chi rimarrà nei secoli dei secoli.....

La Free Zone di Fab4Fans: per parlare di tutto!!

Moderatori: MrTwoOfUs, agrasso, Cristiano, John Paul

Re: chi rimarrà nei secoli dei secoli.....

Messaggioda Desmond Jones » lunedì 21/01/2013 20:03:03

Però tra 200-300 anni la situazione sarà abbastanza strana.

Dall'anno 0 al 1920 di musica giunta a noi non è stata tanta, considerando il periodo molto lungo. In pochi tra l'altro potevano comporre e non esistevano supporti per tramandare le composizioni.

Nei prossimi 300 anni le produzioni cresceranno a dismisura ed il teenager del 2313 ne avrà di cose da ascoltare, ammesso che la musica si ascolterà ancora come l'ascoltiamo adesso e non verrà iniettata direttamente nel sedere attraverso impulsi e vibrazioni.

Inoltre grande importanza l'avrà la scuola: inevitabilmente verranno trattati certi gruppi a dispetto di altri. Alcuni autori verranno approfonditi solo personalmente.

Detto ciò. I Beatles rimarranno. Gli Stones e Dylan no. Magari il secondo verrà studiato a scuola per qualche pseudo poesia.
Gli Stones non se li filerà nessuno nonostante il World Tour d'addio.
Del 2310.
Avatar utente
Desmond Jones
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 3529
Iscritto il: lunedì 12/05/2003 22:28:03

Re: chi rimarrà nei secoli dei secoli.....

Messaggioda rubbersoul » lunedì 21/01/2013 20:18:07

Desmond Jones ha scritto:Gli Stones non se li filerà nessuno nonostante il World Tour d'addio.
Del 2310.

World Tour d'addio?
No, era soltanto l'ennesimo falso scoop promozionale.
Andranno successivamente avanti ancora per molti, molti anni.

D'altronde cos'altro attendersi da chi ha stretto un patto con Their Satanic Majesties?
Potete scommeterci che, magari non li ricorderà più nessuno, ma Jagger e soci suoneranno ancora una Sympathy For The Devil più potente che mai! :wink:
"Come avete trovato l'America?"
"A sinistra della Groenlandia"
Avatar utente
rubbersoul
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 2529
Iscritto il: domenica 04/12/2011 01:14:49
Località: Catania
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: chi rimarrà nei secoli dei secoli.....

Messaggioda Cristiano » lunedì 21/01/2013 22:11:12

Alla lunga, sono anche io convinto che resteranno solo i Beatles.

"Paradigmatici".
BACK TO MONO !!
Avatar utente
Cristiano
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 11481
Iscritto il: mercoledì 17/03/2004 00:08:46
Località: 3 Savile Row, London
Beatle preferito: George

Re: chi rimarrà nei secoli dei secoli.....

Messaggioda Devil » lunedì 21/01/2013 23:39:21

Desmond Jones ha scritto:Detto ciò. I Beatles rimarranno. Gli Stones e Dylan no. Magari il secondo verrà studiato a scuola per qualche pseudo poesia.
Gli Stones non se li filerà nessuno nonostante il World Tour d'addio.
Del 2310.

Concordo.
Everybody else is busy doing better than me.
Avatar utente
Devil
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 4010
Iscritto il: venerdì 11/09/2009 17:10:09
Beatle preferito: Paul

Re: chi rimarrà nei secoli dei secoli.....

Messaggioda MrTwoOfUs » martedì 22/01/2013 11:31:28

rubbersoul ha scritto: Per utilizzare il tuo esempio, anche se il paragone con la musica classica non c'entra molto considerando che non stiamo discutendo solo dell'aspetto compositivo, nel nostro caso sarebbe semmai più calzante dire che artisticamente Monteverdi potrebbe essere Bill Haley e identificare Bach con Elvis.
I Beatles sono Mozart!! :D


1) Putacaso, Mozart è il mio preferito!
2)Bach componeva, Elvis no. :laughing6:
3)Bill Haley non era nessuno. Ha avuto il merito di Rock around the clock che sarà sempre identificata con la nascita del r'n'r. Solo per questo verrà ricordato e tramandato dai libri.


rubbersoul ha scritto: Ma Robert Johnson è prettamente blues. Se andiamo così a ritroso alla ricerca delle origini, finiremo col trovarci nei campi di cotone in piena Guerra di Secessione sotto i cannoneggiamenti del generale Grant!


Ma appunto: con Johnson identificavo i primi bluesmen, e con il blues è nato (quasi) tutto. Il r'n'r non era altro che la fusione di blues, country e ritmo. Da lì il ryhtm'n'blues. Lo skiffle ci metteva pure il folk. Poi il beat ci metteva lo skiffle, il rock il beat eccetera eccetera. Nessuno ha inventato niente, se non i cavernicoli che picchiavano le loro clave sulla testa di qualcuno... Wilma, dammi la clava! Et voilà, è lì che nasce la musica.

Io non credo che nessuno sarà ricordato. Certo, 300 anni sono tanti. Ma dal 600 ad oggi, parlando di musica classica, non c'è mai stato nessuno che non abbia citato Bach, Mozart e Beethoven, perfino in un saggio di venti righe. E quei tre mica vendevano tanti dischi... :mrgreen: E non credo nemmeno a chissà quali stravolgimenti nell'ascolto della musica. Ci sarà sempre chi tramanderà la passione per Mozart e per i Beatles. Ecco, forse è una questione di quantità più che di qualità: quanti tramanderanno la passione per i Beatles, quanti per Dylan, quanti per Tom Waits?
Inoltre oggi il rock è cultura, i testi vengono spiegati ed insegnati nelle scuole in apposite conferenze (ehm... :mrgreen: ), cosa che fino a dieci anni fa sembrava blasfemo. L'opinione comune è che la musica "moderna" venga automaticamente associata ai Beatles, che oggi si vendono pure in edicola. E l'opinione comune diventa storia. Elvis verrà citato nella storia dei Beatles, e magari anche gli Stones.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead...
Club "Amici di Mumbo" - Socio fondatore - Tessera n.1
Avatar utente
MrTwoOfUs
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9868
Iscritto il: lunedì 27/12/2010 11:39:53
Località: I'll be on my way
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: chi rimarrà nei secoli dei secoli.....

Messaggioda rubbersoul » martedì 22/01/2013 19:27:36

MrTwoOfUs ha scritto:1) Putacaso, Mozart è il mio preferito!

Anche il mio! :wink:

MrTwoOfUs ha scritto:2)Bach componeva, Elvis no. :laughing6:

E dagli!! :D

MrTwoOfUs ha scritto:3)Bill Haley non era nessuno. Ha avuto il merito di Rock around the clock che sarà sempre identificata con la nascita del r'n'r. Solo per questo verrà ricordato e tramandato dai libri.

E ti pare poco??? :shock:
Bill Haley era "nessuno" rispetto ad Elvis, come Monteverdi era "nessuno" rispetto a Bach! :D :wink:

Dare del nessuno ad Haley è però davvero ingiusto. Pur non essendo Rock Around The Clock la prima canzone di rock'n'roll in assoluto, è con Bill Haley che possiamo cominciare a parlare di rock. Il rock nasce nel momento in cui i musicisti bianchi si accorgono di questa eccitante "invenzione" dei musicisti di colore ed il primo ad intuirne le potenzialità ed a sfruttarle commercialmente è stato Bill Haley, la cui band, The Comets, il primo vero complesso rock della storia, non era affatto male. Tutt'altro.
Uno che può vantare successi iconici quali Shake, Rattle And Roll, See You Later Aligator, Rock The Joint, Crazy, Man, Crazy (questa peraltro composta da lui), non può definirsi un signor nessuno. La sua sfortuna è che poi è arrivato Elvis...

In ogni caso, è inevitabilmente uno dei pochi che certamente verrà sempre citato nei libri di storia, parlando di rock.
No Bill Haley, no rock'n'roll.
Così come: no Bo Diddley, no Rolling Stones, no Yardbirds, no Cream, no Led Zeppelin, etc.

No Muddy Waters e Willie Dixon, no Bo Diddley... :D
...

MrTwoOfUs ha scritto:[
rubbersoul ha scritto: Ma Robert Johnson è prettamente blues. Se andiamo così a ritroso alla ricerca delle origini, finiremo col trovarci nei campi di cotone in piena Guerra di Secessione sotto i cannoneggiamenti del generale Grant!


Ma appunto: con Johnson identificavo i primi bluesmen, e con il blues è nato (quasi) tutto. Il r'n'r non era altro che la fusione di blues, country e ritmo. Da lì il ryhtm'n'blues. Lo skiffle ci metteva pure il folk. Poi il beat ci metteva lo skiffle, il rock il beat eccetera eccetera. Nessuno ha inventato niente, se non i cavernicoli che picchiavano le loro clave sulla testa di qualcuno... Wilma, dammi la clava! Et voilà, è lì che nasce la musica.

Fred Flinstone ha creato il rock?????!!!!! :shock: :shock: :shock: :D
Per quanto mi sia simpatico, forse stiamo andando troppo indietro nel tempo. :wink:

Johnson faceva blues. E' stato un grande ed il suo stile ha influito sulle generazioni successive di musicisti blues e rock. La sua quarantina di canzoni rimasteci costituiscono un must per ogni appassionato.
Ma era blues. Niente Country, niente Boogie, niente Jump Blues, niente Jazz, etc. Nessun mix di tutto ciò. E' il mix che costituisce il rock, non uno degli ingredienti, per quanto importante.
Peraltro riguardo a Johnson non si può parlare neanche di antesignano del blues, essendo stato preceduto da tanti altri mitici bluesmen (diversi citati anche dal "nostro amico" Dylan che ne ha riempito le sue canzoni e la sua autobiografia, quali Lead Belly, Charley Patton, Blind Willie McTell, etc.).

Comunque le origini di blues e rock sono un argomento molto interessante, Enzo.
Anni fa passai diverso tempo divertendomi ad ascoltare parecchi brani degli anni '30, '40 e '50 alla ricerca del primo vero brano rock.
E' una questione complicata ma appassionante.
Magari, prima o poi, potrebbe essere interessante confrontare le idee degli amici del forum ed andare insieme alla ricerca del "Sacro Graal"! :)

Ma mi rendo conto che ora siamo del tutto OT. :wink:
"Come avete trovato l'America?"
"A sinistra della Groenlandia"
Avatar utente
rubbersoul
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 2529
Iscritto il: domenica 04/12/2011 01:14:49
Località: Catania
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: chi rimarrà nei secoli dei secoli.....

Messaggioda MrTwoOfUs » mercoledì 23/01/2013 09:32:50

Quanto a Bill Haley, intendevo nessuno nel senso che non sarà certo lui ad essere ricordato, se non per Rock around the clock. Oltre ad Elvis, prima do lui vengono in tanti, da Berry (nero) ad Holly (bianco) etc.
Non è che con il tuo spirito di contraddizione, come emblema del rock della nostra epoca vorresti proporre Haley al posto dei Beatles? :lol:

Battute a parte, e OT per OT, Johnson era solo un esempio dei primi bluesmen, come poteva esserlo Guthrie rispetto al folk e così via. Volevo dire che il blues di inizio 900 ha originato gran parte di ciò che è venuto dopo, e che dalle sue dodici battute è nato il rock'n'roll, il r'n'b, il boogie e così via. Non intendevo mica fare un elenco di nomi :mrgreen: .
In fondo, se vogliamo essere più precisi, prima del blues c'era lo spiritual e la controparte sacra come il gospel (il blues è la musica del diavolo...) e probabilmente tutto viene dai ritmi tribali dell'Africa, importati in USA dagli schiavi neri (Brown Sugar) che si lamentavano nei campi di cotone del Mississippi. Anch'io sono andato a riascoltarmi i vecchi bluesmen, peraltro tutti molto simili tra loro, differenziando quelli del Delta del Mississippi da quelli di Chicago, e partendo a ritroso dai Rolling Stones alla ricerca degli originali delle loro prime cover, scovando ad esempio la Prodigal Son del Reverendo Robert Wilkins o You Gotta Move di Mississippi Fred (McDowell), o Walking The Dog di Rufus Thomas (lo zio Rufus di Zucchero).
Eh sì, è un bel viaggio a ritroso nelle origini di ciò che ascoltiamo oggi.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead...
Club "Amici di Mumbo" - Socio fondatore - Tessera n.1
Avatar utente
MrTwoOfUs
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9868
Iscritto il: lunedì 27/12/2010 11:39:53
Località: I'll be on my way
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: chi rimarrà nei secoli dei secoli.....

Messaggioda rubbersoul » mercoledì 23/01/2013 10:51:29

MrTwoOfUs ha scritto:Quanto a Bill Haley, intendevo nessuno nel senso che non sarà certo lui ad essere ricordato, se non per Rock around the clock. Oltre ad Elvis, prima do lui vengono in tanti, da Berry (nero) ad Holly (bianco) etc.
Non è che con il tuo spirito di contraddizione, come emblema del rock della nostra epoca vorresti proporre Haley al posto dei Beatles? :lol:

Ovviamente no, ma credo che tu abbia ben compreso cosa intendessi dire. :wink:

Non è affatto improbabile che nel corso del TG1 del 2310, come sottofondo per un breve servizio su quella remota barbara musica che era il rock possa essere scelta Rock Around The Clock e non Strawberry Fields o Penny Lane.
O, chissà, magari si propenderà invece per She Loves You o I Want To Hold Your Hand.
Dipende da vari fattori, quali il taglio del servizio (che potrebbe riferirsi alle origini del rock o alla sua essenza di sfrenata musica da ballo o di ribellione giovanile o di liberazione sessuale), il periodo considerato o, non secondario, la competenza del giornalista. Se dovesse occuparsene Vincenzo Mollica :roll: la scelta potrebbe cadere, anche se non "ci azzecca" niente, sul pur bravo Paolo Conte! :D

E sai che sono d’accordo con te sulla maggiore importanza artistica di Elvis, Berry e Holly rispetto a Haley (ne abbiamo discusso ampiamente nel topic dedicato a The King Of Rock’n’Roll, dal cui sondaggio Elvis è risultato vincente! :D ). Dicevo soltanto, e credo che tu sia d’accordo con me, che non esisterebbero Elvis, Chuck e Buddy senza Bill Haley ed il successo di Rock Around The Clock.

Comunque sì, Enzo. E’ un viaggio appassionante.
Anch’io sono andato alla ricerca degli originali di molte note cover dei nostri beniamini, mettendomi anche sulle tracce dei vari “furtarelli” perpetrati dagli stessi, a partire dai "tuoi amati" f......g Led Zeppelin :D .


P.S. Non è che voglia fare il bastian contrario per partito preso. Semplicemente mi piace tentare di allargare l'orizzonte della discussione quando questa sembra essersi avviata su un binario comodo e ben accetto a tutti. Me compreso. :)
"Come avete trovato l'America?"
"A sinistra della Groenlandia"
Avatar utente
rubbersoul
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 2529
Iscritto il: domenica 04/12/2011 01:14:49
Località: Catania
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: chi rimarrà nei secoli dei secoli.....

Messaggioda MrTwoOfUs » mercoledì 23/01/2013 11:34:39

Ebbè, certo è che è propio una bella storia! E quanto a quel TG, chi vivrà vedrà... Mollica vivrà! :laughing6:
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead...
Club "Amici di Mumbo" - Socio fondatore - Tessera n.1
Avatar utente
MrTwoOfUs
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9868
Iscritto il: lunedì 27/12/2010 11:39:53
Località: I'll be on my way
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: chi rimarrà nei secoli dei secoli.....

Messaggioda rubbersoul » mercoledì 23/01/2013 23:18:30

MrTwoOfUs ha scritto: Mollica vivrà! :laughing6:

Ecco, finalmente, chi rimarrà nei secoli dei secoli ... :D
"Come avete trovato l'America?"
"A sinistra della Groenlandia"
Avatar utente
rubbersoul
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 2529
Iscritto il: domenica 04/12/2011 01:14:49
Località: Catania
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: chi rimarrà nei secoli dei secoli.....

Messaggioda segretario_90 » giovedì 24/01/2013 18:30:09

Non ci si ricorderà di nessuno. Gli anni '60 saranno rubricati come "il decennio più stupido del XX secolo". Certo, non al livello dei '70 e degli '80, ma è comunque messo molto bene.
Sarò lì quando i tuoi sogni saranno spezzati;
per rispondere alle tue preghiere silenziose.
Quando le piccole cose che fai
non riescono bene,
non ti preoccupare, io sarò lì
Avatar utente
segretario_90
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 2612
Iscritto il: giovedì 12/07/2007 10:58:50
Beatle preferito: Tutti e 4!

Precedente

Torna a A Day In The Life

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 1 ospite

cron