You've got to hide your love away

Parliamo insieme delle caratteristiche e delle peculiarità dei testi delle canzoni dei Beatles!

Moderatori: MrTwoOfUs, agrasso, Cristiano, John Paul

You've got to hide your love away

Messaggioda Mod XXII » mercoledì 24/03/2004 13:44:22

Copio ed incollo dal newsgroup Iamr (it.arti.musica.rock) un bel post di Jeremy Bender

****

I testi di Lennon sono spesso straordinari, infarciti di doppi sensi e
non-sense surreale e di geniali riflessioni sull'essere umano, anche se
molte volte sono volutamente abbastanza ostici e non Å  facile coglierne il
vero significato.
Questo Å  sempre stato uno dei miei preferiti.
All'epoca ci fu un noto attivista dei diritti dei gay, Tony Bramwell, che
sostenne che il testo di John Lennon era riferito all'omosessualit… di Brian
Epstein, il manager dei Beatles, e pare che la cosa gli fosse stata riferita
dallo stesso Epstein.
Nel 1965 l'omosessualit… in Inghilterra era un reato e, in effetti, il
titolo della canzone ("Devi nascondere il tuo amore") parrebbe allinearsi a
questa tesi, che per• Lennon non conferm• nŠ sment mai, n‚ mi risulta lo
abbia mai fatto nessun altro dei Beatles, come era ovvio che fosse, visto
che le leggende si alimentano anche cos e se avessero confermato o smentito
si sarebbe dissolto il mistero.
D'altra parte parte bisogna anche osservare quel verso "If SHE's gone..."
che grammaticalmente fa riferimento ad un individuo di sesso femminile ma
non possiamo sapere cosa volesse veramente intendere Lennon.
Quel "She" potrebbe, dunque, non essere rilevante.
Certo, se fosse vera questa tesi, ci troveremmo probabilmente di fronte alla
prima canzone della storia con argomento gay.

Personalmente sono sempre stato convinto della tesi dell'argomento gay, ma
non credo che Lennon abbia preso Epstein come protagonista del suo brano ma
che abbia preso spunto da lui per tratteggiare la vicenda di un omosessuale
in genere e cosa comportasse esserlo.
Questo, oltre alla dichiarazione di Bramwell, perch‚:
- Brian Epstein era effettivamente omosessuale anche se, ovviamente, la cosa
non poteva essere divulgata perchÅ  era un reato (e comunque c'Å  difficolta
oggi, figuriamoci 40 anni fa), ma mi sembra verosimile ritenere che i
quattro Fab Four, visto il rapporto strettissimo con il loro manager,
sapessero o avessero sentore della cosa;
- praticamente tutto il testo va in quella direzione, oltre al titolo, come
ad esempio "Turn my face to the wall" (giro la mia faccia verso il muro o
contro il muro, la appoggio al muro) come ad intendere il senso di vergogna
provato dal protagonista che non vuole far vedere la sua faccia (non si
capisce perchÅ  se si tratta dell'amore tra un uomo e una donna, quantunque
tormentato, uno debba vergognarsi di far vedere la faccia), rafforzato da
quel "Here I Stand Head in Hand" "Sto qui con la testa nella mano" che,
oltre ad evidenziare il senso di disperazione e sconforto provato dal
protagonista, sembra rafforzare la sua volont… di coprirsi la faccia;
- anche quel "Everywhere People Stare/I Can See Them Laugh At Me/Each and
Every Day" ("la gente mi osserva dappertutto/riesco a vederli mentre ridono
di me/ogni santo giorno"), non si capisce perchÅ  la gente "avrebbe dovuto
osservarlo dappertutto e ridere di lui ogni giorno" se si fosse trattato di
un amore eterosessuale;
- anche "How Can I Even Try/I can never win/Hearing them, seeing them/In the
state I'm in/How could she say to me/Love will find a way?"
"Come posso farcela/non posso riuscirci/ standoli a sentire/standoli a
vedere/ nello stato in cui mi trovo/ Come potrebbe lei (lui) dirmi/ L'amore
trionfer…?" mi sembra abbastanza esplicativo.

Proviamo ad immaginare quest'uomo disperato, faccia al muro, con la testa
nella mano, in preda allo sconforto e talmente pieno di vergogna da sentirsi
piccolo piccolo ("feeling two foot small"), che prende coscienza della sua
situazione e si rende conto che non potr… mai farcela.
E la sua rabbia ed insieme la sua prostrazione diventano talmente accecanti
che alla fine arriva a sfidare masochisticamente coloro che lo osservano e
ridono di lui, quasi ad invocare il loro scherno, che per• sa benissimo
essere ineluttabile: "Gather round/ all you clowns/Let me hear you say/Hey,
You've got to hide your love away" come a dire "avanti, pagliacci (splendido
il moto di disperato orgoglio che lo porta a chiamare cos i suoi
"detrattori"), riunitevi qui attorno/e lasciate che vi senta mentre dite:
"Hey, devi nascondere il tuo amore!".
Che immagini splendide!

Un brano che, oltre ad essere musicalmente e vocalmente un capolavoro
assoluto, ha un testo geniale e ammantato di leggenda.
Sembra incredibile che sia stato scritto quasi 40 anni fa.

Here I stand with head in hand,
Turn my face to the wall.
If she's gone I can't go on,
Feeling two foot small.
Ev'rywhere people stare,
Each and ev'ry day.
I can see them laugh at me,
And I hear them say.
Hey, you've got to hide your love away.
Hey, you've got to hide your love away.
How can I even try,
I can never win,
Hearing them, seeing them,
In the state I'm in.
How could she say to me
Love will find a way?
Gather round all you clowns
Let me hear you say.
Hey, you've got to hide your love away.
Hey, you've got to hide your love away.

(Lennon-McCartney, 1965)
“Voi pensate di scappare, in realtà vi state precipitando verso il vostro destino.”
Segui Fab4Fans anche su Twitter!
Avatar utente
Mod XXII
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9170
Iscritto il: giovedì 06/02/2003 16:29:25
Località: marmalade skies
Beatle preferito: John

Messaggioda Andrea » mercoledì 24/03/2004 14:06:17

La relazione tra John e Brian è ormai data per certa da tanti anni, e nn è una novita che Lennon facesse testi eccezionali! :wink:

Andrea
Avatar utente
Andrea
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 5204
Iscritto il: martedì 16/03/2004 22:39:52
Località: Cosenza

Messaggioda Lucifer Sam#1 » mercoledì 24/03/2004 14:45:07

Andrea ha scritto:La relazione tra John e Brian è ormai data per certa da tanti anni

Una relazione di amicizia. Tutto quello che fecero fu andare in vacanza in Spagna insieme... fu in quei giorni che il rapporto di intimità si consolidò fra John e Brian... Brian non faceva altro che guardare ragazzi e dire a John: "Ti piace quello? Ti piace quell'altro?". Era solo una relazione di amicizia. John non era gay...
Per quanto riguarda You've Got to Hide your Love Away, credo che l'ispirazione venne tratta dall'omosessualità di Brian, ma la canzone non parla proprio di quello... Parla in generale della diversità.

Lucifer Sam#1
"Tieni la testa a posto e portati sempre dietro una lampadina!"
Avatar utente
Lucifer Sam#1
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 1633
Iscritto il: mercoledì 31/12/2003 15:51:25
Località: Parma

Messaggioda MaxFrames » mercoledì 24/03/2004 14:46:17

Non ho mai creduto che fosse un testo gay e continuo a non crederlo.
Comunque era Epstein che era innamorato di Lennon, non viceversa, e Lennon non era omosessuale.
Semmai sarebbe stato Epstein a dover scrivere la canzone...
It's just a rock group that split up, it's nothing important – you can have all the records if you want to reminisce.
Avatar utente
MaxFrames
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 3753
Iscritto il: martedì 18/11/2003 12:32:09
Beatle preferito: Tutti e 4!

Messaggioda Lucifer Sam#1 » mercoledì 24/03/2004 15:02:42

MaxFrames ha scritto:Non ho mai creduto che fosse un testo gay e continuo a non crederlo.
Comunque era Epstein che era innamorato di Lennon, non viceversa, e Lennon non era omosessuale.
Semmai sarebbe stato Epstein a dover scrivere la canzone...

Ben detto! :wink:

Lucifer Sam#1
"Tieni la testa a posto e portati sempre dietro una lampadina!"
Avatar utente
Lucifer Sam#1
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 1633
Iscritto il: mercoledì 31/12/2003 15:51:25
Località: Parma

Messaggioda RinghioStarr » mercoledì 24/03/2004 16:14:35

"Now laughing friends deride
Tears I cannot hide"
(Smoke Gets In Your Eyes)

Perchè gli amici deridono il protagonista della canzone mentre piange? Perchè hanno scoperto la sua vera identità: è gay!
E infatti cos'altro significa la frase "Something here inside/cannot be denied" se non che è l'io narrante ha preso consapevolezza della vera natura delle proprie attitudini sessuali e ora non può più negarlo a sè stesso? E questo è il motivo per cui non si riferisce a nessuna "she" durante l'intera canzone: l'oggetto dei suoi desideri è del suo stesso sesso, ma evidentemente negli anni '50 non si poteva esplicitare.
Inoltre il verso "Smoke Gets In Your Eyes" rivela che tale personaggio innominato è un tabagista nonchè forte fumatore - la sigaretta è ovviamente un facile simbolo fallico, uno stratagemma subliminale che conferma definitivamente il tipo di relazione a cui qui si fa riferimento.

La verità è che Smoke Gets In Your Eyes è stata la prima canzone omosessuale, e che i Platters erano tutti gay.
RinghioStarr
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 1805
Iscritto il: mercoledì 09/04/2003 19:53:30

Messaggioda Angibeat » mercoledì 24/03/2004 17:28:51

RinghioStarr ha scritto:La verità è che Smoke Gets In Your Eyes è stata la prima canzone omosessuale, e che i Platters erano tutti gay.


Non si può dire nulla in contrario..Anche perchè John non era gay, questo è certo.
You've got to hide your love away è forse più esplicita, e sicuramente più profonda e musicalmente parlando "perfetta". (Rientra nella mia categoria "capolavorettiallaJohn" :lol: ) Come avete già detto è un discorso più generale. Anche se Smoke Gets in your eyes è una bellissima canzone, niente in contrario eh?!.. :wink:
...There's one for you, ninenteen for me...
Avatar utente
Angibeat
Fab4Guru
Fab4Guru
 
Messaggi: 747
Iscritto il: giovedì 05/06/2003 18:51:33

Messaggioda RinghioStarr » mercoledì 24/03/2004 19:14:14

Angibeat ha scritto:You've got to hide your love away è forse più esplicita, e sicuramente più profonda e musicalmente parlando "perfetta". !.. :wink:


Uhm You've Got To Hide è un testo che è mostra semplicemente un costante stato di vergogna e prostrazione per un amor perduto e per la propria debolezza, inadeguatezza - e marca e rimarca vittimismo e autocommiserazione per tutta la canzone - Smoke Gets In Your Eyes mostra un iter che va dalla tipica idealizzazione del proprio amore, la tipica tendenza ad assolutizzarlo a crederlo quello "giusto ed eterno" alla disillusione dello scoprire (come dicevano agli amici) che era solo qualcosa di illusorio e passeggero e quelle fantasie non erano altro che "smoke in your eyes" - alquanto più maturo insomma - oltre al fatto che l'uso dell'espressione in senso prettamente figurata prima e poi in un modo che passa dal figurato al concreto - la poetica battutona "when a lovely flame dies/smoke gets in your eyes" - (ovvero il tizio piange come se davvero del fumo gli andasse negli occhi e lo facesse lacrimare, quando invece è ancora un fumo non reale, ovviamente) mi pare più intelligente e carino (sì, su You've got to hide, c'è l'ho scherzo del "two feet small" lo so).

Meglio il testo dei Platters insomma- a-ha!
RinghioStarr
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 1805
Iscritto il: mercoledì 09/04/2003 19:53:30

Messaggioda MaxFrames » mercoledì 24/03/2004 21:26:49

A meno che naturalmente non dica:
"Gay, you've got to hide your love away" :lol: :lol:
It's just a rock group that split up, it's nothing important – you can have all the records if you want to reminisce.
Avatar utente
MaxFrames
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 3753
Iscritto il: martedì 18/11/2003 12:32:09
Beatle preferito: Tutti e 4!

Messaggioda Lucifer Sam#1 » mercoledì 24/03/2004 23:26:29

RinghioStarr ha scritto:You've Got To Hide è un testo che è mostra semplicemente un costante stato di vergogna e prostrazione per un amor perduto e per la propria debolezza, inadeguatezza

Ma per favore... :?
"semplicemente"?

RinghioStarr ha scritto:la sigaretta è ovviamente un facile simbolo fallico, uno stratagemma subliminale che conferma definitivamente il tipo di relazione a cui qui si fa riferimento.

E' chiaramente un testo molto profondo.

Lucifer Sam#1
"Tieni la testa a posto e portati sempre dietro una lampadina!"
Avatar utente
Lucifer Sam#1
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 1633
Iscritto il: mercoledì 31/12/2003 15:51:25
Località: Parma

Messaggioda Andrea » giovedì 25/03/2004 13:44:01

Non dico che Lennon sia (stato) gay, ma che ci sia stato un rapporto "profodo" questa è una cosa appurata e confermata da molti libri!..........be al dire il vero cosi certa la cosa nn lo è...... :? :shock:


Andrea
Avatar utente
Andrea
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 5204
Iscritto il: martedì 16/03/2004 22:39:52
Località: Cosenza

Messaggioda Lucifer Sam#1 » giovedì 25/03/2004 14:03:20

Andrea ha scritto:questa è una cosa appurata e confermata da molti libri!..........

Se è per questo hanno anche scritto diversi libri sul caso Paul Is Dead... per questo dovremmo crederci? Anche se ci scrivono un libro, non è detto che sia tutto vero (immagino che un libro scritto su una presunta relazione fra John e Brian possa rendere l'idea). E' fatto tutto in previsione delle palanche...
Anzi: più dici cose assurde più vendi.

Lucifer Sam#1
"Tieni la testa a posto e portati sempre dietro una lampadina!"
Avatar utente
Lucifer Sam#1
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 1633
Iscritto il: mercoledì 31/12/2003 15:51:25
Località: Parma

Messaggioda Andrea » giovedì 25/03/2004 14:08:27

Lucifer Sam#1 ha scritto:
Andrea ha scritto:questa è una cosa appurata e confermata da molti libri!..........

Se è per questo hanno anche scritto diversi libri sul caso Paul Is Dead... per questo dovremmo crederci? Anche se ci scrivono un libro, non è detto che sia tutto vero (immagino che un libro scritto su una presunta relazione fra John e Brian possa rendere l'idea). E' fatto tutto in previsione delle palanche...
Anzi: più dici cose assurde più vendi.

Lucifer Sam#1
Io intendevo libri sui Beatles nn libri scandalistici!
e poi alla questione Lennon Epstein in uno di questi viene dato un rigo di spazio, forse proprio per nn evidenziare troppo la cosa!

Andrea
Avatar utente
Andrea
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 5204
Iscritto il: martedì 16/03/2004 22:39:52
Località: Cosenza

Messaggioda Lucifer Sam#1 » giovedì 25/03/2004 14:34:18

Andrea ha scritto:Io intendevo libri sui Beatles nn libri scandalistici!

Libri scanalistici sui Beatles! :lol: :lol: :lol:

Andrea ha scritto:forse proprio per nn evidenziare troppo la cosa!

Il punto è che riguardo a questa storia non c'è nulla da dire o da scrivere, per il semplice motivo che John e Brian non hanno mai avuto una relazione sessuale... Di intimità e amicizia sì, ma sessuale no... :wink:
Semplice, vero? :lol:

Lucifer Sam#1
"Tieni la testa a posto e portati sempre dietro una lampadina!"
Avatar utente
Lucifer Sam#1
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 1633
Iscritto il: mercoledì 31/12/2003 15:51:25
Località: Parma

Messaggioda alifib » giovedì 25/03/2004 17:14:35

Credo che l'interpretazione di You've got to hide your love away da parte di Jeremy Bender sia quantomeno riduttiva, forzata, "piegata" a suo uso e consumo ...

Ci possono essere decine di diversi motivi per cui "you've got to hide your love away", per cui you "feel two foot small" ... mica solo perché sei gay e provi vergogna ...

I gay sono persone straordinarie, di una sensibilità eccezionale (nel mio ambiente di lavoro ne ho conosciuti molti) ... Ma non credo sia il caso specifico di questa canzone di John Lennon ... In questo senso concordo con il post del Gatto Siamese quando dice che la canzone, semmai, tratta il tema della diversità in generale ...
Non mi trovo del tutto d'accordo invece con Max Frames quando dice:

"Semmai sarebbe stato Epstein a dover scrivere la canzone... "

Perdonami Max Frames, ma mica per forza un artista (John Lennon, in questo caso) deve scrivere canzoni autobiografiche! Credo anzi che un compositore di tale levatura possa (e sia in grado) di mettersi nei panni degli altri e provare a dar voce a sentimenti forti, anche se non propriamente "suoi".

Bacioni a tutti!

Claudia
Avatar utente
alifib
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 4906
Iscritto il: sabato 20/03/2004 11:13:12
Beatle preferito: John

Prossimo

Torna a The Word

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron