#27 Feb 2012 / Walls and Bridges - John Lennon

Ripercorriamo insieme la musica dei Fab4

Moderatori: MrTwoOfUs, agrasso, Cristiano, John Paul

Re: #27 Feb 2012 / Walls and Bridges - John Lennon

Messaggioda segretario_90 » venerdì 17/02/2012 17:55:20

Salve. Ho due domande da porre al Dott. Oliva.

La canzone Steel And Glass il cui titolo significa "acciaio e vetro" è un'invettiva rivolta al suo manager Allen Klein. Ora mi chiedo, in cosa il titolo afferisce con la persona in oggetto? Forse Lennon voleva alludere a una qualche somiglianza fra il suddetto Klein e un grattacielo, magari l'Empire State Building di New York?

Altra domanda. Riguarda la traccia immediatamente seguente. Chi è, o eventualmente cos'è un beef jerky?

Concludo dicendo che sto ascoltando molto questo disco. L'ultima volta ieri sera, mi sono pure riascoltato altre tre volte Nobody Loves You, ed è pure un mc. Direi che sono pronto per la neuro, che peraltro ho già provveduto a chiamare.
Sarò lì quando i tuoi sogni saranno spezzati;
per rispondere alle tue preghiere silenziose.
Quando le piccole cose che fai
non riescono bene,
non ti preoccupare, io sarò lì
Avatar utente
segretario_90
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 2612
Iscritto il: giovedì 12/07/2007 10:58:50
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: #27 Feb 2012 / Walls and Bridges - John Lennon

Messaggioda franco » venerdì 17/02/2012 18:34:08

segretario_90 ha scritto:Salve. Ho due domande da porre al Dott. Oliva.

La canzone Steel And Glass il cui titolo significa "acciaio e vetro" è un'invettiva rivolta al suo manager Allen Klein. Ora mi chiedo, in cosa il titolo afferisce con la persona in oggetto? Forse Lennon voleva alludere a una qualche somiglianza fra il suddetto Klein e un grattacielo, magari l'Empire State Building di New York?

Altra domanda. Riguarda la traccia immediatamente seguente. Chi è, o eventualmente cos'è un beef jerky?

Concludo dicendo che sto ascoltando molto questo disco. L'ultima volta ieri sera, mi sono pure riascoltato altre tre volte Nobody Loves You, ed è pure un mc. Direi che sono pronto per la neuro, che peraltro ho già provveduto a chiamare.

Non sono il Dottor Oliva, ma ti posso dire che Beff Jerky è un tipo di carne secca speziata. Ne avevo presa una confezione anch'io, ma al primo nassaggio l'ho sputata. La trovi in tutti i supermarket americani.
riguardo "Steel and Glass" , se qualcuno vuole dire che una persona è fredda, che non dà emozione, ruvido e inpiegabile , allora è vetro e acciaio. Però è solo una mia considerazione.
Avatar utente
franco
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 2702
Iscritto il: sabato 12/09/2009 20:08:10
Località: Venezia
Beatle preferito: Paul

Re: #27 Feb 2012 / Walls and Bridges - John Lennon

Messaggioda MrTwoOfUs » venerdì 17/02/2012 19:19:34

franco ha scritto:
segretario_90 ha scritto:Salve. Ho due domande da porre al Dott. Oliva.

La canzone Steel And Glass il cui titolo significa "acciaio e vetro" è un'invettiva rivolta al suo manager Allen Klein. Ora mi chiedo, in cosa il titolo afferisce con la persona in oggetto? Forse Lennon voleva alludere a una qualche somiglianza fra il suddetto Klein e un grattacielo, magari l'Empire State Building di New York?

Altra domanda. Riguarda la traccia immediatamente seguente. Chi è, o eventualmente cos'è un beef jerky?

Concludo dicendo che sto ascoltando molto questo disco. L'ultima volta ieri sera, mi sono pure riascoltato altre tre volte Nobody Loves You, ed è pure un mc. Direi che sono pronto per la neuro, che peraltro ho già provveduto a chiamare.

Non sono il Dottor Oliva, ma ti posso dire che Beff Jerky è un tipo di carne secca speziata. Ne avevo presa una confezione anch'io, ma al primo nassaggio l'ho sputata. La trovi in tutti i supermarket americani.
riguardo "Steel and Glass" , se qualcuno vuole dire che una persona è fredda, che non dà emozione, ruvido e inpiegabile , allora è vetro e acciaio. Però è solo una mia considerazione.

Quoto l'impeccabile spiegazione di Franco, dico bentornato al segretario particolare e lo riprendo per non aver letto il libro Le Canzoni di John Lennon di Riccardo Russino con traduzioni di MrTwoOfUs. :D
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead...
Club "Amici di Mumbo" - Socio fondatore - Tessera n.1
Avatar utente
MrTwoOfUs
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9868
Iscritto il: lunedì 27/12/2010 11:39:53
Località: I'll be on my way
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: #27 Feb 2012 / Walls and Bridges - John Lennon

Messaggioda HarryBudiniFan » venerdì 17/02/2012 20:13:33

secondo beatlesbible lennon non ha mai confermato che la canzone sia su klein.

lennon: "It actually isn't about one person in particular, but it has been about a few people and, like a novel writer, if I'm writing about something other than myself, I use other people I know or have known as examples. If I want to write a 'down' song, I would have to remember being down, and when I wrote Steel And Glass I used various people and objects. If I had listed who they were, it would be a few people, and you would be surprised. But it really isn't about anybody. I'm loathe to tell you this, because it spoils the fun. I would sooner everybody think, 'Who's it about?' and try and piece it together. For sure, it isn't about Paul and it isn't about Eartha Kitt."
HarryBudiniFan
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 8286
Iscritto il: giovedì 01/01/2009 02:05:18

Re: #27 Feb 2012 / Walls and Bridges - John Lennon

Messaggioda Cristiano » venerdì 17/02/2012 22:04:05

Non c'è da stupirsi, del resto John riuscì a bofonchiare in qualche occasione che nemmeno How Do You Sleep? era un siluro rivolto all'ex fidanzata (cit.) Paul.
BACK TO MONO !!
Avatar utente
Cristiano
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 11481
Iscritto il: mercoledì 17/03/2004 00:08:46
Località: 3 Savile Row, London
Beatle preferito: George

Re: #27 Feb 2012 / Walls and Bridges - John Lennon

Messaggioda HarryBudiniFan » venerdì 17/02/2012 22:05:25

già. hanno tutti deciso che è su klein, quindi dev'essere su klein, e se nega, la negazione stessa è una prova che è così.

sembra la scena di brian di nazareth in cui brian è impossibilitato a negare di essere il messia, perchè qualsiasi cosa dica, lo è.
HarryBudiniFan
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 8286
Iscritto il: giovedì 01/01/2009 02:05:18

Re: #27 Feb 2012 / Walls and Bridges - John Lennon

Messaggioda rubbersoul » venerdì 17/02/2012 22:07:07

Cristiano ha scritto:Non c'è da stupirsi, del resto John riuscì a bofonchiare in qualche occasione che nemmeno How Do You Sleep? era un siluro rivolto all'ex fidanzata (cit.) Paul.

Arrivò a dire che parlava di se stesso!!
"Come avete trovato l'America?"
"A sinistra della Groenlandia"
Avatar utente
rubbersoul
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 2529
Iscritto il: domenica 04/12/2011 01:14:49
Località: Catania
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: #27 Feb 2012 / Walls and Bridges - John Lennon

Messaggioda Mackenzie » lunedì 20/02/2012 20:11:59

L'estroversione di Lennon consentiva di capire quale fosse il suo stato d'animo interiore, anche attraverso le sue canzoni. Era fatto così, non si nascondeva su nulla ed era rimasto lo stesso di un tempo, quello in cui zia Mimi lo rincorreva per tutta Liverpool cercando di rimetterlo sulla retta via. Con Walls and Bridges ci troviamo di fronte ad un uomo malinconico (ma non troppo), per la momentanea assenza del guinzaglio di yoko ono, con il quale l'astuta giapponese aveva imbrigliato il cantante. Tale guinzaglio sarà assente 18 mesi, giusto il tempo per rivedere Julian e intrecciare una relazione con May Pang, scelta appositamente dalla Ono per avere sempre tutto sotto controllo. Il lost week end tuttavia è scosso da particolari frequentazioni che scuotono ulteriormente il sistema nervoso lennoniano, cioè il grande batterista ma mentalmente disturbato Keith Moon e il talentuoso ma instabile Harry Nilsson. Comunque, nonostante questo quadro poco edificante e il pessimismo di Lennon che non credeva di bucare le classifiche con questo album, Walls and Bridges arriva subito in testa delle classifiche americane e non c'è nulla di sorprendente, dal momento che canzoni come Going Down On Love, Whetever Gets You Thru The Night, Old Dirt Road (scritto con Harry Nilsson), Bless You, Scared, #9 Dream, Steel And Glass, Beef Jerky e Nobody Loves You (When You're Down And Out) sono di assoluto valore. A queste si aggiunge la cover Ya Ya (Dorsey/Lewis/Robinson) che vede un piccolissimo Julian suonare per una volta con il suo daddy, che completa uno dei migliori album della breve carriera solista di Lennon.
Avatar utente
Mackenzie
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 6082
Iscritto il: giovedì 25/12/2008 16:57:33
Località: Alone on the hill
Beatle preferito: Tutti e 4!

Precedente

Torna a The Beatles...Step by Step

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite