The long and winding road

Parliamo insieme delle caratteristiche e delle peculiarità dei testi delle canzoni dei Beatles!

Moderatori: MrTwoOfUs, agrasso, Cristiano, John Paul

Re: The long and winding road

Messaggioda MrTwoOfUs » sabato 21/06/2014 19:32:09

Cristiano ha scritto:Riguardo ai pezzi lennoniani: certo che c'era questa atmosfera creativa. Primo, perché quello era un periodo DAVVERO creativo, e secondo perché se l'autore di Good Morning Good Morning si limita a dire al produttore una cosa come "Voglio che si senta l'odore della segatura su questo pezzo", senza aggiungere idee su come fare e procedere, è chiaro che lascia il campo libero ad altri, alle loro idee, ai loro contributi.

Grande bugia: il pezzo era Mr.Kite! :laughing6:
Ma perchè ci si ostina a dire che Paul era IL genio dei Beatles quando tutti sanno che, al massimo, lo era QUASI quanto Lennon?

Adesso mi spieghi:
perchè, se Paul era il genio dei Beatles, una volta sciolti i Beatles ha fatto tante porcherie e così pochi capolavori?
Possibile che aveva sparato tutte le cartucce con i Beatles, ma proprio tutte?
perchè col tempo un tale genio diventa tanto commerciale e commerciabile?
perchè un genio di tale grandezza non riesce a scrivere un testo degno di tal nome?
perchè se uno pensa a Paul pensa a Yesterday e Hey Jude, cioè canzoni dei Beatles (peraltro col tuo ragionamento Yesterday, tra le altre, è chiaramente firmata McCartney-Martin)?
perchè invece, se uno pensa a Lennon, pensa prima a Imagine e poi a quello che ha scritto con i Beatles?
perchè tra i migliori album di tutti i tempi c'è sempre Revolver, Abbey Road, Sgt.Pepper e Plastic Ono Band?
Perchè non contiamo le canzoni memorabili post Beatles e vediamo quante ce ne sono dell'uno e quante dell'altro?
Mi preme sottolineo che per me sono entrambi geni e - più o meno - a seconda dei periodi, alla pari. Uno è genio più puro, naif, spontaneo, artistico, l'altro è genio più talentuoso, ma meno puro, più tecnico, ma più contaminato, influenzato dalle mode e ossessionato dalle classifiche. Parlo di talento musicale, perchè per quanto riguarda i testi e gli argomenti affrontati meglio stendere un velo.
Dicono: grazie a Paul i Beatles hanno continuato fino al 1969. Vero. Ma la sparo qui: chi ci dice che, se Paul non avesse assunto quell'atteggiamento da secchione egoista, presuntuoso, spocchioso e malato di protagonismo, non avremmo avuto i Beatles ben oltre il 1970?
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead...
Club "Amici di Mumbo" - Socio fondatore - Tessera n.1
Avatar utente
MrTwoOfUs
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9867
Iscritto il: lunedì 27/12/2010 11:39:53
Località: I'll be on my way
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: The long and winding road

Messaggioda Desmond Jones » sabato 21/06/2014 20:08:15

Alle tue domande rispondeva già un topic. Alcuni sostenevano che Lennon era stato più bravo a vendere la propria im(m)agine rispetto a McCartney nella carriera dopo il gruppo. Uno fece una campagna mondiale a suon di volantini ed interviste, l'altro tosava le pecore in Scozia. Uno ha composto una canzone per tutte le ricorrenze, l'altro per tutti i giorni della settimana o specie di volatili. Uno è tragicamente scomparso, l'altro è invecchiato. Queste cose contribuiscono a rendere memorabili i pezzi dell'uno e meno quelli dell'altro. Certamente a livello mediatico.
Ma a livello più intimo, ci sono pezzi memorabili anche di McCartney, dopo lo scioglimento del gruppo.

Poi vabbè, un leader è un leader. I risultati hanno giustificato i mezzi.

Peraltro: a me il demo di something non dice nulla. Pur non essendo un conoscitore di musica e neppure un musicista, trovo che sia probabilmente l'unica canzone il cui arrangiamento (basso e batteria in primis) sovrasta l'importanza della melodia principale.

Dato che il forum langue (pesantemente) e che siamo un po' fuori tema, si potrebbe discuterne in un nuovo fantastico topic.

Subito dopo la pubblicità.

Restate con noi.
Avatar utente
Desmond Jones
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 3529
Iscritto il: lunedì 12/05/2003 22:28:03

Re: The long and winding road

Messaggioda HarryBudiniFan » sabato 21/06/2014 20:58:18

If you've got trouble, you've got less trouble than me...
HarryBudiniFan
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 8286
Iscritto il: giovedì 01/01/2009 02:05:18

Re: The long and winding road

Messaggioda Cristiano » sabato 21/06/2014 22:00:33

Misericordia, ho confuso Good Morning con Mr Kite.
Ho bisogno di una vacanza dal forum :D

Tornando a bomba, e rispondendo ad Enzo:

-ma quali porcherie? Ha registrato e pubblicato un sacco di cose, è normale che ce ne siano di inferiori agli standard.
Le porcherie le hanno fatte tutti (tu come li chiameresti tre o quattro album con Yoko Ono? )

-NEL 1970 Paul aveva sparato tutte le cartucce, poi (piccolo particolare ) s'è ripreso. Band on the Run, Venus and Mars, un sacco di singoli di pop scintillante e di successo, Tug of War, Flowers in the Dirt...ecc ecc sono GRANDI album pop di un genio del pop.

-il discorso dell'essere commerciali è da radical chic. Il buon Lennon era fortemente preoccupato di non vendere abbastanza come solista, se ti ricordi mandò quel telegramma a Ringo perchè gli svelasse il segreto dello scrivere canzoni di successo.
Tutti devono mangiare, anche gli artisti miliardari, e tutti cercano di essere commerciali, nel senso di vendere.
Essere commerciali non è affatto sinonimo di infima qualità, non nel caso dei Beatles.

-a te non piacciono i testi di Paul: li hai tradotti tutti e io rispetto questa tua opinione. Il punto è che interessa solo a te, questa cosa, e pochi altri :wink:
Ripetiamo quanto detto in un topic a suo tempo: nell'arte di Paul I TESTI SONO SOLO COMPLEMENTO ALLA MUSICA (di regola, poi ci sono le eccezioni..o mi vuoi dire che Here Today ha un testo da buttare via?)

-Io penso a Paul anche per parecchia roba solista, sinceramente: Maybe I'm Amazed e No More Lonely Nights valgono (per me) tanto quanto Yesterday ed Hey Jude.
Anche ammesso che la maggior parte dei fans non sappia nulla di quanto fatto da Paul da solo, se la pensano così è perchè Yesterday ed Hey Jude sono reperibili ovunque su dischi che hanno venduto a trilioni, Lonely Nights la trovi su Wingspan e non è esattamente la stessa cosa.

-John è Imagine, hai ragione. Forse anche per me. Perchè è cosi? Posso ipotizzare che sia perchè è una grande canzone con un titolo-slogan ed un testo-manifesto di quelli che i fans mandano a memoria subito, e in questo Johnny era un maestro indiscusso: dai una possibilità alla pace, all you need is love eccetera. Il fatto che sia una canzone solista non è una discriminante.

-Plastic Ono Band tra i migliori album di tutti i tempi? Non scherziamo, è affascinante ma inascoltabile, a meno che non si sia nello stesso stato d'animo del suo autore quando lo ha realizzato : depressi, rabbiosi col mondo, in ogni caso alterati.
Lo preferisce certa critica, e sottolineo CERTA, ma io di gente che va in giro a cantare "Mother, you had me.." a squarciagola non ne vedo .

-Non ho mai contato le canzoni "memorabili" post Beatles dell'uno, nè dell'altro, anche perchè il confronto tra le carriere sarebbe impietoso per Lennon il quale si sa, oltre ad essere morto troppo presto non è stato particolarmente prolifico come qualcun altro. E soprattutto, DI SUCCESSO come qualcun altro.

-i Beatles si sono separati nel '70 ed è stato meglio per tutti.
BACK TO MONO !!
Avatar utente
Cristiano
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 11480
Iscritto il: mercoledì 17/03/2004 00:08:46
Località: 3 Savile Row, London
Beatle preferito: George

Re: The long and winding road

Messaggioda MrTwoOfUs » domenica 22/06/2014 07:49:32

Cristiano ha scritto:Le porcherie le hanno fatte tutti (tu come li chiameresti tre o quattro album con Yoko Ono? )

Porcherie d'avanguardia. Esperimenti come i Fireman, solo fatti 30 anni prima. Era l'epoca di Fluxus. :mrgreen:

Cristiano ha scritto:NEL 1970 Paul aveva sparato tutte le cartucce, poi (piccolo particolare ) s'è ripreso. Band on the Run, Venus and Mars, un sacco di singoli di pop scintillante e di successo, Tug of War, Flowers in the Dirt...ecc ecc sono GRANDI album pop di un genio del pop.

Questione di punti di vista: per me Paul era al meglio con Ram (1971), poi è gradualmente e inesorabilmente calato, fino a raggiungere pericolosi baratri negli 80 e nei 90. Molti sostengono che se smetteva qualche anno dopo Lennon ne guadagnava lui e noi... :laughing6:

Cristiano ha scritto:a te non piacciono i testi di Paul: li hai tradotti tutti e io rispetto questa tua opinione. Il punto è che interessa solo a te, questa cosa, e pochi altri :wink:

Il fatto che i testi interessano solo me è un'affermazione gravissima! Forse è vero in Italia e in Grecia, ma i fans inglesi o americani non la pensano così. Sono triste.

Inoltre non è vero che i testi di Paul non mi piacciono: alcuni mi piacciono, altri mi danno ai nervi, altri sono da galera. E' che quando ho tradotto John e George mi sono divertito di più, mentre con Paul dopo un po' mi sentivo un idiota.
Cristiano ha scritto:se ti ricordi mandò quel telegramma a Ringo perchè gli svelasse il segreto dello scrivere canzoni di successo.

Questa è bella!
Cristiano ha scritto:-Plastic Ono Band tra i migliori album di tutti i tempi? Non scherziamo, è affascinante ma inascoltabile, a meno che non si sia nello stesso stato d'animo del suo autore quando lo ha realizzato : depressi, rabbiosi col mondo, in ogni caso alterati.
Lo preferisce certa critica, e sottolineo CERTA, ma io di gente che va in giro a cantare "Mother, you had me.." a squarciagola non ne vedo

Fatto sta che quell'album è l'unico dei Beatles solisti ad esserci sempre. Se siamo fortunati, ci mettono anche Imagine e All Things Must Pass. Poi alla fine, se hanno tempo, citano Band on the run (che tra l'altro NON è il miglior disco di Paul). Mica si deve sentir cantare in giro la canzoncina a squarciagola per inserire un LP tra i capolavori: così avremmo Pupo e Ramazzotti. POB è il disco più importante del dopo Beatles, è un dato di fatto.

Cristiano ha scritto:-Non ho mai contato le canzoni "memorabili" post Beatles dell'uno, nè dell'altro, anche perchè il confronto tra le carriere sarebbe impietoso per Lennon il quale si sa, oltre ad essere morto troppo presto non è stato particolarmente prolifico come qualcun altro. E soprattutto, DI SUCCESSO come qualcun altro.

Sei sicuro che il fatto che Paul sia stato così prolifico sia un bene?

Cristiano ha scritto:-i Beatles si sono separati nel '70 ed è stato meglio per tutti.

é stato meglio per i Rolling Stones. :wink:

In sintesi: non ho mai capito perchè bisogna per forza denigrare John per salvare le chiappe di Paul. Bisogna sempre fare le classifiche e dare i meriti a uno per toglierli all'altro. E' un processo che ha iniziato proprio lui, invertendo i crediti delle canzoni e affrettandosi a scrivere puerili percentuali (spesso false) delle canzoni nella sua biografia. Segno evidente di un atavico complesso di inferiorità. Si è dato la zappa sui piedi...
Erano due geni, diversi e complementari, che insieme hanno dato il meglio e hanno scritto una storia che da soli non avrebbero mai scritto. Dico io: rassegnati Paul, i Beatles restano ineguagliabili anche per Paul McCartney.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead...
Club "Amici di Mumbo" - Socio fondatore - Tessera n.1
Avatar utente
MrTwoOfUs
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9867
Iscritto il: lunedì 27/12/2010 11:39:53
Località: I'll be on my way
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: The long and winding road

Messaggioda lucyinthesky63 » domenica 22/06/2014 08:16:10

MrTwoOfUs ha scritto: Sono triste.

addirittura! ritengo che ci siano cose più importanti per essere tristi! Mi rende molto più triste il tradimento di una persona che credevo amica che non i testi di Paul, credimi!

E, siccome ritengo a questo punto, che sia importante interrompere questo Tug of war (che peraltro non è un brutto testo) :D ; con un altro punto di vista, vi esporrò il mio. (tanto il tempo è nuvoloso e al momento non posso andare in spiaggia).

Allora, avete un attimino esagerato entrambi, entrambi esaltando il proprio preferito al di là dei suoi meriti e affossando quello che piace di meno al di là dei suoi demeriti.
Per punizione Enzo si ascolterà Two Virgins a ripetizione per tutta al giornata di oggi, mentre Cristiano si ascolterà Press to Play....e buona fortuna!

La realtà, per come la vedo io, è molto più semplice, i Beatles erano e sono rimasti unici proprio perché l'amalgama delle varie personalità faceva in modo che il prodotto che ne usciva fosse molto sfaccettato e vario. Mettere, in un album sostanzialmente pop-rock quale A hard Days night, una ballata di eccezionale bellezza quale And I love her (a proposito mi domando come mai questo brano sia così sottovalutato, eppure è splendido) è una mossa vincente, indubbiamente. Creare dischi in cui si passa dal pop, al rock and roll, al blues, fin quasi all'hard rock è un'altra mossa vincente e così via, potrei citarne a bizzeffe.

Una volta divisi, presi uno per uno, si sono rivelati buoni musicisti, hanno scritto delle belle canzoni; ma credetemi preferisco di gran lunga ascoltarmi cose dei Pink Floyd, o degli Who, per non parlare di Bowie o di Sting, alla maggior parte degli album dei Beatles solisti. E, se proprio devo dirla tutta, alla fine l'unico che avrebbe creato un album degno dei Beatles, sarebbe stato proprio il povero George con Alla things must pass, se si fosse limitato ad un album doppio.

A me personalmente irritano sia le "depressioni" di John (manca poco certe volte e mi suicido) sia le pizza e fairy tales di Paul (salvata in corner). Che poi li ascolto, non dico di no, a volte anche volentieri. Ma non sono al top delle mie preferenze.

Mi raccomando: buon ascolto per oggi :D
I'm a Blackstar
Gloria
Avatar utente
lucyinthesky63
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 6373
Iscritto il: domenica 30/09/2007 17:46:05
Località: here there and everywhere, in realtà La Spezia
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: The long and winding road

Messaggioda HarryBudiniFan » domenica 22/06/2014 08:49:09

Allah things must pass. Album di protesta contro l'Islam. George contro l'ecumenismo e l'immigrazione.
HarryBudiniFan
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 8286
Iscritto il: giovedì 01/01/2009 02:05:18

Re: The long and winding road

Messaggioda lucyinthesky63 » domenica 22/06/2014 09:10:30

Ho solo fatto un errore di battitura. ..

Inviato dal mio GT-S7390 utilizzando Tapatalk
I'm a Blackstar
Gloria
Avatar utente
lucyinthesky63
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 6373
Iscritto il: domenica 30/09/2007 17:46:05
Località: here there and everywhere, in realtà La Spezia
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: The long and winding road

Messaggioda Cristiano » domenica 22/06/2014 09:53:08

Se vogliamo spostare gli ultimi post di questa discussione in un altro topic, per me va benissimo.

Io, Gloria, invece ascolto diverse cose soliste dei Beatles: mi ha sempre interessato come cosa :-)

Enzo: con te ci troviamo oggi alle tre, pistola e cinturone. Questa farsa deve finire !!

Seriamente, non ho molto altro da aggiungere a quanto già argomentato (anche perché non voglio monopolizzare la discussione) se non che non mi ritengo un denigratore di Lennon, come non penso di essere ossessionato da Macca. Non ne sento il bisogno, really..

Però ho dei gusti e delle preferenze, e non reputo blasfemo parlarne.
BACK TO MONO !!
Avatar utente
Cristiano
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 11480
Iscritto il: mercoledì 17/03/2004 00:08:46
Località: 3 Savile Row, London
Beatle preferito: George

Re: The long and winding road

Messaggioda MrTwoOfUs » domenica 22/06/2014 11:03:19

Mi hai convinto. One more kiss è un testo più serio di Oh Yoko! :lol:
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead...
Club "Amici di Mumbo" - Socio fondatore - Tessera n.1
Avatar utente
MrTwoOfUs
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9867
Iscritto il: lunedì 27/12/2010 11:39:53
Località: I'll be on my way
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: The long and winding road

Messaggioda HarryBudiniFan » domenica 22/06/2014 11:22:18

Beh, è 'na bella gara.

In the middle of the night I call your name ---> Ecco, l'ha fatta di nuovo a letto. Yoko deve cambiare le lenzuola. Se avesse altre necessità chiamerebbe May Pang, non Yoko.
In the middle of the bath I call your name ----> Yoko ha preparato il bagno troppo caldo/freddo e ora la deve pagare. O forse ci sono difficoltà a trovare la paperetta. O il sapone è caduto sul fondo e continua a sgusciare via.
In the middle of a shave I call your name ----> Si è chiaramente tagliato duranta la rasatura. Yoko deve accorrere con un cerotto, e qualche trucco per curare la bua.
In the middle of a dream I call your name ----> Chiaramente più che un sogno era un incubo o non si metterebbe a chiamare qualcuno. Stava sognando di essere sposato con una giapponese tirannica e speculatrice, che stava vendendo scarpe da ginnastica con il testo di Imagine stampato sopra, e da cui era psicologicamente dipendente.
In the middle of a cloud I call your name ----> Eccesso di tabagismo [di entrambi]. Si è creata una certa nebbia di fumo e non ne trova l'uscita. Chiama Yoko affinchè venga a salvarlo.
HarryBudiniFan
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 8286
Iscritto il: giovedì 01/01/2009 02:05:18

Re: The long and winding road

Messaggioda lucyinthesky63 » domenica 22/06/2014 12:24:19

Fan di Harry, sei il mio mito! Devo dire che il testo si presta parecchio...Mr., potevi scegliere un esempio migliore...Oh Yoko deprime anche me...mai e poi mai avrei voluto un amante così appicicoso
I'm a Blackstar
Gloria
Avatar utente
lucyinthesky63
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 6373
Iscritto il: domenica 30/09/2007 17:46:05
Località: here there and everywhere, in realtà La Spezia
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: The long and winding road

Messaggioda HarryBudiniFan » domenica 22/06/2014 13:06:32

Grazie Lucy. E' lo stesso anche per me. Anch'io sono il mio mito.

A me però gli album solisti piacciono. Quantomeno quelli di Paul. Poi magari Plastic Ono Band. All Things Must Pass bah.
HarryBudiniFan
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 8286
Iscritto il: giovedì 01/01/2009 02:05:18

Re: The long and winding road

Messaggioda lucyinthesky63 » domenica 22/06/2014 13:11:10

non ho detto che non mi piacciono, solo che, in una mia classifica personale, dopo i Beatles vengono i Pink Floyd, poi gli Who, poi altra gente e, solo dopo, un po' vengono i Beatles solisti.
Ma non è che non mi piacciono, solo che non li trovo più così eccezionali e scendono a buono/medi ...qualche volta (POB, RAM, Flowers) più sul buonissimo, altre volte più sul mediocre andante
I'm a Blackstar
Gloria
Avatar utente
lucyinthesky63
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 6373
Iscritto il: domenica 30/09/2007 17:46:05
Località: here there and everywhere, in realtà La Spezia
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: The long and winding road

Messaggioda HarryBudiniFan » domenica 22/06/2014 14:43:50

Purtroppo hanno continuato la piega che avevano preso a fine carriera come gruppo, con album come Abbey Road.
HarryBudiniFan
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 8286
Iscritto il: giovedì 01/01/2009 02:05:18

PrecedenteProssimo

Torna a The Word

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron