Revolution

Parliamo insieme delle caratteristiche e delle peculiarità dei testi delle canzoni dei Beatles!

Moderatori: MrTwoOfUs, agrasso, Cristiano, John Paul

Revolution

Messaggioda Desmond Jones » sabato 12/06/2004 06:54:27

Credo che Revolution sia tutto fuorchè una canzone normale.
Per è un capolavoro a tutti gli effetti.

Ogni volta che leggo il McDonald, mi dico che John era veramente un grande.
Per me rappresenta lo scontro idee vs ideologie, uomo vs massa.
Incurante delle ire dei reazionari e dei rivoluzionari, John fece uscire il manifesto che a mio parere lo rappresenta meglio.
Ma se parli di distruzione, lo sai che puoi considerarmi fuori.
E' vero che John, abbracciò la causa della rivoluzione più avanti, rinnegando in qualche modo la canzone.
Come è vero che nel 1972 fece nuovamente un passo indietro tornando sulle posizioni pacifiste e quindi a Revolution.

Per me questo è il vero schiaffo di John al mondo, molto più di una copertina nudo o di interviste a letto.

Sei parte dei Beatles, nel 1968 fai uscire una canzone che si chiama Rivoluzione, commenti la tua posizione dicendo che saresti andato sulle barricate solo con un fiore in mano, perdendo consensi tra i rivoluzionari e tra i reazionari... se tutto questo non significa avere della personalità?
Avatar utente
Desmond Jones
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 3529
Iscritto il: lunedì 12/05/2003 22:28:03

Messaggioda Sgt. Pepper » sabato 12/06/2004 10:35:42

Concordo a pieno. Revolution e' stato un manifesto, uno dei simboli di quel '68 tanto contraddittorio e controverso, un vero e proprio pezzo di storia.
A Hard Day's Night Fans Club!!!

Gran Visir Dei Fagioli Con Le Cotiche

deh

The Shocks!
Avatar utente
Sgt. Pepper
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 1689
Iscritto il: sabato 20/03/2004 21:53:47
Località: Pisa
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: Revolution

Messaggioda Paul McCartney » sabato 12/06/2004 11:08:17

Desmond Jones ha scritto:Credo che Revolution sia tutto fuorchè una canzone normale.
Per me questo è il vero schiaffo di John al mondo, molto più di una copertina nudo o di interviste a letto. questo non significa avere della personalità?


Tutto vero, ma questo non può bastare a fare di una canzone un capolavoro.
Oltretutto le mutevoli posizioni politiche di John e il suo pacifismo buonista un po' ipocrita (anche se sincero, ma insomma, sentire "imagine no possession" in quella splendida villa, col giro al parco ecc. ecc., stride un po'), non fanno una gran figura nelle sue canzoni.

Preferisco quando esprime coi suoni il suo disorientamento, come Revolution 9, caos puro, il vero suono di una rivoluzione.
Avatar utente
Paul McCartney
Fab4Senior
Fab4Senior
 
Messaggi: 425
Iscritto il: giovedì 13/05/2004 11:00:53

Messaggioda alifib » sabato 12/06/2004 11:18:46

Quoto Paulie.
Trovo il John "politico" un po' contraddittorio.
Lo preferisco quando grida il suo disagio personale, intimo, (love songs, canzoni dedicate alla madre, al figlio, etc ... ) più che quando si fa portavoce di ideali rivoluzionari ... che poi smentisce, rivede, riconferma e ritratta ... Facendoci sorgere il dubbio: Ma saranno davvero SUOI????

Pciuk
Avatar utente
alifib
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 4906
Iscritto il: sabato 20/03/2004 11:13:12
Beatle preferito: John

Messaggioda Desmond Jones » sabato 12/06/2004 11:26:36

Infatti preferisco, dal punto di vista del messaggio contenuto nella canzone, la posizione di Revolution, a quella di Imagine e Working Class Hero.
Imagine la metto sullo stesso livello di All You Need Is Love: è una conzene utopistica, semplice.
Working Class Hero la trovo un pò esagerata, un pò troppo lamento fine a se stesso, una critica ad una società nella quale l'autore viveva, e quindi ne faceva parte.
Revolution per me non sconfina nel pacifismo fine a se stesso: è solo una presa di posizione netta, lucida ed arrabbiata.
Nel 1972, John, vedendosi col basco (periodo successivo a Revolution) ha sentito il bisogno di scusarsi ed ammettere l'erore.
Nessuno invece potrebbe rinfacciare il '...count me out...' del 1968, neppure oggi, perchè come disse in seguito Lennon: 'Sapete cosa non va del mondo: la gente. E alllora, la dobbiamo uccidere tutta?',
Tra l'altro, molto polemicamente, il McDonald dice che 'coloroche nel '68, davano a Lennon del reazionario, oggi sono nel mondo della pubblicità': in pratica solo una presa di decisione personale e sincera, e non l'ideologia costriuta a priori da un Guru qualsiasi, è immortale.

Poi, visto che è stata citata Imagine, che pone la discussione su piani leggermente diversi, voglio citare una delle migliori frasi che ho mai sentito in vita mia.
There is no problem, only solution
Ed è bello, che sia stato l'ultimo John ad affermare questo.
Avatar utente
Desmond Jones
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 3529
Iscritto il: lunedì 12/05/2003 22:28:03

Messaggioda Paul McCartney » sabato 12/06/2004 12:05:17

Sono d'accordo, fino a quando non citi il passaggio di McDonald: uno dei meno felici del suo splendido libro. Ma la prima parte del tuo intervento, che condivido, non basta a farne un capolavoro, almeno secondo me.
Avatar utente
Paul McCartney
Fab4Senior
Fab4Senior
 
Messaggi: 425
Iscritto il: giovedì 13/05/2004 11:00:53

Messaggioda MaxFrames » sabato 12/06/2004 13:06:23

Ho la vaga impressione che se ne sia già parlato ma il forum ormai è grande e capita.
Comunque se il testo di Revolution è chiaro di certo non lo erano le idee di Lennon all'epoca. Avrà cambiato "you can count me out/in/out and in/in and out" una dozzina di volte...
Quoto alifib: non e' questo il John "sincero" che preferisco.
It's just a rock group that split up, it's nothing important – you can have all the records if you want to reminisce.
Avatar utente
MaxFrames
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 3753
Iscritto il: martedì 18/11/2003 12:32:09
Beatle preferito: Tutti e 4!

Messaggioda Sgt. Pepper » sabato 12/06/2004 13:47:00

MaxFrames ha scritto:Avrà cambiato "you can count me out/in/out and in/in and out" una dozzina di volte...


E infatti in Revolution 1 ne rimane la traccia evidente dato che quel verso lo canta "don't you know that you can count me out... in" :D
A Hard Day's Night Fans Club!!!

Gran Visir Dei Fagioli Con Le Cotiche

deh

The Shocks!
Avatar utente
Sgt. Pepper
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 1689
Iscritto il: sabato 20/03/2004 21:53:47
Località: Pisa
Beatle preferito: Tutti e 4!

Messaggioda Desmond Jones » sabato 12/06/2004 13:58:31

Per correttezza riporto nella forma originale:

'Vi dirò che cosa c'è di sbagliato nel mondo: la gente.
E allora volete distruggerla?
Finchè voi/noi non cambieremo il nostro modo di pensare, non c'è alcuna possibilità.'
Ditemi una rivoluzione che abbia avuto successo.
Cos'è che ha fottuto il comunismo, il cristianesimo, il capitalismo, il buddismo, eccetera?
Le menti bacate e nient'altro'.


John Lennon 1969

Su Revolution 9 cito un'altra dichiarazione abbastanza significativa:

'Pensavo di dipingere un quadro sonoro della rivoluzione: ma commisi un errore. L'errore stava nel fatto che io ero contro la rivoluzione'

John Lennon 1971

Le idee di John erano mutevoli (considerando che tra le due dichiarazioni aveva abbracciato le idee della rivoluzione...), e probabilmente, non era sereno, dato che fu quasi costretto a prendere una posizione, sulla rivoluzione.
Però, alla fine rese pubblica la sua opinione, e per la seconda volta, dopo la frase sulla chiesa, mosse un meccanismo più grande di lui.

E' vero, ciò non basta neppure a considerare la canzone un capolavoro, perchè poi va gusto. Credo che rappresenti comunque un pezzo di storia degli anni '60, ed un caso abbastanza raro nel mondo dello spettacolo e politico: una scelta che avrebbe potuto minare in parte la popolarità del gruppo.
Penso che se gli si debba imputare una certa indecisione, gli vada riconosciuta un'estrema sincerità.
Avatar utente
Desmond Jones
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 3529
Iscritto il: lunedì 12/05/2003 22:28:03

Re: Revolution

Messaggioda rockin_raccoon » sabato 12/06/2004 14:45:29

Desmond Jones ha scritto:Per è un capolavoro a tutti gli effetti.


io sottoscrivo - chissà perchè lucifer no??? mah!!! io ADORO sta canzone, e anci proprio il fatto dell'indecisione out/in mi mostra un johnny umano che mi piace assai!!!
real love :-*
roretta
"sei sposato alla vita a vita, quindi tanto vale fare le cose per bene e prenderla nella buona e nella cattiva sorte" - moi
Avatar utente
rockin_raccoon
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 3393
Iscritto il: domenica 07/03/2004 00:31:18
Località: a una sassata da penny lane (mangiatevi le mani, 'nvidiosi)

Re: Revolution

Messaggioda Beatles twins » domenica 13/06/2004 00:15:10

rockin_raccoon ha scritto:
Desmond Jones ha scritto:Per è un capolavoro a tutti gli effetti.


io sottoscrivo - chissà perchè lucifer no??? mah!!! io ADORO sta canzone, e anci proprio il fatto dell'indecisione out/in mi mostra un johnny umano che mi piace assai!!!
real love :-*
roretta


quotiamo roretta..... :wink:
pienamentre d'accordo.... :)
"I dig a pigmy by Charles Hawtrey and the Deaf Aids.....
Phase one, in which Doris gets her oats !!!!"
Avatar utente
Beatles twins
Fab4Senior
Fab4Senior
 
Messaggi: 484
Iscritto il: venerdì 23/04/2004 15:22:02
Località: Bergamo
Beatle preferito: George

Messaggioda eul@89 » domenica 13/06/2004 13:01:51

Come ho già detto, la canzone è molto carina! Non sarà il massimo ma come dice Rorò il lato umano di johnny mi piace assà!
.....take these broken wings and learn to fly....
Avatar utente
eul@89
Fab4Master
Fab4Master
 
Messaggi: 924
Iscritto il: lunedì 29/03/2004 21:02:05
Località: strawberry Fields

Messaggioda Andrea » domenica 13/06/2004 16:49:13

io apprezzo particolarmente il demo acustico! :wink: ......tra i migliori insieme a quelli di Yer Blues, Dear Prudence, I'm So Tired...di quel periodo! :wink:


Andrea
Avatar utente
Andrea
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 5204
Iscritto il: martedì 16/03/2004 22:39:52
Località: Cosenza

Messaggioda Lucifer Sam#1 » domenica 13/06/2004 21:10:32

Revolution è musicalmente un gran bel rock, nulla di più. Dal punto di vista lirico è quanto di più banale ci si potesse aspettare da un pacifista: Revolution? No, thanks. Lennon affermò in seguito di essersi occupato di politica in modo superficiale, soprattutto per senso di colpa, e contro la sua propensione naturale. Detto tutto.

Lucifer Sam
"Tieni la testa a posto e portati sempre dietro una lampadina!"
Avatar utente
Lucifer Sam#1
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 1633
Iscritto il: mercoledì 31/12/2003 15:51:25
Località: Parma

Messaggioda Andrea1979 » lunedì 14/06/2004 13:16:57

Un gran bel brano, musicalmente è piacevole da ascoltare e da suonare, col suo fare blueseggiante... :wink:
...semplice nel testo (forse eccessivamente, appunto), frutto magari di una scelta apatica voluta da Lennon (hippy style, per capirci :) ).
Anche se può dare così modo a critici e detrattori del gruppo di poter pensare che i Fab non si sono "eccessivamente voluti sporcare" col fervore degli anni 68-69...
...What do you see when you turn out the light,
I can't tell you, but I know it's mine...
Avatar utente
Andrea1979
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 1112
Iscritto il: domenica 04/04/2004 16:53:15
Località: Ancona
Beatle preferito: Tutti e 4!

Prossimo

Torna a The Word

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti