#04 Feb2011 / JL Plastic Ono Band - John Lennon

Ripercorriamo insieme la musica dei Fab4

Moderatori: MrTwoOfUs, agrasso, Cristiano, John Paul

Re: #04 Feb2011 / JL Plastic Ono Band - John Lennon

Messaggioda Mod XXII » giovedì 03/02/2011 10:38:05

franco ha scritto:non credeva in gesu, e dopo poco ti sforna merry Xmas.......e via soldi.....


perchè ti sembra una canzone "in qualche modo" religiosa? a me no.
“Voi pensate di scappare, in realtà vi state precipitando verso il vostro destino.”
Segui Fab4Fans anche su Twitter!
Avatar utente
Mod XXII
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9170
Iscritto il: giovedì 06/02/2003 16:29:25
Località: marmalade skies
Beatle preferito: John

Re: #04 Feb2011 / JL Plastic Ono Band - John Lennon

Messaggioda HarryBudiniFan » giovedì 03/02/2011 10:40:12

"beh, anche".

edit:

ah, xmas.

ad ogni modo, per quanto riguarda working class hero, nel testo c'è ben di più che una proposizione (dubbia) di lennon come working class hero - e del resto nell'intervista del '70 a rolling stone wikipedia segnala che egli dichiara che il brano riguarda "individui working class assorbiti dalla middle-class" - quindi, da una parte, non specificamente sè stesso, e infatti tutta la canzone è in "you", come se raccontasse l'esperienza di qualcun'altro, o al limite un'esperienza condivisa.
quest'ultima è la cosa più probabile: lennon stesso probabilmente si considerava di origine working class, ma assorbito, per l'appunto, nella middle-class.

c'è inoltre da specificare che, anche se residenti in un quartiere middle-class, il nucleo familiare di zia mimi non era middle-class, ma tra la working e la middle - come riporta, mi pare, julia baird, parlando di come, in concreto, zia mimi & co non si fossero integrati nel quartiere, visti con diffidenza e sufficienza, per quanto stabiliticisi. quindi, sentendosi "sotto", anche quando era con zia mimi è facile si percepisse più come working class.
HarryBudiniFan
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 8286
Iscritto il: giovedì 01/01/2009 02:05:18

Re: #04 Feb2011 / JL Plastic Ono Band - John Lennon

Messaggioda Mod XXII » giovedì 03/02/2011 12:53:27

Allora, il disco (che ho ri-scoperto, anzi forse scoperto) è... sinceramente umano. Il sound è scarno, non ci sono orpelli, oserei dire nudo. John si mette a nudo, ci parla di cose. Tante cose, ripetutamente. La mamma, Yoko, i miti, l'infanzia, Yoko, la rivoluzione, il sesso, Yoko, dio... e ancora la mamma e ancora Yoko. Si è sempre scritto di un Lennon che ama fare proclami, instradare, prendere per mano. A me sembra che questo disco sia, invece, l'abbandono (tranne qualche episodio) del sogno (the dream is over) e l'inizio della vita reale lasciandosi dietro (quasi) tutte le ferite (And don't feel sorry / 'Bout the way it's gone). E' un disco che inizia con la morte e prosegue con il farsi forza (You gonna win the fight ), con la lotta, con la consapevolezza che (e sarà esplicito su God) tutto quello che abbiamo siamo noi stessi. E Yoko. Yoko che è ovunque, è subito dopo la morte della madre (Hold on), Yoko che è la compagna di lotta (Just a boy and a little girl / Trying to change the whole wide world, di sesso (Well, Well, Well). E' un Lennon che dimostra tutta la sua umanità, tutte le sue paure, tutta la sua voglia di ricominciare spogliandosi del passato e dai "miti". Cosa che, come vedremo, non sarà del tutto vero... rendendo appunto questo lavoro di una sincerità (cosapevole? inconsapevole?) estrema. Le canzoni, devo dire, non mi facevano impazzire (a parte qualche eccezione) prima di questi riascolti. Ascolti che con i testi davanti hanno preso una nuova direzione. Perchè è un disco non scindibile da quello che comunica. E' un disco che, appunto, dice cose. Tra le ri-valutazioni ci metto sicuramente Well, Well, Well che ora mi piace davvero tanto. Il testo cosi carnale e così poco chiaro si sposa benissimo con il sound così spigoloso e con la voce urlante di John che canta di loro due sotto il cielo inglese che "si sentono in colpa senza saperne il motivo". Anche qui: da una parte la "rivoluzione" dall'altra l'umanità con tutti suoi misteri. Working Class Hero mi piaceva e riascoltarla non ha fatto altro che confermare che siamo difronte ad un grandissimo pezzo. Non sono daccordo con chi dice che è falsa. John non parla, secondo me, di se stesso. Parla di un modo di essere (There's room at the top they are telling you still / But first you must learn how to smile as you kill / If you want to be like the folks on the hill), parla di un un rifiuto di certi ideali. Io la trovo stupenda, e aimè, dannatamente attuale (Keep you doped with religion and sex and TV). Le altre mi piacciono tutte, e mi piacciono molto più dopo questo ciclo di ascolti. Forse è un disco che necessita un approfondimento, di un contatto più "viscerale". Va detto che, come si sa, io non trovo noiosa la tipica scrittura Lennonniana per cui non ho nessun problema con le strutture cicliche e ripetitive delle canzoni. Anzi.

Ma veniamo al capolavoro del disco.

God è la summa del disco, e ne è ovviamente il suo climax. John sfodera una prova vocale da brividi. Ogni volta che canta I just believe in me mi provoca la pelle d'oca. Il brano è un tentativo di scrollarsi di dosso tutti i dogmi (stupenda, e vera a mio avviso, la frase iniziale), tutti i miti, tutte le dipendenze. E le canta, con incredibile e credibile convinzione. E noi siamo lì con il fiato sospeso... fino a quel I just believe in me... che sarebbe la naturale fine. L'arrivo. Ed invece John è umano, imperfetto, nudo... e dopo mezzo secondo ricade nel bisogno. Ricade nella dipendenza da qualcosa, e da qualcuno. Yoko and me /And that's reality . Come se avesse trovato la vera luce. E questa sua scoperta, dopo la rivoluzione, il sesso sotto il cielo, l'isolamento, l'infanzia da dimenticare.... questa sua "vera realtà" lo rende nuovamente così vero. Così umano. Così voglioso di non esser solo (Love is wanting to be loved...Love is asking to be loved...Love is needing to be loved ... canta su Love). God non è una canzone sulla religione, è una canzone sul rinnegare dipendenze che "ora" si trovano senza senso e sulla vittoria di JohnYoko su tutto. Condivisibile o meno, a me fa una gran tenerezza.

Il disco finisce poi come era iniziato. Con la perdita della madre e con la morte. Con il dolore che nonostanti gli sforzi tutto è presente. Un altro indizio. E' un disco crudo e carnale. E' un disco imperfetto quasi perfetto. Ed è molto molto molto più bello (musicalmente) di quanto ricordassi.

Brani preferiti: God, Isolation, Working Class Hero, Love, Hold On.
“Voi pensate di scappare, in realtà vi state precipitando verso il vostro destino.”
Segui Fab4Fans anche su Twitter!
Avatar utente
Mod XXII
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9170
Iscritto il: giovedì 06/02/2003 16:29:25
Località: marmalade skies
Beatle preferito: John

Re: #04 Feb2011 / JL Plastic Ono Band - John Lennon

Messaggioda HarryBudiniFan » giovedì 03/02/2011 14:11:53

"con il fiato sospeso ce starai te".
HarryBudiniFan
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 8286
Iscritto il: giovedì 01/01/2009 02:05:18

Re: #04 Feb2011 / JL Plastic Ono Band - John Lennon

Messaggioda lucyinthesky63 » sabato 05/02/2011 14:05:32

HarryBudini ha scritto:per quanto riguarda l' "ateismo" di god al riguardo di qualsiasi cosa, non è un mero sfogo, i say, ha un significato ben specifico e molto personale - riguardo il rendersi indipendente da mitologie e illusioni in cui si è rifugiato in passato, per non, diciamo banalmente, affrontare sè stesso e la propria insicurezza e quant'altro.

cosa peraltro non facile .....e difatti dopo avere elencato ciò a cui non crede e non crede più: l'affermazione seguente è "I just believe in me" (bellissima affermazione delle propria forza d'animo) - pausa - e riprende "Yoko and me"( notate bene con Yoko per prima)....e quindi tanto forte e con tanta autostima il povero John non doveva ancora esserlo.
I'm a Blackstar
Gloria
Avatar utente
lucyinthesky63
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 6373
Iscritto il: domenica 30/09/2007 17:46:05
Località: here there and everywhere, in realtà La Spezia
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: #04 Feb2011 / JL Plastic Ono Band - John Lennon

Messaggioda HarryBudiniFan » sabato 05/02/2011 15:07:28

"beh, me and yoko suona male".
HarryBudiniFan
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 8286
Iscritto il: giovedì 01/01/2009 02:05:18

Re: #04 Feb2011 / JL Plastic Ono Band - John Lennon

Messaggioda lucyinthesky63 » sabato 05/02/2011 16:16:54

HarryBudini ha scritto:"beh, me and yoko suona male".

beh, sì c'è anche questo ...però la frase messa lì, dopo una breve pausa quasi di sottolineatura, assume un significato forte, una cosa tipo "credo in lei, è lei la mia forza, ora", almeno io l'ho sempre vista così.
I'm a Blackstar
Gloria
Avatar utente
lucyinthesky63
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 6373
Iscritto il: domenica 30/09/2007 17:46:05
Località: here there and everywhere, in realtà La Spezia
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: #04 Feb2011 / JL Plastic Ono Band - John Lennon

Messaggioda Carlo » domenica 06/02/2011 19:29:33

Certo che se questo album è considerato il migliore, come è stato a detta di molti, non voglio pensare cosa esprimino musicalmente gli altri. (a parte qualhe canzone gli altri non li conosco bene) Ripetitivo, non molte idee, strumentalmente povero con certe canzoni che non si riesce ad andare fino in fondo.
Carlo
Fab4Newbie
Fab4Newbie
 
Messaggi: 29
Iscritto il: mercoledì 05/01/2011 17:33:16

Re: #04 Feb2011 / JL Plastic Ono Band - John Lennon

Messaggioda HarryBudiniFan » domenica 06/02/2011 20:48:48

se vuoi qualcosa di più pop, puoi ascoltare walls & bridges del '74.
HarryBudiniFan
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 8286
Iscritto il: giovedì 01/01/2009 02:05:18

Re: #04 Feb2011 / JL Plastic Ono Band - John Lennon

Messaggioda lucyinthesky63 » domenica 06/02/2011 22:07:35

prova a concedergli un secondo ascolto, Carlo.
I'm a Blackstar
Gloria
Avatar utente
lucyinthesky63
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 6373
Iscritto il: domenica 30/09/2007 17:46:05
Località: here there and everywhere, in realtà La Spezia
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: #04 Feb2011 / JL Plastic Ono Band - John Lennon

Messaggioda HarryBudiniFan » domenica 06/02/2011 22:09:36

no, non farlo.
HarryBudiniFan
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 8286
Iscritto il: giovedì 01/01/2009 02:05:18

Re: #04 Feb2011 / JL Plastic Ono Band - John Lennon

Messaggioda Devil » giovedì 17/02/2011 20:48:58

Ho scovato un interessante documentario realizzato da VH1 e facente parte della collana Classic Albums. I produttori, gli amici e i collaboratori di John spiegano la realizzazione del disco.

Qui alcuni estratti:
http://www.youtube.com/watch?v=DaR65CWhmp4
Everybody else is busy doing better than me.
Avatar utente
Devil
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 4010
Iscritto il: venerdì 11/09/2009 17:10:09
Beatle preferito: Paul

Re: #04 Feb2011 / JL Plastic Ono Band - John Lennon

Messaggioda lucyinthesky63 » giovedì 17/02/2011 20:55:33

lo trasmettono ogni tanto su MTV classic, naturalmente su Sky
I'm a Blackstar
Gloria
Avatar utente
lucyinthesky63
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 6373
Iscritto il: domenica 30/09/2007 17:46:05
Località: here there and everywhere, in realtà La Spezia
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: #04 Feb2011 / JL Plastic Ono Band - John Lennon

Messaggioda Sora » venerdì 18/02/2011 15:21:13

Devil ha scritto:Ho scovato un interessante documentario realizzato da VH1 e facente parte della collana Classic Albums. I produttori, gli amici e i collaboratori di John spiegano la realizzazione del disco.

Qui alcuni estratti:
http://www.youtube.com/watch?v=DaR65CWhmp4


...esiste il Dvd di quella collana, io l'ho trovato a 10 euro in un supermercato .....
Tuned to a natural E
Happy to be that way
Now that you've found another key
What are you going to play?
Avatar utente
Sora
Fab4Master
Fab4Master
 
Messaggi: 789
Iscritto il: martedì 22/11/2005 14:03:14
Località: Sea of Holes

Re: #04 Feb2011 / JL Plastic Ono Band - John Lennon

Messaggioda Devil » venerdì 18/02/2011 16:21:15

Sora ha scritto:esiste il Dvd di quella collana, io l'ho trovato a 10 euro in un supermercato .....

Non ne ero a conoscenza. Grazie!
Everybody else is busy doing better than me.
Avatar utente
Devil
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 4010
Iscritto il: venerdì 11/09/2009 17:10:09
Beatle preferito: Paul

PrecedenteProssimo

Torna a The Beatles...Step by Step

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron