#26 Feb 2012 / Let it Be - The Beatles

Ripercorriamo insieme la musica dei Fab4

Moderatori: MrTwoOfUs, agrasso, Cristiano, John Paul

#26 Feb 2012 / Let it Be - The Beatles

Messaggioda Mod XXII » venerdì 03/02/2012 11:57:07

Commenti all'ascolto, al riascolto, impressioni, voti, curiosità, link interessanti, quello che vi pare.
“Voi pensate di scappare, in realtà vi state precipitando verso il vostro destino.”
Segui Fab4Fans anche su Twitter!
Avatar utente
Mod XXII
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9170
Iscritto il: giovedì 06/02/2003 16:29:25
Località: marmalade skies
Beatle preferito: John

Re: #26 Feb 2012 / Let it Be - The Beatles

Messaggioda rubbersoul » domenica 05/02/2012 18:22:44

Su Let it be è stato scritto e detto molto, rappresentando il momento di disfacimento del gruppo, impietosamente documentato dalle cineprese che attorniavano i "quattro" durante le registrazioni dell'album.
Musicalmente è davvero un peccato che un album che annovera tante splendide canzoni non sia stato prodotto in maniera adeguata.
Più che per colpa dei diretti interessati e della loro mancanza di dedizione e d'interesse, che del produttore Phil Spector. Quest'ultimo, peraltro, ha migliorato decisamente la qualità del prodotto rispetto ai due mix originali (e lo dico pur non avendo mai particolarmente amato la sua "iperproduzione").
Un progetto che ha perso del tutto le sue connotazioni originarie strada facendo ed è uscito fuori come uno strano "ibrido", per niente fresco e spontaneo a dispetto del ritorno alle origini che intendeva rappresentare.
E' per questo che preferisco in generale la versione Naked, che ripulendo il suono fa risaltare meglio la bellezza delle composizioni, con l'eccezione di alcuni brani di cui preferisco le "takes" selezionate in origine.
Ed a proposito di produzione, anche se la sua storia ha poco a che vedere con le session di Let it be, mi è sempre tanto dispiaciuto, in particolare, per Across the universe che è una canzone splendida malgrado un lavoro di rifinitura nettamente al di sotto degli standard beatlesiani. Davvero un peccato.
"Come avete trovato l'America?"
"A sinistra della Groenlandia"
Avatar utente
rubbersoul
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 2529
Iscritto il: domenica 04/12/2011 01:14:49
Località: Catania
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: #26 Feb 2012 / Let it Be - The Beatles

Messaggioda MrTwoOfUs » giovedì 09/02/2012 12:20:25

Parlare di Let it be, dopo tutto quello che è stato scritto, detto e ripetuto fino alla noia, è impresa ardua. Bisognerebbe giudicarlo scevri da pregiudizi ed influenze, e non è facile. Non è facile per chi lo ha ascoltato per la prima volta già sapendo cos'era, da dove veniva, come era stato concepito e malmenato. Io invece lo comprai nel 1971, da pischelletto, insieme ad Abbey Road, al White Album e a Ram appena uscito. E dico insieme nel senso di stesso negozio, stesso giorno stessa ora. Che momenti. Il giorno dopo presi McCartney. Allora per me Let it be era solo l'ultimo disco dei Beatles e mica sapevo tutto il resto. Era bello e basta. In più stava adagiato in quella confezione pazzesca, con il fodero nero luccicante, quel libro fonte di meraviglie impensabili in anni lontani anni luce dal web, ed il vinile massiccio, solido, che un pirla mi spaccò poche ore dopo privandomi della possibilità di ascoltare le prime tracce di ogni facciata (Two of us e I've Got a Feeling). Però quella storiaccia mi ha consentito di avere ancora oggi la confezione originale, che ricomprai pochi mesi dopo in sostituzione della prima andata in malora (libro ritagliato e foto del fodero appiccicate alla parete!).
Dicevo, ascoltato senza pregiudizi, un disco che contiene Let it Be, Long & Winding Road, Across the Universe, Dig a Pony, I Me Mine, I've Got a Feeling, One After 909, For You Blue e Get Back non può che meritare 10. Se poi ha anche la canzone del mio Nickname...
Confesso pure che Across the universe, così come sta sul disco, pur se pomposa e roboante, mi piace un sacco.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead...
Club "Amici di Mumbo" - Socio fondatore - Tessera n.1
Avatar utente
MrTwoOfUs
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9867
Iscritto il: lunedì 27/12/2010 11:39:53
Località: I'll be on my way
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: #26 Feb 2012 / Let it Be - The Beatles

Messaggioda Mod XXII » giovedì 09/02/2012 12:30:52

let it be = maccamania
“Voi pensate di scappare, in realtà vi state precipitando verso il vostro destino.”
Segui Fab4Fans anche su Twitter!
Avatar utente
Mod XXII
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9170
Iscritto il: giovedì 06/02/2003 16:29:25
Località: marmalade skies
Beatle preferito: John

Re: #26 Feb 2012 / Let it Be - The Beatles

Messaggioda franco » giovedì 09/02/2012 12:51:04

Let it be lo adoro al punto da non poterlo giudicare.
A me va benissimo cosi com'è , anche se ammetto che il Naked è migliore (parlo di produzione).
Se quest'album è stato partorito nella discordia totale, allora è ancora piu bello di quello che sembra.
La scaletta è irripetibile per chiunque, mai visto su un disco una botta di hit del genere.
Siccome loro erano in discordia, trovano il tempo di non includere nel disco "Don't let me down", altro hit clamoroso.
Se poi pensiamo che durante le sessions di quest'album i disastrati Beatles provano anche mezzo "Abbey Road", senza parlare di una decina di brani usciti nel decennio che verrà.
Inarrivabili per chiunque, comunque voterò
10
Avatar utente
franco
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 2702
Iscritto il: sabato 12/09/2009 20:08:10
Località: Venezia
Beatle preferito: Paul

Re: #26 Feb 2012 / Let it Be - The Beatles

Messaggioda Devil » giovedì 09/02/2012 18:18:09

A me non pare così eccellente. E' chiaramente un album molto buono, possiede alcuni ever-green (Let It Be, Across The Universe, Get Back, The Long And Winding Road), ma anche diversi mediocri (Dig A Pony, I Me Mine, For You Blue, Dig It).

Soprattutto trovo di cattivo gusto la produzione eccessivamente pesante ed invadente del 1970.
Across The Universe, capolavoro assoluto di Lennon, nella versione rimaneggiata da Spector perde la sua semplicità e diventa una lagna senza precedenti, senza contare quei coretti in sottofondo che sono oltremodo irritanti e fastidiosi. E anche se quella di proporre un disco "live" senza troppi edit era l'idea di partenza, non mi piacciono nemmeno Get Back, Dig A Pony e i loro dialoghetti iniziali. Va invece lodata The Long And Winding Road, che ancora oggi McCartney porta live con questo arrangiamento. L'inutilità di Maggie Mae e di Dig It, inserite tra l'altro nella tracklist subito prima e dopo Let It Be (ridicolizzandolo), è inarrivabile. Clamorosa anche l'esclusione di Don't Let Me Down, davvero inspiegabile.
Nel complesso preferisco di gran lunga la versione Naked, più pulita, pimpante e lineare.

In ogni caso, per piacermi quasi completamente, Let It Be dovrebbe suonare più o meno così:

Side A
1. Get Back (Single Version)
2. Two Of Us (Naked Version)
3. Across The Universe (Naked Version)
4. Dig A Pony (Naked Version)
5. For You Blue (Naked Version)
6. Let It Be (Single Version)

Side B
1. I've Got A Feeling (Naked Version)
2. Don't Let Me Down (Single Version)
3. I Me Mine (Naked Version)
4. The Long And Winding Road (Album Version)
5. One After 909 (Naked Version)
Everybody else is busy doing better than me.
Avatar utente
Devil
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 4010
Iscritto il: venerdì 11/09/2009 17:10:09
Beatle preferito: Paul

Re: #26 Feb 2012 / Let it Be - The Beatles

Messaggioda rubbersoul » giovedì 09/02/2012 20:42:15

Devil ha scritto:A me non pare così eccellente. E' chiaramente un album molto buono, possiede alcuni ever-green (Let It Be, Across The Universe, Get Back, The Long And Winding Road), ma anche diversi mediocri (Dig A Pony, I Me Mine, For You Blue, Dig It).
Soprattutto trovo di cattivo gusto la produzione eccessivamente pesante ed invadente del 1970.
Across The Universe, capolavoro assoluto di Lennon, nella versione rimaneggiata da Spector perde la sua semplicità e diventa una lagna senza precedenti, senza contare quei coretti in sottofondo che sono oltremodo irritanti e fastidiosi. E anche se quella di proporre un disco "live" senza troppi edit era l'idea di partenza, non mi piacciono nemmeno Get Back, Dig A Pony e i loro dialoghetti iniziali. Va invece lodata The Long And Winding Road, che ancora oggi McCartney porta live con questo arrangiamento. L'inutilità di Maggie Mae e di Dig It, inserite tra l'altro nella tracklist subito prima e dopo Let It Be (ridicolizzandolo), è inarrivabile. Clamorosa anche l'esclusione di Don't Let Me Down, davvero inspiegabile.
Nel complesso preferisco di gran lunga la versione Naked, più pulita, pimpante e lineare.

Come detto preferisco anch'io il Naked.
Riguardo i brani di George, però, non li trovo affatto mediocri. Non sono paragonabili al suo meraviglioso contributo ad Abbey Road, ma li ho sempre considerati entrambi molto piacevoli. Non potrei fare a meno della mitica slide di For You Blue (che mi ritrovo a canticchiare spesso...) nè del valzer-rock di I Me Mine! :)
Dig It e Maggie Mae al posto di Don't Let Me Down concordo che è una scelta insensata.
Sulla produzione ho già detto, ma The Long And Winding Road "spectorizzata" piace anche a me.
Gli inserti parlati, in effetti, così editati suonano un pò artificiali. Ma sono parte della storia... 8)

Devil ha scritto:In ogni caso, per piacermi quasi completamente, Let It Be dovrebbe suonare più o meno così:

Side A
1. Get Back (Single Version)
2. Two Of Us (Naked Version)
3. Across The Universe (Naked Version)
4. Dig A Pony (Naked Version)
5. For You Blue (Naked Version)
6. Let It Be (Single Version)

Side B
1. I've Got A Feeling (Naked Version)
2. Don't Let Me Down (Single Version)
3. I Me Mine (Naked Version)
4. The Long And Winding Road (Album Version)
5. One After 909 (Naked Version)


Questa è la versione da 10 E LODE, con la quale concordo anch'io pressocchè interamente.
La track list originale non mi è mai sembrata del tutto azzecata. Iniziare con Get Back mi pare la scelta migliore. Let It Be lo vedo bene in conclusione, come sul Naked (con incertezza sulla versione da scegliere, entrambe bellissime: opto per quella originale dell'album, con l'assolo sovrainciso di George e la diversa esecuzione di Ringo della sua parte alla batteria, tanto il singolo c'è già... :wink: )
"Come avete trovato l'America?"
"A sinistra della Groenlandia"
Avatar utente
rubbersoul
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 2529
Iscritto il: domenica 04/12/2011 01:14:49
Località: Catania
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: #26 Feb 2012 / Let it Be - The Beatles

Messaggioda Cristiano » giovedì 09/02/2012 23:06:47

franco ha scritto:La scaletta è irripetibile per chiunque, mai visto su un disco una botta di hit del genere.
Siccome loro erano in discordia, trovano il tempo di non includere nel disco "Don't let me down", altro hit clamoroso.
Se poi pensiamo che durante le sessions di quest'album i disastrati Beatles provano anche mezzo "Abbey Road", senza parlare di una decina di brani usciti nel decennio che verrà.
Inarrivabili per chiunque



Assolutamente.
Ci si sofferma sempre sulla questione "Spector sì/Spector no" quando si parla di quest'album, e spesso si perdono di vista alcuni fatti essenziali: ma i Beatles da che pianeta venivano?

1- due mesi prima avevano terminato il doppio album bianco, con TRENTA canzoni nuove di zecca...Il White Album gente, il WHITE ALBUM. Pochissimo tempo prima c'era stato anche il mega singolo con Hey Jude e Revolution, tra l'altro.
2-a gennaio si riuniscono, in un mese provano il nuovo disco, realizzano un altro singolo smash (Get Back/Don't let me Down)
3-provano mezzo Abbey Road e parecchi pezzi da 10 e lode che finiranno dopo la separazione *.
4-qualche mese dopo, in piena crisi (!!) realizzano Abbey Road. ABBEY ROAD!!!!

Per me è fantascienza, roba da non credere.

* pezzi provati nel periodo di LIB: Gimme some Truth, Jealous Guy, Let it Down, All Things Must Pass, The Back Seat of my Car, Another Day, Isn't It A Pity......
BACK TO MONO !!
Avatar utente
Cristiano
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 11480
Iscritto il: mercoledì 17/03/2004 00:08:46
Località: 3 Savile Row, London
Beatle preferito: George

Re: #26 Feb 2012 / Let it Be - The Beatles

Messaggioda franco » venerdì 10/02/2012 11:48:25

Cristiano ha scritto:
franco ha scritto:La scaletta è irripetibile per chiunque, mai visto su un disco una botta di hit del genere.
Siccome loro erano in discordia, trovano il tempo di non includere nel disco "Don't let me down", altro hit clamoroso.
Se poi pensiamo che durante le sessions di quest'album i disastrati Beatles provano anche mezzo "Abbey Road", senza parlare di una decina di brani usciti nel decennio che verrà.
Inarrivabili per chiunque



Assolutamente.
Ci si sofferma sempre sulla questione "Spector sì/Spector no" quando si parla di quest'album, e spesso si perdono di vista alcuni fatti essenziali: ma i Beatles da che pianeta venivano?

1- due mesi prima avevano terminato il doppio album bianco, con TRENTA canzoni nuove di zecca...Il White Album gente, il WHITE ALBUM. Pochissimo tempo prima c'era stato anche il mega singolo con Hey Jude e Revolution, tra l'altro.
2-a gennaio si riuniscono, in un mese provano il nuovo disco, realizzano un altro singolo smash (Get Back/Don't let me Down)
3-provano mezzo Abbey Road e parecchi pezzi da 10 e lode che finiranno dopo la separazione *.
4-qualche mese dopo, in piena crisi (!!) realizzano Abbey Road. ABBEY ROAD!!!!

Per me è fantascienza, roba da non credere.

* pezzi provati nel periodo di LIB: Gimme some Truth, Jealous Guy, Let it Down, All Things Must Pass, The Back Seat of my Car, Another Day, Isn't It A Pity......


E mentre facevano tutto questo, trovano il tempo di suonare/consigliare/partecipare/ con i vari Lomax/hopkin/Preston e tutti gli apples.
Per questo reputo Let it be e quel momento storico uno dei momenti piu creativi dei Beatles, forse nil piu creativo. E altruista.
Avatar utente
franco
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 2702
Iscritto il: sabato 12/09/2009 20:08:10
Località: Venezia
Beatle preferito: Paul

Re: #26 Feb 2012 / Let it Be - The Beatles

Messaggioda HarryBudiniFan » venerdì 10/02/2012 12:08:51

philspector sì, philspector no, philspectorgnamme, se famo du spaghi.
HarryBudiniFan
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 8286
Iscritto il: giovedì 01/01/2009 02:05:18

Re: #26 Feb 2012 / Let it Be - The Beatles

Messaggioda Cristiano » venerdì 10/02/2012 21:25:50

Sì, il periodo che va dal ritorno in patria dopo l'esperienza indiana alla fine del 1971 è stato senza paragoni quanto a quantità e soprattutto qualità della produzione.

Il gruppo stava implodendo, ma la forza dell'ispirazione era devastante comunque ed è straordinario che abbiano portato a termine tutto quel ben di Dio..Franco citava giustamente tutti gli artisti della scuderia Apple, e non escluderei neanche i preziosi cameo che in particolare George e Ringo , ma anche Paul, hanno offerto sui dischi di altri artisti.

Insomma, una cosa davvero senza precedenti, anche per i loro già elevatissimi standard.

Anche questo è Let it Be.
BACK TO MONO !!
Avatar utente
Cristiano
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 11480
Iscritto il: mercoledì 17/03/2004 00:08:46
Località: 3 Savile Row, London
Beatle preferito: George

Re: #26 Feb 2012 / Let it Be - The Beatles

Messaggioda Mackenzie » sabato 11/02/2012 12:59:30

Beh, concordo in pieno con ciò che ha scritto Cristiano,Franco e MrTwo quindi,che mi resta da dire su Let it be che non è già stato scritto? Vorrà dire che la prossima volta giocherò d'anticipo... 8)
Comunque gente, è storia. Piaccia o no Let It Be è parte integrante e importante della storia dei Beatles quindi, mi sta bene il confronto con Naked, mi sta bene philspector sì, philspector no, philspectorgnamme, se famo du spaghi e mi sta bene perfino la presenza fissa e urtante di yokopoco in studio. Rivedere addirittura la scaletta invece non mi trova d'accordo, pur riconoscendo il poco valore di un paio di canzoni ma signori, quei cinque o sei capolavori assoluti che chiamarli evergreen è riduttivo assai, giustificano anche quelli. Doveva andare così e con l'atmosfera che si respirava in studio di quei tempi, tutti sul chivalà pronti ad azzannarsi, troppo bene è andata. Senza dubbio mette tristezza vedere le immagini in studio di registrazione di quattro ragazzi che un tempo erano "tutti per uno e uno per tutti",che ormai si trovano lì solo per doveri contrattuali,tant'è che di li a poco, ognuno sarebbe andato per conto proprio in studio a sovraincidere il suo strumento. Sarà Ringo l'ultimo a farlo, presentandosi a Savile Row ad incidere la batteria per la splendida The long an winding road, il capolinea della meravigliosa, indimenticabile e indimenticata storia dei Fab4.
Avatar utente
Mackenzie
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 6082
Iscritto il: giovedì 25/12/2008 16:57:33
Località: Alone on the hill
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: #26 Feb 2012 / Let it Be - The Beatles

Messaggioda Andrea » lunedì 13/02/2012 21:08:09

Assodato che il Naked è superiore alla versione originale, io non avrei fatto uscire l'album che ritengo francamente inferiore al resto della produzione '65-'69. Ma avrei puntato su una serie di quattro singoli da pubblicare prima di Abbey Road (come del resto avevano fatto negli anni precedenti):

SIDE A
Get Back
SIDE B
Don't Let Me Down

SIDE A
Let I Be
SIDE B
Across The Universe

SIDE A
The Long And Winding Road
SIDE B
Dig a Pony

SIDE A
Two Of Us
SIDE B
I've Got A Feeling

il resto sarebbe stato ripescato nelle Anthology o nei dischi solisti degli anni '70.
Avatar utente
Andrea
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 5204
Iscritto il: martedì 16/03/2004 22:39:52
Località: Cosenza

Re: #26 Feb 2012 / Let it Be - The Beatles

Messaggioda Mod XXII » lunedì 13/02/2012 21:10:56

4 side A per Paul... sai contenti gli altri...
“Voi pensate di scappare, in realtà vi state precipitando verso il vostro destino.”
Segui Fab4Fans anche su Twitter!
Avatar utente
Mod XXII
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9170
Iscritto il: giovedì 06/02/2003 16:29:25
Località: marmalade skies
Beatle preferito: John

Re: #26 Feb 2012 / Let it Be - The Beatles

Messaggioda Andrea » lunedì 13/02/2012 21:15:18

Lennon ed Harrison si grattavano le palle in quel periodo e francamente non avevano materiale (pronto) da singolo....cosa che invece sarebbe avvenuta qualche mese dopo lavorando su Abbey Road.

Del resto il progetto Get Back era stato voluto fortemente da Paul.
Avatar utente
Andrea
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 5204
Iscritto il: martedì 16/03/2004 22:39:52
Località: Cosenza

Prossimo

Torna a The Beatles...Step by Step

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron