For No One

Parliamo insieme delle caratteristiche e delle peculiarità dei testi delle canzoni dei Beatles!

Moderatori: MrTwoOfUs, agrasso, Cristiano, John Paul

For No One

Messaggioda Desmond Jones » sabato 01/04/2006 12:08:11

For No One
Paul McCartney 1966

Your day breaks, your mind aches
You find that all the words of kindness linger on
When she no longer needs you
She wakes up, she makes up
She takes her time and doesn't feel she has to hurry
She no longer needs you
And in her eyes you see nothing
No sign of love behind the tears
Cried for no one
A love that should have lasted years
You want her, you need her
And yet you don't believe her when she said her love is dead
You think she needs you
And in her eyes you see nothing
No sign of love behind the tears
Cried for no one
A love that should have lasted years
You stay home, she goes out
She says that long ago she knew someone but now he's gone
She doesn't need him
Your day breaks, your mind aches
There will be time when all the things she said will fil your head
you won't forget her
And in her eyes you see nothing
No sign of love behind the tears
Cried for no one
A love that should have lasted years
Avatar utente
Desmond Jones
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 3529
Iscritto il: lunedì 12/05/2003 22:28:03

Messaggioda rockin_raccoon » lunedì 03/04/2006 01:35:18

che dire? poesia pura. parole bellissime, tristissime, laceranti. il pathos non e' overstated, di barocco c'e' solo il corno, e quello e' calibrato benissimo. le parole sono misurate, centrate, perfette. per spezzare il cuore. in maniera sublime pero'.
ci sara' un motivo se e' la mia canzone preferita dei beatles.
real love :-*
roretta
"sei sposato alla vita a vita, quindi tanto vale fare le cose per bene e prenderla nella buona e nella cattiva sorte" - moi
Avatar utente
rockin_raccoon
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 3393
Iscritto il: domenica 07/03/2004 00:31:18
Località: a una sassata da penny lane (mangiatevi le mani, 'nvidiosi)

Messaggioda Astrid » lunedì 03/04/2006 19:24:40

La canzone mi incute la paura della solitudine : si alza, si trucca...lei riesce a fare le cose senza di lui, ma lui, i suoi gesti quotidiani non hanno senso senza di lei...McCartney aveva capito il dolore di un amore perduto, non quello per la persone che non hai più accanto, ma per la quotidianità che sembra non avere più senso...un testo favoloso...se si pensa che Maccarone nel 1966 aveva la mia età...e io non sono capace di mettere un congiuntivo a modo...
Se la prima volta non ti riesce, il paracadutismo non fa per te.
Avatar utente
Astrid
Fab4Guru
Fab4Guru
 
Messaggi: 626
Iscritto il: martedì 07/12/2004 14:21:15
Località: Firenze

Messaggioda Desmond Jones » lunedì 03/04/2006 20:45:56

For No One rappresenta uno dei punti più alti della carriera di Paul McCartney.
Impeccabile nei suoi poco più di due minuti, permette di cogliere tutta l'essenza dell'arte dell'autore.
Nella triste e malinconica accettazione della vita, Paul ha sempre dato il meglio di sè, mantenendo un equilibrio di speranza e amarezza che pare nascondere una profondità notevole, spesso smentita da testi meno impegnati.

Musicalmente, è impeccabile. Una sinfonia di due minuti appena, che risulta completa in ogni sua parte.
Forse altri musicisti avrebbero sfruttato una melodia del genere raddoppiando la durata della canzone per autocompiacersi del proprio genio.
Probabilmente ne sarebbe uscita rovinata.

La voce è sontuosa: basta ascoltare la semplice ripetizione del titolo per capire la grandezza di McCartney.
Come sorelle di Eleonor Rigby, le parole raccontano una storia triste, meno tragica della prima con un certo calore pur senza eccessivo trasporto.
Nell'opera Maccartiana, salvo alcune eccezioni, trionfa sempre la fiducia che le cose prima o poi si mettano a posto da sole, senza bisogno di affanni e pensieri tragici.
E così una storia che finisce, è solo un ciclo che si conclude, come ogni cosa nella vita.

A ventiquattro anni, Paul McCartney era in cima al mondo.
Avatar utente
Desmond Jones
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 3529
Iscritto il: lunedì 12/05/2003 22:28:03

Messaggioda RinghioStarr » lunedì 03/04/2006 21:00:31

"ma aveva uno scarso senso dell'equilibrio".
RinghioStarr
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 1805
Iscritto il: mercoledì 09/04/2003 19:53:30

Messaggioda Street Blackburn Hole » martedì 04/04/2006 07:47:25

A confermare quanto detto da Desmond, il fatto che la canzone termini non nella tonalità d'impianto ma nella dominante, suggerendo l'idea di un "continua...", di un'altra storia che dovrà scriversi. La vita continua.
'nk' e guà...
Avatar utente
Street Blackburn Hole
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 2355
Iscritto il: venerdì 01/07/2005 17:25:56
Località: Lancashire

Messaggioda Smy » lunedì 10/04/2006 02:19:25

Bellissima. Tanti hanno cercato di descrivere le stesse emozioni, ma sono riusciti solo a tirare fuori roba triste noiosa e banale. Sono frasi semplici, senza tanti giri di parole, eppure c'è tutto. Per esempio, in "you think she needs you" c'è tutta l'ostinatezza a non voler vedere che è finita, l'aggrappamento alla storia.

E poi ogni volta che la sentiva il mio gatto smetteva di giocare e faceva le fusa. È una canzone universale.
Avatar utente
Smy
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 1042
Iscritto il: giovedì 10/02/2005 23:36:38
Località: Me lo sto chiedendo

Messaggioda kiara_revolution » venerdì 14/04/2006 19:33:06

bellissima!! questa canzone mi fa piangere! ha 1 testo veramente stupendo...che genio che è Paul
kiara_revolution
Fab4Junior
Fab4Junior
 
Messaggi: 60
Iscritto il: lunedì 27/02/2006 13:30:49
Località: Ferrara

Messaggioda Danyssima » domenica 14/05/2006 19:42:53

Un testo toccante, a tratti triste, ma concordo con Desmond quando dice che possiamo trovare fiducia nelle canzoni di Paul. Meravigliosa melodia, voce impeccabile. Devo dire che apprezzai tale canzone dopo un pò di tempo. Ma adesso...chi la molla più :wink:
"Ho nostalgia di tutto, anche delle cose che non ho vissuto" (Ferdinando Pessoa)
Veny Vidy Dany
Ambasciatrice ufficiale di fab4fans :D
Avatar utente
Danyssima
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 4486
Iscritto il: venerdì 04/11/2005 12:22:25
Beatle preferito: Tutti e 4!

Messaggioda FrankZuppa » martedì 16/05/2006 17:18:11

sì, for no one ed eleanor rigby sono l'ottimismo in note
"And ultimately...
who gives a fuck anyway"
FrankZuppa
Fab4Guru
Fab4Guru
 
Messaggi: 734
Iscritto il: venerdì 07/01/2005 16:42:03

Messaggioda rockin_raccoon » martedì 16/05/2006 19:32:39

mi trovo costretta a concordare con franco minestra.
insomma, ragazzi, sinceramente - la fiducia in for no one dove me la sentite??
real love :-*
roretta
"sei sposato alla vita a vita, quindi tanto vale fare le cose per bene e prenderla nella buona e nella cattiva sorte" - moi
Avatar utente
rockin_raccoon
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 3393
Iscritto il: domenica 07/03/2004 00:31:18
Località: a una sassata da penny lane (mangiatevi le mani, 'nvidiosi)

Messaggioda Danyssima » martedì 16/05/2006 20:20:25

Desmond Jones ha scritto:Nell'opera Maccartiana, salvo alcune eccezioni, trionfa sempre la fiducia che le cose prima o poi si mettano a posto da sole, senza bisogno di affanni e pensieri tragici.


io mi riferivo a questo e lo stesso des ha detto "salvo alcune eccezioni"...effettivamente non sono stata particolarmente chiara. :wink: :wink:
"Ho nostalgia di tutto, anche delle cose che non ho vissuto" (Ferdinando Pessoa)
Veny Vidy Dany
Ambasciatrice ufficiale di fab4fans :D
Avatar utente
Danyssima
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 4486
Iscritto il: venerdì 04/11/2005 12:22:25
Beatle preferito: Tutti e 4!

Messaggioda Street Blackburn Hole » mercoledì 17/05/2006 07:17:53

La circolarità della canzone suggerisce un proseguimento indefinito, piuttosto che un'evoluzione positiva.
'nk' e guà...
Avatar utente
Street Blackburn Hole
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 2355
Iscritto il: venerdì 01/07/2005 17:25:56
Località: Lancashire

Messaggioda Prudence » sabato 27/05/2006 11:00:36

la canzone mi fa pensare alla sezione di "Terra Desolata" di Thomas Stearns Eliot "A Game of Chess", dove si rappresenta l'incomunicabilità fra i due... la sezione comincia con lei in una bellissima stanza lussuosa che si specchia in un boudoir, i lunghi capelli... nella seconda parte... il contrario di "For No One", lei parla, ma lui è perso nei suoi pensieri.
Living is easy with eyes closed
Avatar utente
Prudence
Fab4Newbie
Fab4Newbie
 
Messaggi: 16
Iscritto il: mercoledì 26/04/2006 22:36:27

Messaggioda rockin_raccoon » sabato 27/05/2006 19:42:47

in effetti, prudence cara...
il parallelo sussiste.
*si picchia per non averlo notato lei*
*stringe la mano a prudence in ammirazione*
real love :-*
roretta
"sei sposato alla vita a vita, quindi tanto vale fare le cose per bene e prenderla nella buona e nella cattiva sorte" - moi
Avatar utente
rockin_raccoon
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 3393
Iscritto il: domenica 07/03/2004 00:31:18
Località: a una sassata da penny lane (mangiatevi le mani, 'nvidiosi)

Prossimo

Torna a The Word

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron