SGT PEPPER- EDIZIONE SUPER DELUXE 1967-2017

The Beatles Zone!! Tutto sulla band più amata delle storia della musica.

Moderatori: MrTwoOfUs, agrasso, Cristiano, John Paul

Re: SGT PEPPER- EDIZIONE SUPER DELUXE 1967-2017

Messaggioda Dr. Kite79 » venerdì 16/06/2017 08:20:09

Preso ieri su ibs.it dopo aver visto il prezzo su amazon.it salire a € 149 (oggi € 161...).
Approfittando di una Happy Card l'ho preso a € 98.
"Non ho mai preteso di essere un Dio. Non ho mai detto di essere un animo puro, nè di avere le risposte alle domande della vita. Tutto quello che posso fare è scrivere canzoni." John Lennon
Avatar utente
Dr. Kite79
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 1691
Iscritto il: mercoledì 25/10/2006 08:26:23
Località: Land of Submarines
Beatle preferito: John

Re: SGT PEPPER- EDIZIONE SUPER DELUXE 1967-2017

Messaggioda John Paul » domenica 18/06/2017 17:32:22

Una domanda sulle recording sessions di Strawberry Fields forever: perchè la Take 25 fu registrata (presumibilmente) in B e più accellerata? C'è un motivo tecnico che ha spinto a fare in questo modo? Non si poteva registrarla direttamente in A come la Take 7 a cui fu poi unita (una volta divenuta Take 26)? Sarebbe stata troppo lenta o forse Martin voleva semplicemente provare una intonazione e tempo differenti non potendo prevedere cosa avrebbe poi richiesto John in seguito?
"Amo i Beatles, li ho sempre amati e li amerò per sempre."
Avatar utente
John Paul
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 1229
Iscritto il: mercoledì 30/11/2005 22:23:29
Località: London

Re: SGT PEPPER- EDIZIONE SUPER DELUXE 1967-2017

Messaggioda stewart » lunedì 19/06/2017 13:03:37

Al momento di registrarla non sapevano di doverla unire, comunque.
EraserHead - La "Mente" che cancella non ti temo.
Avatar utente
stewart
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 1684
Iscritto il: venerdì 10/01/2014 14:16:55
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: SGT PEPPER- EDIZIONE SUPER DELUXE 1967-2017

Messaggioda backseat » lunedì 19/06/2017 13:23:40

John Paul ha scritto:Una domanda sulle recording sessions di Strawberry Fields forever: perchè la Take 25 fu registrata (presumibilmente) in B e più accellerata? C'è un motivo tecnico che ha spinto a fare in questo modo? Non si poteva registrarla direttamente in A come la Take 7 a cui fu poi unita (una volta divenuta Take 26)? Sarebbe stata troppo lenta o forse Martin voleva semplicemente provare una intonazione e tempo differenti non potendo prevedere cosa avrebbe poi richiesto John in seguito?


Non tutte le canzoni possono essere incise in tonalità a piacere, indifferentemente. Visto che vi sono ottoni e altri strumenti, può darsi che un motivo sia legato alla tonalità necessaria per questi strumenti, oppure la più adatta. Ricordiamo che la chiave di una canzone ha impatto sulla sonorità, non può dirsi una semplice trasposizione, perché ogni chiave ha proprie caratteristiche.
backseat
Fab4Master
Fab4Master
 
Messaggi: 757
Iscritto il: domenica 04/12/2011 23:41:53

Re: SGT PEPPER- EDIZIONE SUPER DELUXE 1967-2017

Messaggioda backseat » lunedì 19/06/2017 13:24:53

backseat ha scritto:
John Paul ha scritto:Una domanda sulle recording sessions di Strawberry Fields forever: perchè la Take 25 fu registrata (presumibilmente) in B e più accellerata? C'è un motivo tecnico che ha spinto a fare in questo modo? Non si poteva registrarla direttamente in A come la Take 7 a cui fu poi unita (una volta divenuta Take 26)? Sarebbe stata troppo lenta o forse Martin voleva semplicemente provare una intonazione e tempo differenti non potendo prevedere cosa avrebbe poi richiesto John in seguito?


Non tutte le canzoni possono essere incise in tonalità a piacere, indifferentemente. Visto che vi sono ottoni e altri strumenti, può darsi che un motivo sia legato alla tonalità necessaria per questi strumenti, oppure la più adatta. Ricordiamo che la chiave di una canzone ha impatto sulla sonorità, non può dirsi una semplice trasposizione, perché ogni chiave ha proprie caratteristiche.


Ricordo ad esempio che McCartney ha riscritto MULL OF KINTYRE in chiave diversa altrimenti non si sarebbero potute usare le cornamuse.
backseat
Fab4Master
Fab4Master
 
Messaggi: 757
Iscritto il: domenica 04/12/2011 23:41:53

Re: SGT PEPPER- EDIZIONE SUPER DELUXE 1967-2017

Messaggioda John Paul » martedì 20/06/2017 09:29:06

si', potrebbe essere una questione puramente tecnica...anche se in giro c'e' qualche video con orchestre che la suonano dal vivo e la tonalita' sembra quella...
"Amo i Beatles, li ho sempre amati e li amerò per sempre."
Avatar utente
John Paul
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 1229
Iscritto il: mercoledì 30/11/2005 22:23:29
Località: London

Re: SGT PEPPER- EDIZIONE SUPER DELUXE 1967-2017

Messaggioda Cristiano » martedì 20/06/2017 16:33:00

Sono portato a credere che la cosa sia frutto del caso, anzi, della sperimentazione. Una cosa tipo "ok, sono due settimane che la proviamo in chiave di X, lenta, sognante. Ora facciamola in Y, più sostenuta, a ritmo di marcia..".

La cosa curiosa è che nella take percussionistica il pezzo non inizia dal principio.
BACK TO MONO !!
Avatar utente
Cristiano
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 11481
Iscritto il: mercoledì 17/03/2004 00:08:46
Località: 3 Savile Row, London
Beatle preferito: George

Re: SGT PEPPER- EDIZIONE SUPER DELUXE 1967-2017

Messaggioda Cristiano » martedì 20/06/2017 16:52:05

Sto sentendo le outtakes in questi giorni, con calma e concentrazione sufficiente.

Alcune stanno "crescendo" dentro di me, in un certo senso. In particolare l'ossatura chitarristica e rock di Good Morning mi sta piacendo parecchio: le chitarre ritmiche fanno un gran lavoro in un pezzo che non è il massimo per gli standard dei Beatles, ma che è piuttosto impegnativo comunque.

Bella la ricostruzione della triade lennoniana SFF-ADITL-LSD, con la prima che spicca per le differenti soluzioni adattate via via col tempo (le takes complete 4 e 7 sono al top, col cantato sulla 4 che spicca decisamente, semplice e pulito col primo "nothing is real" che vale oro), le due takes complete di ADITL che sono un documento storico nonchè un mezzo monumento all'inventiva di quattro ragazzi 25enni alle prese con...qualcosa di più grande di loro e le simpatiche registrazioni della coda pianistica, nonchè -sorpresa, almeno per me- del coro che in un primo momento avevano pensato di inserire alla fine del brano. Molto sixties. Curioso registrare il fatto che su Lucy la voce solista nel ritornello sia stata inserita dopo.

Anche Getting Better, un brano che venne sovrainciso e trattato parecchie volte, è piuttosto affascinante nel suo stadio iniziale e in quello successivo, fornito di tamboura e basso.

Si potrebbe andare avanti parecchio...citerò solo la curiosità di sentir proseguire la title track oltre il punto di dissolvenza poi realizzato sul disco, e With a Little Help con l'intro pulito al pianoforte, e con le chitarre in evidenza.

L'unica che mi annoia è l'indianata di George, al momento.

Menzione speciale, infine, per l'uomo ai tamburi. Ringo avrà anche passato molto tempo a giocare a scacchi durante le sessions, ma al momento di suonare è sempre sul pezzo con soluzioni inventive, appropriate e di gusto. È un piacere sentirlo sulle basi ritmiche finalmente liberate dalle sovraincisioni. Era davvero il metronomo dei Beatles.
BACK TO MONO !!
Avatar utente
Cristiano
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 11481
Iscritto il: mercoledì 17/03/2004 00:08:46
Località: 3 Savile Row, London
Beatle preferito: George

Re: SGT PEPPER- EDIZIONE SUPER DELUXE 1967-2017

Messaggioda franco.zanetti » mercoledì 21/06/2017 09:29:32

certo che è curioso che per molti la faccenda del "coro a bocca chiusa" sia una sorpresa.
era un fatto abbastanza noto, tanto che quando lo scrissi nel Libro Bianco non gli diedi grande enfasi:

Quando i musicisti dell’orchestra se ne furono andati, i Beatles provarono a registrare un finale, che inizialmente volevano fosse un accordo vocale a bocca chiusa. Servirono undici tentativi per ottenere il risultato voluto, che dodici giorni dopo fu messo da parte e sostituito dal celebre accordo di pianoforte.

franco
franco.zanetti
Fab4Member
Fab4Member
 
Messaggi: 109
Iscritto il: giovedì 29/12/2011 15:42:09

Re: SGT PEPPER- EDIZIONE SUPER DELUXE 1967-2017

Messaggioda Cristiano » mercoledì 21/06/2017 09:39:18

È vero, l'ho rimossa. Tra l'altro, forse anche il Lewisohn ne aveva parlato, dovrei ricontrollare.
BACK TO MONO !!
Avatar utente
Cristiano
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 11481
Iscritto il: mercoledì 17/03/2004 00:08:46
Località: 3 Savile Row, London
Beatle preferito: George

Re: SGT PEPPER- EDIZIONE SUPER DELUXE 1967-2017

Messaggioda Ybgir Ronaele » mercoledì 21/06/2017 11:26:18

Sì, ne parla anche Lewisohn, confermo io -Ho sempre ricordato questo dettaglio e mi son sempre chiesto come avrebbe suonato-
It's awfully considerate of you to think of me here

A Hard Day's Night FUN club, tessera n.03
Club "AMICI DI MUMBO", tessera n.06
Avatar utente
Ybgir Ronaele
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9341
Iscritto il: lunedì 22/03/2004 14:59:44
Località: Cavendish Avenue......................... San Giorgio Su Legnano -Milano-
Beatle preferito: Paul

Re: SGT PEPPER- EDIZIONE SUPER DELUXE 1967-2017

Messaggioda backseat » mercoledì 21/06/2017 11:27:34

Cristiano ha scritto:È vero, l'ho rimossa. Tra l'altro, forse anche il Lewisohn ne aveva parlato, dovrei ricontrollare.


Ma certo. "Quello che nella versione finale sarebbe stato un esplosivo accordo di piano in questa fase era più semplicemente un lungo 'hummmmmmmm.' 'Otto battute, ricordate' dice Paul conducendo il gruppo nel primo nastro di questo frammento da montaggio."
backseat
Fab4Master
Fab4Master
 
Messaggi: 757
Iscritto il: domenica 04/12/2011 23:41:53

Re: SGT PEPPER- EDIZIONE SUPER DELUXE 1967-2017

Messaggioda MrTwoOfUs » mercoledì 21/06/2017 12:42:24

Cristiano ha scritto:Sto sentendo le outtakes in questi giorni, con calma e concentrazione sufficiente.
Alcune stanno "crescendo" dentro di me



Cristiano ha scritto: Bentornato su questa Terra, mi sei costato due mesi di chiacchiere ma alla fine ne è valsa la pena :D


Bentornato su questa Terra, mi sei costato due mesi di chiacchiere ma alla fine ne è valsa la pena. :laughing6:
Beccati questa! :wink:
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead...
Club "Amici di Mumbo" - Socio fondatore - Tessera n.1
Avatar utente
MrTwoOfUs
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9868
Iscritto il: lunedì 27/12/2010 11:39:53
Località: I'll be on my way
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: SGT PEPPER- EDIZIONE SUPER DELUXE 1967-2017

Messaggioda Cristiano » mercoledì 21/06/2017 12:49:34

L'unica differenza è tra chi ha sempre cercato di valutare positivamente e razionalmente la novità, per poi confermare nella pratica e con molto piacere il proprio giudizio dopo l'acquisto, e chi si è lamentato per due mesi come i pensionati davanti ai cantieri in città senza sapere neppure di che si trattasse, per poi comprare tutti i formati possibili della nuova uscita comprese le musicassette e le VHS, e dover ammettere che "sì, forse, chissà, magari è come dicevi tu".

:laughing6:
BACK TO MONO !!
Avatar utente
Cristiano
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 11481
Iscritto il: mercoledì 17/03/2004 00:08:46
Località: 3 Savile Row, London
Beatle preferito: George

Re: SGT PEPPER- EDIZIONE SUPER DELUXE 1967-2017

Messaggioda stewart » giovedì 22/06/2017 06:57:31

franco.zanetti ha scritto:certo che è curioso che per molti la faccenda del "coro a bocca chiusa" sia una sorpresa.
era un fatto abbastanza noto, tanto che quando lo scrissi nel Libro Bianco non gli diedi grande enfasi:

Quando i musicisti dell’orchestra se ne furono andati, i Beatles provarono a registrare un finale, che inizialmente volevano fosse un accordo vocale a bocca chiusa. Servirono undici tentativi per ottenere il risultato voluto, che dodici giorni dopo fu messo da parte e sostituito dal celebre accordo di pianoforte.

franco


Letta sul libro di Lewisohn , 20 anni quasi.
EraserHead - La "Mente" che cancella non ti temo.
Avatar utente
stewart
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 1684
Iscritto il: venerdì 10/01/2014 14:16:55
Beatle preferito: Tutti e 4!

PrecedenteProssimo

Torna a All You Need Is...The Beatles

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron