RUBBER SOUL (Sgt. Pepper)


Prima di tutto Rubber Soul e' un album eccezionale, un capolavoro. E' il primo album adulto dei Beatles, un album eccezionalmente omogeneo e ben strutturato. Le canzoni sono tutte eccezionali dalla prima all'ultima ed eventuali lavori sotto la media dell'album sono suppliti da delle vere pietre miliari.

DRIVE MY CAR:
un rock eccezionale un capolavoro di tecnica, con passaggi e cambi tortuosi e magnifici, la voce di Paul e' carica al massimo e dona al pezzo un ritmo coinvolgente.

NORWEGIAN WOOD:
Insieme a Drive My Car rappresenta il primo esperimento (riuscito alla perfezione) di scrivere una canzone-commedia, con uno dei testi tra i piu' belli e taglienti di John. Norwegian Wood e' anche un esempio di come il gruppo ora si dedicasse con maggiore impegno alla sperimentazione, l'utilizzo del sitar ne e' la prova.

YOU WON'T SEE ME:
Viene ricordata da MacDonald come la peggior prova di successione (precede Nowhere Man) della storia dei Beatles: i coretti utilizzati in Nowhere Man vengono infatti ripresi in questa canzone, creando l'effetto di una similarita' quasi-voluta-ma-non-riuscita tra i due lavori. Nel complesso comunque e' una canzone molto godibile con un ritmo che ne sostiene bene l'andamento. Fortunatamente non sono state cancellate.

NOWHERE MAN:
Un capolavoro della discografia dei Beatles. La canzone si avvale dell'impasto vocale di John. Paul e George, iniziando con un attacco da brivido che proietta immediatamente nel centro della canzone (la cui struttura in fondo e' discretamente semplice); il testo e' ineccepibile e rivela lo stato d'animo turbato di Lennon in quel periodo.

THINK FOR YOURSELF
E' una potente composizione di George che dimostra di aver raggiunto una certa maturita' nello scrivere canzoni, ne dara' una prova ancora migliore con la sua seconda composizione in Rubber Soul.

THE WORD
Si avvale di un introduzione di piano tanto assurda quanto azzeccata e ondeggia spumeggiante su un ritmo spumeggiante che non puo' far altro che mettere allegria. E procedendo per questa via si arriva a

MICHELLE
Una delle composizioni piu' famose del gruppo, e anche a ragione, e' una canzone bellissima e una delle piu' dolci in assoluto di Paul (ma una zampetta ce l'ha infilata anche John).

WHAT GOES ON
Ben lungi da poter essere skippata ( ) e' un allegra composizione firmata Lennon/McCartney/Starkey, un unicum, nella quale il contributo di Ringo e' probabilmente identificabile con l'unica espressione "tides of time", probabilmente ripresa da Dylan.

GIRL
E' una delle composizioni piu' riuscite di John, un ritmo sincopato in stile nordeuropeo e un'atmofera delle piu' dolci di John.

I'M LOOKING THROUGH YOU
E' una canzone che McCartney scrisse per Jane Asher, con la quale non stava passando un felicissimo periodo, nel complesso una composizione dinamica con una melodia accattivante.

IN MY LIFE
E' un capolavoro, non ci sono altre parole per definirla, il primo tentativo di John di scrivere una canzone sulla sua infanzia (il tema verra' ripreso e sviluppato in Strawberry Fields Forever), la melodia e' dolce e nostalgica e si avvale di un assolo al piano barocco di George Martin semplicemente fantastico. Nel complesso una delle migliori composizioni di John e una delle sue canzoni preferite.

WAIT
Fu scritta qualche mese prima di Rubber Soul ma si adatta alla perfezione all'atmosfera dell'album. Una delle pochissime composizioni davvero fifty-fifty di John e Paul, nell'album un altro esempio e' The Word.

IF I NEEDED SOMEONE
E' una delle migliori composizioni di George in assoluto e sicuramente la migliore fino a questo punto, una canzone molto dolce e dall'atmosfera tipica dei lavori che caratterizzano lo stile di George. La canzone che chiude l'album e' forse un po' sotto la media rispetto alle altre, si tratta di

RUN FOR YOUR LIFE
Una composizione che John disprezzera' piu' avanti per via del testo che porta alla luce la parte piu' estremamente misogina del suo animo. La melodia e' sostenuta da una frizzante chitarra acustica e complessivamente risulta molto godibile. Pur non essendo un capolavoro e' comunque una canzone discreta.

Nel complesso Rubber Soul e' un album compatto e coerente, le canzoni considerate nella loro singolarita' hanno senso fino ad un certo punto perche' se considerate nell'insieme, una dopo l'altra, rendono la raccolta assolutamente perfetta, una pietra miliare nella discografia dei Fab, un album che pur costituendo l'impalcatura per Revolver e Sgt. Pepper non ha niente da invidiare ai suoi successori. Un capolavoro.