#45 DIC 2012/Live in New York City - John Lennon

Ripercorriamo insieme la musica dei Fab4

Moderatori: MrTwoOfUs, agrasso, Cristiano, John Paul

#45 DIC 2012/Live in New York City - John Lennon

Messaggioda Mackenzie » domenica 02/12/2012 15:00:17

Commenti all'ascolto, al riascolto, impressioni, voti, curiosità, link interessanti, quello che vi pare.
Avatar utente
Mackenzie
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 6082
Iscritto il: giovedì 25/12/2008 16:57:33
Località: Alone on the hill
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: #45 DIC 2012/Live in New York City - John Lennon

Messaggioda rubbersoul » mercoledì 05/12/2012 17:51:15

Quando uscì Live In New York City erano appena trascorsi poco più di 5 anni dall’assurda morte di Lennon.
Poter sentire risuonare la sua voce in un nuovo album, ricordo che, all’epoca, fu per me un bel regalo e una gran gioia.

L’importanza storica della pubblicazione del Concerto al Madison Square Garden è innegabile, trattandosi di una delle rare esibizioni live di John in epoca solista. E, pur non essendo esente da pecche, a me questo disco è sempre piaciuto molto e lo ascolto tuttora volentieri.

Non rientro in alcun modo tra i fan della Elephant's Memory, il cui apporto al sound di Lennon onestamente non ho mai gradito (mentre li trovo ben più validi su “Bio” di Chuck Berry). Devo però dire che il loro contributo a questo album è più accettabile che nel caso di Some Time in New York City.
Le due canzoni provenienti dall’album di studio, New York City e Woman Is The Nigger Of The World, le preferisco decisamente in questa rinnovata veste live.

Mi piacciono molto anche Cold Turkey, che prediligo alla versione originaria, Mother e It’s So Hard.
Suggestiva la presentazione di John e la successiva esecuzione di Come Together, ovvero Lennon alle prese con il suo indimenticabile ed ingombrante passato beatlesiano.
Imagine, per quanto non comparabile all’originale, è comunque interessante da ascoltare e riuscita anche con questo inedito arrangiamento in cui spicca l’apporto del sax.
Bello l’omaggio a Elvis, uno degli eroi giovanili di John.
Un po’ sottotono, invece, Instant Karma.
Incomprensibile la scelta di proporre soltanto un breve estratto di Give Peace A Chance.

Devo aver registrato, “in un remoto ed oscuro passato”, il documentario del concerto che probabilmente ancora conservo in qualche polverosa VHS. Ricordo un Lennon in forma e, come sempre, dal grande carisma.
Attendiamo ancora la pubblicazione ufficiale del DVD…
"Come avete trovato l'America?"
"A sinistra della Groenlandia"
Avatar utente
rubbersoul
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 2529
Iscritto il: domenica 04/12/2011 01:14:49
Località: Catania
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: #45 DIC 2012/Live in New York City - John Lennon

Messaggioda Cristiano » mercoledì 05/12/2012 21:34:39

Sì, in effetti pare inspiegabile che il concertone non sia mai stato ristampato su DVD.
Ricordo che c'erano stati dei problemi quando qualcuno degli Elephant's Memory aveva asserito, anni dopo la pubblicazione del disco, che la parte di tastiere suonata da Yoko era stata "segata via" senza tanti problemi dal prodotto finito....forse è questo il motivo, mah.


Anyway: che concerto!!!
John era davvero in grandissima forma vocale, quella sera. Le sue interpretazioni di New York City, Hound Dog, Come Together e anche di Woman in the Nigger of the World sono impressionanti.
BACK TO MONO !!
Avatar utente
Cristiano
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 11480
Iscritto il: mercoledì 17/03/2004 00:08:46
Località: 3 Savile Row, London
Beatle preferito: George

Re: #45 DIC 2012/Live in New York City - John Lennon

Messaggioda MrTwoOfUs » giovedì 06/12/2012 18:20:29

Più o meno le mie sensazioni all'uscita di questo LP furono le stesse di rubbersoul. Devo aggiungere che Lo show serale fu di gran lunga più sentito di quello pomeridiano, valga per tutti l’esecuzione di Cold Turkey da far accapponare la pelle. Basti pensare che John presentò quello pomeridiano come un rehearsal per quello serale.
Dagli show, cui presero parte anche Stevie Wonder, Roberta Flack, Allen Ginsberg e gli Sha Na Na, furono tratti nel 1985, sia l’album che i relativi VHS, “Live In New York” e “One To One”.
Come Together (un tuffo nel passato "just once"), Mother, l'intro di New York City (perchè solo un pezzetto?) e Instant Karma gli highlights.
Ma per fortuna ce l'abbiamo: questa è l'unica testimonianza ufficiale di Lennon live dopo i Beatles, e tanto basta e avanza.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead...
Club "Amici di Mumbo" - Socio fondatore - Tessera n.1
Avatar utente
MrTwoOfUs
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9867
Iscritto il: lunedì 27/12/2010 11:39:53
Località: I'll be on my way
Beatle preferito: Tutti e 4!


Torna a The Beatles...Step by Step

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron