#39 AGO 2012 / Milk and Honey - John Lennon

Ripercorriamo insieme la musica dei Fab4

Moderatori: MrTwoOfUs, agrasso, Cristiano, John Paul

#39 AGO 2012 / Milk and Honey - John Lennon

Messaggioda Mackenzie » mercoledì 01/08/2012 07:00:18

Commenti all'ascolto, al riascolto, impressioni, voti, curiosità, link interessanti, quello che vi pare.
Avatar utente
Mackenzie
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 6082
Iscritto il: giovedì 25/12/2008 16:57:33
Località: Alone on the hill
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: #39 AGO 2012 / Milk and Honey - John Lennon

Messaggioda MrTwoOfUs » venerdì 03/08/2012 11:33:31

Il disco dei rimpianti. Quando uscì ovviamente non vedevo l'ora di ascoltarlo. Avevo visto il video di Nobody Told Me in anteprima a una trasmissione domenicale (L'altra domenica?) ed ero restato scioccato dalle immagini inedite utilizzate nel montaggio e dal ritmo serrato della canzone. Pensai "cacchio che pezzo che aveva in serbo!". Era il gennaio del 1984 e comprai il disco il giorno in cui uscì, a Napoli, in un negozietto di Spaccanapoli che ora non c'è più e che vendeva i dischi a prezzi ottimi, poi passai per la pizzeria di Via Colletta, da Michele (proprio quella del film Mangia Prega e Ama con Julia Roberts), presi quattro margherite giganti, le poggiai nel cofano della Giulietta comprata da poco e via a casa. Io, mia moglie e una coppia di amici, disco a paletta, pizza e un paio di birre.
Le canzoni di John così mi parvero ancora più belle, quelle di Yoko ancora più brutte.
Quando arrivò Grow Old with me ci venne un magone...
Quei pezzi di John, in particolare Nobody Told Me, Steppin' Out e Borrowed Time, rifiniti e completati sarebbero stati ancora più belli. In particolare Borrowed Time la trovai molto beatlesiana, con quell'arpeggio di chitarra che ricalca il refrain. Anche I don't wanna face it non era male, mentre Grow old with me (ispirata a un poema di Elizabeth e Robert Browning), incisa come si deve secondo me sarebbe stata un evergreen al pari di Imagine (beh, quasi...). L'unica canzone più debole mi parve Flower Princess.
Nobody Told Me era una delle canzoni che Lennon aveva scritto per Ringo e che gli aveva proposto assieme a Life begins at 40 per Stop and Smell the Roses.
Nella ristampa di Milk and Honey del 2001 fu inserita Every Man Has a Woman Who Loves Him cantata da John, tratta dalla raccolta di canzoni di Yoko dallo stesso titolo, pubblicata nel 1984. Era questo un album che aveva progettato John in cui egli stesso, Costello, Harry Nilsson ed altri interpretavano pezzi della Ono. Fu portato a termine da Nilsson.
Un velo pietoso deve necessariamente essere disteso, con delicatezza ma senza pietà, sui pezzi di Yoko, i quali vanno a far compagnia a quelli analoghi di Double Fantasy.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead...
Club "Amici di Mumbo" - Socio fondatore - Tessera n.1
Avatar utente
MrTwoOfUs
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9868
Iscritto il: lunedì 27/12/2010 11:39:53
Località: I'll be on my way
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: #39 AGO 2012 / Milk and Honey - John Lennon

Messaggioda Mackenzie » venerdì 03/08/2012 11:53:54

MrTwoOfUs ha scritto:Un velo pietoso deve necessariamente essere disteso, con delicatezza ma senza pietà, sui pezzi di Yoko, i quali vanno a far compagnia a quelli analoghi di Double Fantasy.


Io distenderei del cemento armato, piuttosto.
Avatar utente
Mackenzie
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 6082
Iscritto il: giovedì 25/12/2008 16:57:33
Località: Alone on the hill
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: #39 AGO 2012 / Milk and Honey - John Lennon

Messaggioda MrTwoOfUs » venerdì 03/08/2012 12:23:10

Mackenzie ha scritto:
MrTwoOfUs ha scritto:Un velo pietoso deve necessariamente essere disteso, con delicatezza ma senza pietà, sui pezzi di Yoko, i quali vanno a far compagnia a quelli analoghi di Double Fantasy.


Io distenderei del cemento armato, piuttosto.


Sui pezzi o su di lei? :lol:
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead...
Club "Amici di Mumbo" - Socio fondatore - Tessera n.1
Avatar utente
MrTwoOfUs
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9868
Iscritto il: lunedì 27/12/2010 11:39:53
Località: I'll be on my way
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: #39 AGO 2012 / Milk and Honey - John Lennon

Messaggioda segretario_90 » venerdì 03/08/2012 16:26:36

Dopo aver letto le sue note al disco, non ci si dovrebbe permettere del sarcasmo. Sulla persona, sulla musica è un'altro discorso.

Io l'ho ascoltato oggi prima di preparare il pranzo, per la precisione i bucatini all'amatriciana di quattro salti in padella. Molto buoni, solo che mia madre li ha disdegnati e li ha passati a mio fratello, con mio disappunto, perché mi sarebbe piaciuto fare un bis.

Ma l'album si diceva. Di primo acchito pare più vivo di Double Fantasy, anche se il diavoletto mi suggerisce sempre che il vecchio Lennon era ormai long gone, e che questa è solo un'appendice piuttosto scialba. Io il diavoletto lo metto a tacere con un volume dell'enciclopedia Utet, e quindi affermo che si tratta di un lavoro non disprezzabile, e che parecchie canzoni avrebbero migliorato Double Fantasy (Steppin' Out, Nobody Told Me, Grow Old With Me). Insomma penso praticamente le stesse cose di Vincenzo Oliva, a dire la verità ho copiato paro paro la sua recensione, perché non so cosa scrivere. Nobody Told Me è uno straordinario pezzo profetico sul Grande Freddo degli anni '80, Grow Old With Me fa venire i brividi e inumidire il ciglio. Anche Steppin' Out non è male. Il resto in effetti è piuttosto trascurabile. Poi pensate che l'ho ascoltato su una mc d'epoca, quindi i brani della Ono non li ho potuti manco saltare.
Sarò lì quando i tuoi sogni saranno spezzati;
per rispondere alle tue preghiere silenziose.
Quando le piccole cose che fai
non riescono bene,
non ti preoccupare, io sarò lì
Avatar utente
segretario_90
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 2612
Iscritto il: giovedì 12/07/2007 10:58:50
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: #39 AGO 2012 / Milk and Honey - John Lennon

Messaggioda MrTwoOfUs » venerdì 03/08/2012 17:17:11

Cooosa? Hai ascoltato tutti i brani di Yoko? Non ci credo. Meriti una medaglia.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead...
Club "Amici di Mumbo" - Socio fondatore - Tessera n.1
Avatar utente
MrTwoOfUs
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9868
Iscritto il: lunedì 27/12/2010 11:39:53
Località: I'll be on my way
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: #39 AGO 2012 / Milk and Honey - John Lennon

Messaggioda Mackenzie » venerdì 03/08/2012 18:25:28

segretario_90 ha scritto:Dopo aver letto le sue note al disco, non ci si dovrebbe permettere del sarcasmo. Sulla persona, sulla musica è un'altro discorso


Infatti, se leggi attentamente, si parlava dei "pezzi" della ono.
Avatar utente
Mackenzie
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 6082
Iscritto il: giovedì 25/12/2008 16:57:33
Località: Alone on the hill
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: #39 AGO 2012 / Milk and Honey - John Lennon

Messaggioda HarryBudiniFan » venerdì 03/08/2012 21:28:02

album bruttarello, in cui le velleità new wave e sperimentali di yoko omo sprofondano nel niente assoluto, in incresciose banalità, nonostante il dirompente singolo walking on thin ice dell'81 e vari brani interessanti su double fantasy. pezzi sinceri e ascoltabili, quanto privi di grandi idee, da parte di john lemon - per quel che concerne lo scrivente, del resto latore della verità assoluta. ma i suoi sono gli unici che vale la pena di prendere in considerazione in quest'album:

lennon ascoltava una buona dose di reggae marleniano in quegli anni (in particolare tra l'81 e l'83), e ciò si estrinseca nella giamaicheggiante borrowed time, un ritornello sostenuto da marimba, che galleggia in mezzo a strofe paludose e inconsistenti - pur essendo un abbozzo viene tediosamente trascinato per quattro minuti, quando ne sarebbe bastato uno e mezzo. il testo riguarda la mortalità o qualcosa del genere, la finitudine della vita, l'irripetibilità di ogni momento o qualcosa del genere. insomma, non ho voglia di leggere il testo. ad ogni modo, la realtà è che siamo già tutti morti (in particolare lennon), quindi questo tema è inutile.

i don't wanna face it penso sia stata registrata con i cheap trick o qualcuno di simile, e ha una certa verve, con le classiche strofe r'n'r di lennon che riflette sulla propria crisi d'identità, e spulcia tra i propri sentimenti più contraddittori e meschini - con incomprensibile entusiasmo, e pur ritornellando il non volerli affrontare. in sintesi, lennon era un filantropo misantropo, che sognava di essere un salvatore, ma in definitiva disprezzava la gente. o forse, nel riaffacciarsi, era indeciso se riassumere i panni del falso profeta del cambiamento sociale come nei primi anni settanta, o dedicarsi solo ai cacchi propri.

grow old with me non sarebbe diventata una quasi imagine nemmeno strisciando e chiedendo per favore. me la canticchio spesso. è carina.
la poesia su cui si basa è ignobile.

i'm stepping out
lennon che parla delle sue faccende domestiche. interessantissimo.
molto orecchiabile e immediata. non va da nessuna parte.

forgive me my little flower princess
uno dei punti più bassi di lennon. il niente prostrato e canticchiato.

ovviamente l'unica cosa sensata da fare era riunire tutte queste canzoni con quelle di double fantasy (meno my little flower princess, e accorciando borrowed time).

e invece no.

edit:

ah già, c'è anche nobody told me, che come già menzionato da qualcuno, sembra descrivere la nuova era in arrivo, particolarmente cinica e stolida.
ma lo fa con grande entusiasmo per qualche motivo. quindi non si sa bene come prenderla.

preferenze:
1. grow old with me
2. i don't wanna face it

3. nobody told me
4. i'm steppin' out

5. borrowed time
6. my little farting princess
HarryBudiniFan
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 8286
Iscritto il: giovedì 01/01/2009 02:05:18

Re: #39 AGO 2012 / Milk and Honey - John Lennon

Messaggioda MrTwoOfUs » sabato 04/08/2012 08:29:37

Beh, Nobody Told me è una grande canzone. Borrowed Time è brutta? De gustibus, ma se si pensa che nel 1980 Paul pubblicava McCartney II...
Secondo me queste canzoni di Lennon sono superiori ad ogni cosa contenuta in quell'album di Macca ad eccezione della sublime One of these days.
La gran parte di McCartney II poteva tuttalpiù competere con i pezzi di Yokko :lol:
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead...
Club "Amici di Mumbo" - Socio fondatore - Tessera n.1
Avatar utente
MrTwoOfUs
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9868
Iscritto il: lunedì 27/12/2010 11:39:53
Località: I'll be on my way
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: #39 AGO 2012 / Milk and Honey - John Lennon

Messaggioda HarryBudiniFan » sabato 04/08/2012 08:32:13

i pezzi di paul su mccartney ii sono originali, spassosi e inventivi, al contrario di quelli di lennon '80, composti da idee spesso striminzite e da un songwriting che sa davvero
di vecchio e di routine (non per nulla ci sono evidenti derivazioni da specifiche canzoni sixties in starting over) - i soliti quattro accordi + testi personali.
i testi personali non sono di per sè un fatto nobilitante. è un tic cantautorale.

dal punto di vista più melodico, poi, l'articolatezza e la delicatezza di summer day's song sono su altri livelli.

borrowed time è un ritornello ascoltabile, circondato dal niente, più che "brutta". e stiracchiato inutilmente per quattro minuti.

laddove mccartney contemporaneamente si stava ancora divertendo ad esplorare e a giocare con la musica, lennon propone la solita nostalgia del r'n'r unita a qualche ballatina, con dei testi autobiografici spesso tutt'altro che interessanti o tutt'altro che scritti in modo interessante - che quindi non compensano la non pronunciata fantasia compositiva, e quella nulla degli arrangiamenti.
HarryBudiniFan
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 8286
Iscritto il: giovedì 01/01/2009 02:05:18

Re: #39 AGO 2012 / Milk and Honey - John Lennon

Messaggioda MrTwoOfUs » sabato 04/08/2012 15:27:05

Mah. Summer's Day Song non è male, però... pure Waterfalls mi piaciucchia, ma sono esageratamente dolci: altro che milk and honey sgorga di lì...
Eppoi dai, vecchio Harry, io proprio non riuscirei a preferire Temporary Secretary incisa con una Olivetti, Coming up con quel suo arrangiamento irritante, o Darkroom e Boogey Music che manco me le ricordo e altre cosucce insignificanti di quel disco a capolavori quali Watching the wheels e I'm losing you, o alla delicatezza di Beautiful Boy e al rock'n'roll di Nobody told me...
Ok, Starting Over strizza l'occhio al passato, al Doo-wap, è verissimo, e allora? Che male c'è?
Spassosi e inventivi i pezzi di McCartney II? Ma se alcuni sono autentiche porcherie gettate lì tanto per far colpo!

Credimi, Harry, i tuoi pezzi sono mille volte superiori a quasi tutto quell'album... :wink:

Io detesto paragonare ancora Paul a John e viceversa, e ribadisco che per me sono due mostri ed in assoluto i più grandi autori contemporanei, meglio ancora se assieme. Ma se proprio lo si deve fare, prendere giusto il 1980 è assolutamente impietoso per Mc. E pensare che John aveva nel cassetto Free as a bird, Real Love e qualche altro gioiellino proveniente dagli anni di cosiddetto ritiro.
Se proprio mi va di ascoltare qualcosa di quel Paul, allora preferisco Check my machine (lasciata fuori dal disco ma di gran lunga migliore dell'80% delle cose incluse) e la già citata, superba, One of these days.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead...
Club "Amici di Mumbo" - Socio fondatore - Tessera n.1
Avatar utente
MrTwoOfUs
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9868
Iscritto il: lunedì 27/12/2010 11:39:53
Località: I'll be on my way
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: #39 AGO 2012 / Milk and Honey - John Lennon

Messaggioda segretario_90 » sabato 04/08/2012 18:06:40

MrTwoOfUs ha scritto:Cooosa? Hai ascoltato tutti i brani di Yoko? Non ci credo. Meriti una medaglia.


Sono commosso, veramente.

Mackenzie ha scritto:
segretario_90 ha scritto:Dopo aver letto le sue note al disco, non ci si dovrebbe permettere del sarcasmo. Sulla persona, sulla musica è un'altro discorso


Infatti, se leggi attentamente, si parlava dei "pezzi" della ono.


L'avevo ben inteso, il mio voleva essere un discorso generale e valido oltre i limiti di questa singola discussione, qualcosa di simile a una sentenza della Cassazione, anzi di più, una sentenza biblica.
Sarò lì quando i tuoi sogni saranno spezzati;
per rispondere alle tue preghiere silenziose.
Quando le piccole cose che fai
non riescono bene,
non ti preoccupare, io sarò lì
Avatar utente
segretario_90
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 2612
Iscritto il: giovedì 12/07/2007 10:58:50
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: #39 AGO 2012 / Milk and Honey - John Lennon

Messaggioda HarryBudiniFan » sabato 04/08/2012 19:03:38

MrTwoOfUs ha scritto:Ok, Starting Over strizza l'occhio al passato, al Doo-wap, è verissimo, e allora? Che male c'è?


non è semplicemente che strizza l'occhio al passato e al doo wop, è che è al limite del plagio rispetto ad una canzone dei guess who, e il bridge prende alquanto da don't worry baby dei beach boys.

mrtwoofus ha scritto:Spassosi e inventivi i pezzi di McCartney II? Ma se alcuni sono autentiche porcherie gettate lì tanto per far colpo!


ahi ahi, trascurando il fatto che il processo alle supposte intenzioni è abbastanza irrilevante rispetto alla valutazione della musica, lei mi cade sul mccartney ii.
notoriamente le canzoni per l'album sono state messe insieme per spasso personale, per (cito paul) "farsi una cassettina da ascoltare in macchina", e solo successivamente è diventato un album, un po' come mccartney I. quindi, no, non c'era intenzione di sorprendere, al massimo c'era paura di farlo (non per nulla metà album con le "porcherie" che avrebbero stupefatto maggiormente, è stato lasciato fuori o relegato a lati b).

mrtwoofus ha scritto:Credimi, Harry, i tuoi pezzi sono mille volte superiori a quasi tutto quell'album... :wink:


non so di cosa parli, io non sono harry, sono un suo fan. e chiaramente le sue canzoni sono superiori a qualsiasi cosa, anche alle sigle dei cartoni.

mrtwoofus ha scritto:Io detesto paragonare ancora Paul a John e viceversa,


guarda che sei stato tu ad uscirtene con il confronto...

mrtwoofous ha scritto:Ma se proprio lo si deve fare, prendere giusto il 1980 è assolutamente impietoso per Mc.


tutt'altro. non fa che confermare la limitatezza compositiva di lennon, e la solita apertura di paul a suoni, strutture e modi di composizione diversi - all'utilizzare lo studio di registrazione in modo personale e creativo. non che le canzoni di lennon dell'80 non siano ok, ma sono perlopiù davvero prive di guizzi e fantasia.
è chiuso nel clichè compositivo del cantautore confessionale pop-rock, che lui stesso ha contribuito a creare. e privo dell'intensità dirompente di un plastic ono band.
i pezzi di lennon perlopiù sono delle dignitose o più che dignitose canzoni classiche. ma non c'è niente di particolarmente interessante. i pezzi di paul in mccartney II ovviamente non sono canzoni classiche (beh, a parte qualcuna). quindi è inutile confrontarli con quelli di lennon nel canone della "classicità" (e in particolare in quello specifico del pop-rock confessionale sovracitato).
per quanto riguarda free as a bird: il bridge è un plagio clamoroso di un pezzo delle shangri-las del 1963. e paul, nonostante avesse pubblicato a raffica per tutta la seconda metà degli anni settanta, aveva - nonostante ciò - anche lui le sue perle nascoste (da waterspout a did wee meet somewhere before a varie altre).

peraltro lo stesso lennon ti bacchetterebbe se ti sentisse parlare di coming up e del suo "arrangiamento irritante". come dice lui stesso in qualche intervista, è proprio l'aspetto
bislacco del brano una delle cose che gliela facevano piacere, trascurando i vari aneddoti su come tale singolo avrebbe contribuito alla sua ispirazione del periodo.
HarryBudiniFan
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 8286
Iscritto il: giovedì 01/01/2009 02:05:18

Re: #39 AGO 2012 / Milk and Honey - John Lennon

Messaggioda MrTwoOfUs » sabato 04/08/2012 20:23:38

Inanzi tutto tu sei Harry, non dire bugie.
Poi (sempre secondo me, bada bene):
parlare di limitatezza compositiva di Lennon è blasfemo.
parlare di McCartney II come un capolavoro è più che blasfemo.
Il fatto è che quando uscì Mc II mi venne voglia di riportarlo indietro, forse perchè mi aspettavo una sorta di sequel di McCartney I, che trovo mille volte superiore. E il primo impatto conta molto anche a distanza di 32 anni.
Ma io non volevo far nè polemica nè paragoni; semplicemente quando hai detto che le canzoni di M & H facevano schifo mi sono venute in mente quelle contemporanee del compare, canzoni che francamente non ho mai sopportato. Coming Up nella versione dal vivo già andava meglio, ma quelle stupide trombette e quella batteria giocattolo della versione studio proprio non le mando giù.
Paul ha spesso sperimentato, e anche bene, basti citare Fireman e altro, ma quel disco lo trovo noioso quasi quanto Kisses on the bottom e anche più irritante.
Dont worry baby proprio non riesco a sentirla in Starting Over, che trovo ben cantata, ben suonata e ben incisa (basta ascoltare il suono che hanno batteria e basso di questa e il suono di batteria e basso di Coming Up).
Spasso personale dici? Sì, però poi pubblicato probabilmente per dire: guardate come sono avanti...
Infine, che Paul non sia creativo io non l'ho mai detto, e come potrei: sarebbe blasfemia anche questa. Paul è molto creativo, forse troppo, ma a volte si lascia un po' prendere la mano.
Guarda che le perle nascoste di Paul io le adoro: magari avesse pubblicato Waterspout, Did wee meet somewhere before e tutto quanto inserì in Cold Cuts (compresa Hey Diddle) al posto di Boogey Music e Darkroom...
A John piaceva Coming Up? Certo, a lui piacevano anche i pezzi di Yoko!
Per chiudere: a me McCartney II non è mai piaciuto e non posso farci nulla, pur se conteneva una delle sue canzoni migliori (One of these days). Di Milk and Honey invece mi piaceva quasi tutto quel che era di John (eccetto Princess) e se non altro ci diede l'opportunità di avere qualche altra sua canzone. Di Paul invece ne avremmo avute anche qualcuna di troppo.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead...
Club "Amici di Mumbo" - Socio fondatore - Tessera n.1
Avatar utente
MrTwoOfUs
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9868
Iscritto il: lunedì 27/12/2010 11:39:53
Località: I'll be on my way
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: #39 AGO 2012 / Milk and Honey - John Lennon

Messaggioda MrTwoOfUs » sabato 04/08/2012 20:34:31

La faccenda va comunque risolta alla maniera del vecchio West: propongo un duello (sotto forma di sondaggio).
Preferite le canzoni di Paul 1980 o di John 1980?
Votate qui:
viewtopic.php?f=18&t=7428&p=210954#p210954
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead...
Club "Amici di Mumbo" - Socio fondatore - Tessera n.1
Avatar utente
MrTwoOfUs
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9868
Iscritto il: lunedì 27/12/2010 11:39:53
Località: I'll be on my way
Beatle preferito: Tutti e 4!

Prossimo

Torna a The Beatles...Step by Step

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite