C'era una volta il negozio di dischi...

La Free Zone di Fab4Fans: per parlare di tutto!!

Moderatori: MrTwoOfUs, agrasso, Cristiano, John Paul

C'era una volta il negozio di dischi...

Messaggioda Mackenzie » sabato 28/07/2012 12:39:35

Ormai sono in pochi a resistere e quei pochi purtroppo, sono destinati a scomparire in breve tempo, schiacciati dal digitale. Apro questo thread per parlare del "nostro" negozio di dischi,quello dell'infanzia e dell'adolescenza che è rimasto nel nostro cuore, dove con 500 lire compravamo un 45 giri e con 1500 un LP. Ricordate ancora il nome del negozio e che tipo era il proprietario? Da una parte c'era la musica italiana e dall'altra quella straniera? Diteci.
Avatar utente
Mackenzie
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 6082
Iscritto il: giovedì 25/12/2008 16:57:33
Località: Alone on the hill
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: C'era una volta il negozio di dischi...

Messaggioda MrTwoOfUs » sabato 28/07/2012 19:40:43

Wow che thread! Ho appena scritto qualcosa a proposito di Ram. Diciamo che nella mia ultra decennale carriera ho girato negozi di dischi da Milano a Catania, passando per Londra. Mia moglie conosce tutti gli scalini di questi negozi avendo passato metà della sua gioventù ad aspettare me che spulciavo vinile.
I negozi del cuore sono
A Napoli Top Ten, Top Music, Cesarini e De Marco al Vomero, la vecchia Ricordi in centro in Via Toledo, Tattoo in Piazza Nilo che esiste ancora.
A Salerno Disclan, dove acquistai la gran parte degli album dei Beatles e Ram. Anche lui esiste ancora.
Ad Avellino Ananas e Bananas che è diventato Camarillo Brillo.
A Praja da dieci anni mi servo da Camarillo.
A Roma Millerecords.
Dulcis in fundo: un negozietto locale che non esiste piu e dove mia madre mi ordinava i 45 giri dei Beatles quando avevo 14 anni.
Ultima modifica di MrTwoOfUs il domenica 29/07/2012 19:26:50, modificato 2 volte in totale.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead...
Club "Amici di Mumbo" - Socio fondatore - Tessera n.1
Avatar utente
MrTwoOfUs
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9868
Iscritto il: lunedì 27/12/2010 11:39:53
Località: I'll be on my way
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: C'era una volta il negozio di dischi...

Messaggioda Sora » sabato 28/07/2012 20:26:46

...sono abbastanza giovane quindi togliendo i vari megastore divisi tra Milano e Bergamo, potrei citare Buscemi (suggeritomi dal buon Cris in tempi non sospetti) e ogni volta che torno a Bari dai parenti, faccio sempre una capatina da "New Record" in via De Giosa. Vito, il proprietario, è molto disponibile, attento alle rarità in vinile, box, bootleg vari e anche alle novità che spesso mette in ascolto in negozio. Nonostante tutti questi anni, lui resiste.....
Tuned to a natural E
Happy to be that way
Now that you've found another key
What are you going to play?
Avatar utente
Sora
Fab4Master
Fab4Master
 
Messaggi: 789
Iscritto il: martedì 22/11/2005 14:03:14
Località: Sea of Holes

Re: C'era una volta il negozio di dischi...

Messaggioda Cristiano » domenica 29/07/2012 01:48:44

Uh quanto tempo ci ho passato in quei negozi.
Sono le tre del mattino, meglio lasciar perdere per ora...ma tornerò presto alla carica...
BACK TO MONO !!
Avatar utente
Cristiano
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 11481
Iscritto il: mercoledì 17/03/2004 00:08:46
Località: 3 Savile Row, London
Beatle preferito: George

Re: C'era una volta il negozio di dischi...

Messaggioda Mackenzie » domenica 29/07/2012 18:15:52

"Little Sound", cosi si chiamava il negozietto dove cominciai a comperare i miei primi dischi, credo intorno agli undici anni. Era 60 mq circa, a forma di ferro di cavallo, tappezzato di poster, tra i quali quello dei baronetti in bella mostra con i loro visi in primo piano. Nella parete di destra i dischi "stranieri", a sinistra gli italiani e al centro un grosso espositore carico di 45 giri. La cassa era accanto l'ingresso, dietro la quale erano esposte le copertine degli ultimi arrivi. Si trovava in Via Maltese, una viuzza tra le più antiche del mio quartiere ed erano due fratelli a gestirla, uno molto competente e l'altro alquanto imbranato ma entrambi molto educati. Li ho acquistato gran parte dei miei vinili, Beatles compresi e il mio primo disco in assoluto, il mio numero uno: il 45 giri September/Got To Get You Into My Life degli Earth,Wind and Fire. Che goduria uscire da quel negozietto con il bustone su misura per gli album e la scritta a caratteri cubitali "Little Sound". Non esiste più da un decennio e mi sembra che i locali adesso siano adibiti ad uso magazzino privato.
Altro punto di riferimento era il reparto dischi presso la Standa di Viale Strasburgo, dove spesso trovavo delle autentiche chicche. Adesso è diventato Oviesse.
All things must pass...
Avatar utente
Mackenzie
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 6082
Iscritto il: giovedì 25/12/2008 16:57:33
Località: Alone on the hill
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: C'era una volta il negozio di dischi...

Messaggioda Cristiano » domenica 29/07/2012 18:59:57

Il negozio di dischi nel quale sono "cresciuto" si chiamava Discovolante ed è stato gloriosamente gestito dal 1982 al 2007 da Piervittorio "Pier" Facchini, che due anni fa ho ritrovato su Facebook e col quale abbiamo ripreso a scambiarci materiale interessante.
Il negozio era in via S.Maria nel pieno centro di Desenzano del Garda ed era il punto di riferimento per eccellenza degli appassionati musicofili del basso lago e per chiunque non aveva tempo o voglia di andare a Brescia, Verona o addirittura Milano per soddisfare la propria curiosità in fatto di dischi.

Ho iniziato a frequentare il negozio alla fine del 1986, quando ho iniziato il ginnasio. Pier mi ha indirizzato verso i Pink Floyd e i Genesis fin da subito, e alla fine del 1988 mi ha venduto il mio primo CD in assoluto (Abbey Road) dopo che Cloud Nine ed All the Best! mi avevano fatto capire che sti Beatles, o ex Beatles, qualche emozione me la trasmettevano....

Il negozio era grandicello, intorno ai 100 mq, ed i 33 giri occupavano la gran parte dello spazio ordinati in comode "cassettiere" di legno..i singoli invece erano posizionati vicino al bancone dove facevano bella mostra di sè due enormi piatti da DJ dove si potevano ascoltare e "provare" le canzoni.
Poi sono venuti i CD, meno affascinanti, ed una ristrutturazione attorno al 1998/99. Qualche anno più tardi, ahinoi, i giovani hanno iniziato a scaricare musica direttamente dal web ed addio: Pier ha resistito fino a qualche anno fa e poi ha cambiato mestiere, tempi che cambiano...


A Brescia, in centro, come dimenticare l'Iperdue di Vigasio, enorme negozio con un assortimento per l'epoca sbalorditivo? Lì ho acquistato, e me lo ricordo ancora visto che c'eravamo andati apposta io ed un caro amico poi purtroppo scomparso ancora giovane, Magical Mystery Tour e il doppio CD di Wings Over America,oltre a mille altre cose.

A Milano infine, il mitico Buscemi che resiste tuttora (ed è in attività dal lontano '64) con i suoi gestori universalmente conosciuti come non proprio il massimo della simpatia, ma dalla competenza indiscutibile, poi il già citato Mariposa, il Disco Club nel metrò e la Ricordi....ma non quella odierna! Il negozio originale, che ha chiuso i battenti a metà anni novanta, era ben altra cosa: su migliaia di mq c'era tutto l'assortimento possibile più un piano dedicato esclusivamente agli spartiti ed un altro con gli strumenti musicali, ce n'erano a tonnellate.
Aveva il suo perchè anche la Virgin, che era un luogo di aggregazione formidabile (" ci troviamo lì alle 15"... ed era la scusa per passarci mezzo pomeriggio) e tutto sommato le Messaggerie, prima che venissero inghiottite dalla Mondadori ( mi pare).

Il resto è storia d'oggi. E' un mondo scomparso quasi del tutto. Non erano tutte rose e fiori: i negozianti difficilmente ti procuravano TUTTO quello che chiedevi loro, ma c'era sicuramente il gusto dell'avventura perchè non era affatto detto che la tal cosa fosse disponibile. Ora basta una carta di credito ben equipaggiata e ti porti a casa il mondo intero.
BACK TO MONO !!
Avatar utente
Cristiano
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 11481
Iscritto il: mercoledì 17/03/2004 00:08:46
Località: 3 Savile Row, London
Beatle preferito: George

Re: C'era una volta il negozio di dischi...

Messaggioda MrTwoOfUs » domenica 29/07/2012 19:39:10

Che belle storie: se ne potrebbe ricavare un libro...
Devo aggiungere che nel negozietto locale correvo da bambino a prenotare i nuovi 45 giri dei Rokes: Eccola di nuovo, Ricordo quaqndo ero bambino (appunto), E' la pioggia che va...
Aggiungerei qui i negozi che vendevano per corrispondenza, tra i quali il capostipite era senz'altro il mitico Nannucci di Bologna, tanto caro alla nostra Alifib. Quante ore appeso al telefono a farmi elencare i bootleg dei Beatles, probabilmente mentre Alifib era lì... e poi quando arrivava il nuovo catalogo, ogni tre o quattro mesi, scritto a macchina... gioduria...
Poi sono arrivati Top Ten e Sweet Music di Salsomaggiore, che aveva offerte eccezionali.
Poi, più avanti, in epoca CD, le ore le passavo con La Talpa in provincia di Novara e quello di Gallarate, Carù, e Casa del Disco di Varese con l'amico Massimo che aveva una pazienza infinita e mi leggeva i contenuti dei CD bootleg...
Poi passai all'estero, Tracks nel Lancashire e l'americano Very English and Rolling Stone che ancora mi manda i cataloghi.
Poi... bastò un clic... ed ecco Amazon a casa tua...
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead...
Club "Amici di Mumbo" - Socio fondatore - Tessera n.1
Avatar utente
MrTwoOfUs
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9868
Iscritto il: lunedì 27/12/2010 11:39:53
Località: I'll be on my way
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: C'era una volta il negozio di dischi...

Messaggioda Cristiano » domenica 29/07/2012 19:42:51

Carù c'è ancora ed è in piena attività: sono secoli che conto di andarci......
BACK TO MONO !!
Avatar utente
Cristiano
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 11481
Iscritto il: mercoledì 17/03/2004 00:08:46
Località: 3 Savile Row, London
Beatle preferito: George

Re: C'era una volta il negozio di dischi...

Messaggioda Mackenzie » lunedì 30/07/2012 08:52:45

Vorrei aggiungere che il negozio storico di Viale Libertà "il musichiere", punto di riferimento importante per tutti gli appassionati palermitani, ha esalato l'ultimo respiro un paio di anni fa. Resiste "Diskery" di Via Aquileia, però mi dicono che entro il 2013 chiuderà i battenti.
Avatar utente
Mackenzie
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 6082
Iscritto il: giovedì 25/12/2008 16:57:33
Località: Alone on the hill
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: C'era una volta il negozio di dischi...

Messaggioda Mackenzie » lunedì 30/07/2012 12:24:40

..dimenticavo il mitico Ricordi di Via Maqueda. Adesso banca Unicredit :(
Avatar utente
Mackenzie
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 6082
Iscritto il: giovedì 25/12/2008 16:57:33
Località: Alone on the hill
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: C'era una volta il negozio di dischi...

Messaggioda segretario_90 » lunedì 30/07/2012 16:31:24

Io non sono mai stato un grande consumatore di musica, ma la mia infanzia, e anche la prima adolescenza, sono state segnate da un negozio di dischi mitico, posseduto da una persona leggendaria come Paolo Carù, l'uomo che ha portato la vendita di dischi per corrispondenza in Italia. L'ultima volta che ci sono stato sarà stata ad aprile, credo, ho accompagnato mio fratello per comprare uno dei suoi dischi di blue grass, o folk americano, o country, non mi ricordo. Consentitemi però di lanciare un anatema a un certo parente traditore, che ha abbandonato come un vile la tradizione per la novità del download, anglicismo che suona sinistro ai miei padiglioni.
Sarò lì quando i tuoi sogni saranno spezzati;
per rispondere alle tue preghiere silenziose.
Quando le piccole cose che fai
non riescono bene,
non ti preoccupare, io sarò lì
Avatar utente
segretario_90
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 2612
Iscritto il: giovedì 12/07/2007 10:58:50
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: C'era una volta il negozio di dischi...

Messaggioda Cristiano » lunedì 30/07/2012 20:35:08

La vecchia sede della Ricordi a Milano, in via Ugo Foscolo proprio dietro la galleria Vittorio Emanuele II, incuteva quasi timore.
Situata in un palazzo signorile dell'ottocento ( forse anche del settecento...), era immensa, con dei corridoi lunghissimi e fornita di ogni ben di Dio: una autentica Casa della Musica con vinili - anche 78 giri, li ho visti nei primi anni 90- e compact divisi per generi ed in ordine alfabetico.

Al piano di sopra gli spartiti musicali (anche questi, prima che arrivasse internet..) di mezzo mondo, del resto stiamo parlando di una delle più grandi case di edizioni musicali d'Europa e ancora più su le chitarre, i bassi, le batterie, i pianoforti eccetera. Veramente sensazionale!!

Credo sia stato il primo posto da me frequentato in cui si potesse trovare un ampio assortimento di libri inglesi ed americani sui Beatles e sul rock in generale.

Poi, of course, a papparsela in un sol boccone sono arrivati i tedeschi della Bertlesmann, a seguire la BMG.... alla fine è diventata una sussidiaria piuttosto marginale delle librerie Feltrinelli.
La storica sede di cui sopra, se non erro, è ora occupata dal solito megastore di giochi elettronici.
BACK TO MONO !!
Avatar utente
Cristiano
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 11481
Iscritto il: mercoledì 17/03/2004 00:08:46
Località: 3 Savile Row, London
Beatle preferito: George

Re: C'era una volta il negozio di dischi...

Messaggioda MrTwoOfUs » martedì 31/07/2012 17:54:50

Io alla Ricordi di Napoli ci vivevo... ricordo come se fosse ieri quando al piano superiore, reparto edizioni musicali (costosissime come sempre) di nascosto scopiazzavo il testo dallo spartito di Helen Wheels su un foglio strappato dagli appunti dell'Università... ce l'ho ancora. nel 1977 attendevo con i commessi che arrivasse il pacco che conteneva Live at the Hollywood Bowl: lo aprimmo insieme...
E' sparito all'epoca di Feltrinelli più o meno, ed ora lì, sotto la galleria Umberto I, al suo posto... non c'è più niente!
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead...
Club "Amici di Mumbo" - Socio fondatore - Tessera n.1
Avatar utente
MrTwoOfUs
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9868
Iscritto il: lunedì 27/12/2010 11:39:53
Località: I'll be on my way
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: C'era una volta il negozio di dischi...

Messaggioda Cristiano » martedì 31/07/2012 20:34:12

Da notare che le due gallerie, la V.E. a Milano e la U. a Napoli, sono pressochè identiche ( e favolose).
Nanni Ricordi aveva dei gusti piuttosto raffinati.
BACK TO MONO !!
Avatar utente
Cristiano
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 11481
Iscritto il: mercoledì 17/03/2004 00:08:46
Località: 3 Savile Row, London
Beatle preferito: George

Re: C'era una volta il negozio di dischi...

Messaggioda MrTwoOfUs » giovedì 02/08/2012 09:11:39

Eh sì...
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead...
Club "Amici di Mumbo" - Socio fondatore - Tessera n.1
Avatar utente
MrTwoOfUs
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9868
Iscritto il: lunedì 27/12/2010 11:39:53
Località: I'll be on my way
Beatle preferito: Tutti e 4!

Prossimo

Torna a A Day In The Life

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron