Let It Be, la storia infinita !

The Beatles Zone!! Tutto sulla band più amata delle storia della musica.

Moderatori: MrTwoOfUs, agrasso, Cristiano, John Paul

Re: Let It Be in Blu-ray e DVD....

Messaggioda stewart » giovedì 01/09/2016 07:52:28

Cristiano ha scritto:
Mackenzie ha scritto:Per quanto mi riguarda, sarò banale e pragmatico, tutto ciò che è da collezione fine a se stessa, non mi interessa.
A me piace viverlo e sfruttarlo il prodotto anche se si raschia il fondo del barile quindi, ben venga qualsiasi cosa con decente qualità video e/o sonora, ma tutto ciò che rappresenta la brutta copia di un qualcosa già visto e sentito, non mi interessa.


Tutto giusto in linea di principio, Filippo. Ma qui ci sono di mezzo i Beatles, e come ben sappiamo una qualsiasi delle loro prove "così così" vale intere carriere altrui...


Beh non esageriamo Cristiano. :)

Ci sono cose delle sessions (che poi non erano in realtà sessions ma prove davvero informali) del Gennaio 1969 che sono allucinanti e inascoltabili sotto tutti i punti di vista (come esecuzione vocale e strumentale, ecc.) .

In questo caso la penso come Mackenzie sul loro unico interesse a livello collezionistico ma non artistico.

Anzi è sicurissimo che Paul non le farà mai pubblicare in via ufficiale ben sapendo che la figura che farebbero, alle orecchie di chi non colleziona ma è abituato alle loro celestiali melodie ,sarebbe pessima.

Io non ho mai avuto il coraggio di sentire tutti i brani del colosso di CD ma volevo fare prima o poi una cernita delle cose migliori e farmi una bella raccolta. Perché in ogni caso ogni tanto il genio esce fuori e ci sono delle vere e proprio gemme anche lì.

In ogni caso , datemi un BOX con 50 Cd e le sessions di "Revolver" e me lo compro ad occhi chiusi.

:lol:

Tornando In Topic spero che il Blu-Ray venga pubblicato perché il film è bellissimo e merita una uscita ufficiale in buona qualità.
EraserHead - La "Mente" che cancella non ti temo.
Avatar utente
stewart
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 1684
Iscritto il: venerdì 10/01/2014 14:16:55
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: Let It Be in Blu-ray e DVD....

Messaggioda Cristiano » mercoledì 15/03/2017 11:47:29

La parola a Tony Richmond, uno dei cameramen del film.

(Da WogBlog):

In a new interview with Cinematographer Tony Richmond, who worked on the "Let It Be" film under director Michael Lindsay-Hogg, Richmond weighs in on what seems to be holding up an official release of the film for the home video market. Here is the part of the interview where he speaks about this film:

"After shooting The (Rock'n'Roll) Circus, Michael Lindsay-Hogg said he was going to do a TV special for the Beatles and would I shoot it? I asked if he intended to shoot on film or tape and when he said ‘on tape,’ I said I wasn’t interested. At around the same time, a mate of mine, Denis O’Dell, was running Apple Films for the Beatles. And Denis said, ‘the Beatles are coming here to rehearse for a TV special (the very one Michael was going to direct). Why don’t you get a couple of 16mm cameras and a couple of guys and come down and shoot some stuff and we can make a kind of documentary of them rehearsing.’

"We shot thousands and thousands of feet of 16mm footage. There was a discussion about where they would shoot the actual TV special. Each Beatle wanted a different place. A few days later they still couldn’t make up their minds and John said to me, ‘What’s all the shit you’ve been shooting?’ He liked the dailies and said, ‘We don’t have to do anything else; we’ll just use this and do a free concert on a roof somewhere. Let’s do it tomorrow night.’ And that became Let It Be. It’s as simple as that!

"It was released as a film. Since then, we remastered it for DVD and there were so many outtakes that weren’t used in the film that really show the acrimony between all of the Beatles. But that’s still being held up by George Harrison’s estate and his wife and Yoko Ono because they don’t want the acrimony shown."
BACK TO MONO !!
Avatar utente
Cristiano
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 11480
Iscritto il: mercoledì 17/03/2004 00:08:46
Località: 3 Savile Row, London
Beatle preferito: George

Re: Offerte che non si possono REFIUTAAAAAARE aaahh...

Messaggioda John Paul » giovedì 16/03/2017 01:46:58

Non capisco perché Paul dovrebbe ancora infastidirsi nel mostrare quelle scene, come se in tutti questi anni non avesse avuto modo di omaggiare degnamente entrambi i compagni andati sotterrando tutte le eventuali asce da guerra ancora in vista...Paura di perdere l'immagine di angioletto? Esagerato...e poi è Storia e storia e mito del gruppo ormai...vietarlo sarebbe fare del negazionismo bello e buono...
"Amo i Beatles, li ho sempre amati e li amerò per sempre."
Avatar utente
John Paul
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 1228
Iscritto il: mercoledì 30/11/2005 22:23:29
Località: London

Re: Offerte che non si possono REFIUTAAAAAARE aaahh...

Messaggioda backseat » giovedì 16/03/2017 02:48:26

John Paul ha scritto:Non capisco perché Paul dovrebbe ancora infastidirsi nel mostrare quelle scene, come se in tutti questi anni non avesse avuto modo di omaggiare degnamente entrambi i compagni andati sotterrando tutte le eventuali asce da guerra ancora in vista...Paura di perdere l'immagine di angioletto? Esagerato...e poi è Storia e storia e mito del gruppo ormai...vietarlo sarebbe fare del negazionismo bello e buono...


Eppure i conti non tornano. LET IT BE è rimasto buon ultimo, ed è circondato da un alone di mistero. Personalmente, lo ripeto da anni, sono convinto che il primo a non volerlo sia proprio McCartney. Il film è naturalmente un documento imperdibile, ma getta anche una luce sul perché i Beatles si sono separati. Paul non ne esce bene, e credo che sia il primo ad esserne consapevole. Siccome, pace all'anima loro, John e George non ci sono più, Macca sta molto attento a come gestire la propria immagine da "angioletto". Forse qualcuno potrebbe guardarlo e notare che Paul era davvero antipatico in qualche occasione all'epoca e magari gli viene voglia di dire che i Beatles sono andati all'aria per colpa sua... :mrgreen:
backseat
Fab4Master
Fab4Master
 
Messaggi: 757
Iscritto il: domenica 04/12/2011 23:41:53

Re: Offerte che non si possono REFIUTAAAAAARE aaahh...

Messaggioda Mackenzie » giovedì 16/03/2017 08:04:28

backseat ha scritto:
John Paul ha scritto:Non capisco perché Paul dovrebbe ancora infastidirsi nel mostrare quelle scene, come se in tutti questi anni non avesse avuto modo di omaggiare degnamente entrambi i compagni andati sotterrando tutte le eventuali asce da guerra ancora in vista...Paura di perdere l'immagine di angioletto? Esagerato...e poi è Storia e storia e mito del gruppo ormai...vietarlo sarebbe fare del negazionismo bello e buono...


Eppure i conti non tornano. LET IT BE è rimasto buon ultimo, ed è circondato da un alone di mistero. Personalmente, lo ripeto da anni, sono convinto che il primo a non volerlo sia proprio McCartney. Il film è naturalmente un documento imperdibile, ma getta anche una luce sul perché i Beatles si sono separati. Paul non ne esce bene, e credo che sia il primo ad esserne consapevole. Siccome, pace all'anima loro, John e George non ci sono più, Macca sta molto attento a come gestire la propria immagine da "angioletto". Forse qualcuno potrebbe guardarlo e notare che Paul era davvero antipatico in qualche occasione all'epoca e magari gli viene voglia di dire che i Beatles sono andati all'aria per colpa sua... :mrgreen:


Non sono d'accordo o, perlomeno, non del tutto. In quel periodo storico della band, dopo tutte le varie vicissitudini che precedettero Let it be, Paul prese per mano il gruppo non per una supremazia arrogante e impositiva, ma perché si rese conto che il resto era andato con la testa e si mostrava apatico e svogliato, Lennon in primis. Quindi, se si entra in questa ottica, ci si rende conto che il Paul antipatico e spesso pedante nei confronti del resto della band, altro non è che un uomo consapevole della situazione e che tenta disperatamente di salvare capra e cavoli usando, quando necessario, le parole grosse per spronare Harrison e compagnia, un po come farebbe un allenatore con i propri atleti in crisi. Chi conosce la storia e qui molti la conoscono meglio di me, sa le dinamiche che hanno portato allo scempio che si vede nella pellicola e al contrario di quello che potrebbe sembrare, l'unico che tenta in tutti i modi di portare avanti la baracca e proprio Paul. John era ormai andato in tutti i sensi e sapeva già che presto avrebbe lasciato il gruppo, George viveva i Beatles come un incubo dal quale uscire il prima possibile e Ringo si limitava ad assistere passivamente all'inevitabile.
Io Let it be lo vedo cosi.
Avatar utente
Mackenzie
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 6082
Iscritto il: giovedì 25/12/2008 16:57:33
Località: Alone on the hill
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: Offerte che non si possono REFIUTAAAAAARE aaahh...

Messaggioda MrTwoOfUs » giovedì 16/03/2017 09:09:33

Io credo che Paul fosse effettivamente l'unico a cui stava ancora a cuore il futuro dei Beatles. Però agiva così anche perchè gli stava molto più a cuore il suo di futuro, in quanto l'unica sua ragione di vita era la musica, a differenza di George e John. Mica all'epoca Macca (come anche gli altri) sapeva che avrebbe avuto una futura fulgida carriera con le "ali".
Va tenuto presente che a quei tempi la beatlemania adolescenziale era finita da un pezzo e i Beatles non erano ancora l'icona che sono oggi: la considerazione del mondo canoro verso di loro era piuttosto bassina e sarebbe arrivata ai minimi storici poco più avanti, negli anni 70.
Paul aveva iniziato a dettare legge ben prima di Let It Be, fin dalla scomparsa di Brian Epstein. E non è che Paul voleva solo spronare colleghi in crisi... George era al suo picco creativo, come ben sappiamo, ma se per pubblicare Something e Here comes the sun doveva sacrificare All Things Must Pass e altri dieci gioielli per dar spazio a 75 takes di Obladi Oblada e Maxwell's Silver hammer, qualcosa per forza doveva rompersi.
Paul, per natura, è da sempre stato un po' esagerato in quanto a protagonismo ed esibizionismo e la sua smania di tornare a esibirsi davanti alle fans adoranti gli aveva un po' preso la mano. Ricominciò con la sua fissa dei concerti a sorpresa e altre amenità improbabili a quei tempi (era il post 68, c'era Altamont e Woodstock e lui voleva ancora sbalordire le fans...). E la cosa non poteva proseguire così, senza colpo ferire, come quando avevano 20 anni, se si ha a che fare con personaggi dalla personalità piuttosto spiccata come John e George, i quali invece erano arcistufi di tutto ed avevano altri interessi. Questione di carattere.
George frequentava Dylan e la Band e partiva in tour con Delaney e Bonnie, John era preso da cose come Toronto, i bed-in e il bagism, e si era messo in testa di sfruttare la sua popolarità per dare una possibilità alla pace. Ringo era con Peter Sellers e vedeva il suo futuro come attore di successo. In più, non dimentichiamo poi che per lo mezzo c'erano le beghe della Apple ed il suo imminente fallimento, i soldi bloccati tra le pieghe di decine di clausole contrattuali (e che non si vedevano mai!), la diatriba Klein-Eastman con lo squalo Klein che arraffava tutto l'arraffabile, la nuova influenza decisionale (e decisiva) di donne come Yoko e Linda.
Insomma, nessuno è il buono e nessuno è il cattivo: semplicemente era l'unico epilogo possibile.
Che poi è la storia.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead...
Club "Amici di Mumbo" - Socio fondatore - Tessera n.1
Avatar utente
MrTwoOfUs
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9867
Iscritto il: lunedì 27/12/2010 11:39:53
Località: I'll be on my way
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: Offerte che non si possono REFIUTAAAAAARE aaahh...

Messaggioda Mackenzie » giovedì 16/03/2017 09:30:34

MrTwoOfUs ha scritto:Insomma, nessuno è il buono e nessuno è il cattivo: semplicemente era l'unico epilogo possibile.


Disamina impeccabile, ma credo che queste quattro parole siano il sunto più efficace.
Avatar utente
Mackenzie
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 6082
Iscritto il: giovedì 25/12/2008 16:57:33
Località: Alone on the hill
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: Offerte che non si possono REFIUTAAAAAARE aaahh...

Messaggioda Cristiano » giovedì 16/03/2017 10:41:39

Io trovo che la storia del non volere mostrare il gruppo in fase di dissapori sia semplicemente ridicola.

Come se gli Stones facessero togliere di mezzo il filmato di Altamont perchè ci sono stati dei morti (e converrete che stiamo parlando di un fatto ben più grave di qualche bisticcio).

Non so davvero. Personalmente ritengo che Paul abbia bloccato il film per diversi anni, ma che ora abbia dato più o meno l'ok..non si spiegherebbe altrimenti l'intervista dello scorso anno in cui ha detto in sostanza che il film è pronto con gli extra.
Ringo non è mai stato un problema.

Ora come ora individuo in Yoko ed Olivia le maggiori forze contrarie alla pubblicazione del film. I loro mariti non sono mai stati entusiasti del film, anzi.


Boh. Fatto sta che sembra una tarantella che ben poco si concilia con lo spirito schietto e pragmatico degli inglesi.
Accetterei anche una dichiarazione ufficiale sulla volontà di cassare il film una volta per tutte, sarebbe più onesto di questo tira e molla che va avanti da trent'anni ormai.
BACK TO MONO !!
Avatar utente
Cristiano
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 11480
Iscritto il: mercoledì 17/03/2004 00:08:46
Località: 3 Savile Row, London
Beatle preferito: George

Re: Offerte che non si possono REFIUTAAAAAARE aaahh...

Messaggioda MrTwoOfUs » giovedì 16/03/2017 11:34:07

E noi ci teniamo The winter of discontent e loro non beccano quattrini. :mrgreen:
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead...
Club "Amici di Mumbo" - Socio fondatore - Tessera n.1
Avatar utente
MrTwoOfUs
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9867
Iscritto il: lunedì 27/12/2010 11:39:53
Località: I'll be on my way
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: Offerte che non si possono REFIUTAAAAAARE aaahh...

Messaggioda John Paul » giovedì 16/03/2017 13:21:25

backseat ha scritto:
John Paul ha scritto:Non capisco perché Paul dovrebbe ancora infastidirsi nel mostrare quelle scene, come se in tutti questi anni non avesse avuto modo di omaggiare degnamente entrambi i compagni andati sotterrando tutte le eventuali asce da guerra ancora in vista...Paura di perdere l'immagine di angioletto? Esagerato...e poi è Storia e storia e mito del gruppo ormai...vietarlo sarebbe fare del negazionismo bello e buono...


Eppure i conti non tornano. LET IT BE è rimasto buon ultimo, ed è circondato da un alone di mistero. Personalmente, lo ripeto da anni, sono convinto che il primo a non volerlo sia proprio McCartney. Il film è naturalmente un documento imperdibile, ma getta anche una luce sul perché i Beatles si sono separati. Paul non ne esce bene, e credo che sia il primo ad esserne consapevole. Siccome, pace all'anima loro, John e George non ci sono più, Macca sta molto attento a come gestire la propria immagine da "angioletto". Forse qualcuno potrebbe guardarlo e notare che Paul era davvero antipatico in qualche occasione all'epoca e magari gli viene voglia di dire che i Beatles sono andati all'aria per colpa sua... :mrgreen:


Sì ma non uscirne bene, a oltre 70 anni, dopo che ha dato già tutto e gli unici che non saprebbero qst storia potrebbero essere i fan dell'ultim'ora (intendo proprio un'ora fa...) mi sembra, di nuovo, esagerato. E che dovrebbero dire allora i fan di Waters e Gilmour? I quali ancora si evitano - come di recente (suppongo), alla press conference per l'imminente mega-mostra londinese sui Floyd, dove solo Roger e Nick?

In fondo non è che scopriremmo un documento segreto in cui si sveli che Macca era nazista...
"Amo i Beatles, li ho sempre amati e li amerò per sempre."
Avatar utente
John Paul
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 1228
Iscritto il: mercoledì 30/11/2005 22:23:29
Località: London

Re: Offerte che non si possono REFIUTAAAAAARE aaahh...

Messaggioda Cristiano » giovedì 16/03/2017 14:16:24

I fans di Lennon e McCartney, o di Gilmour e Waters che si evitano ancora oggi o si insultano come se fossero stati loro a litigare e dividersi, lasciatemelo dire, sono dei poveri decerebrati senza una vita propria.
BACK TO MONO !!
Avatar utente
Cristiano
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 11480
Iscritto il: mercoledì 17/03/2004 00:08:46
Località: 3 Savile Row, London
Beatle preferito: George

Re: Offerte che non si possono REFIUTAAAAAARE aaahh...

Messaggioda Cristiano » giovedì 16/03/2017 14:30:36

MrTwoOfUs ha scritto:E noi ci teniamo The winter of discontent e loro non beccano quattrini. :mrgreen:


Capirai quanto male gli facciamo. :roll: :bigsmurf:
BACK TO MONO !!
Avatar utente
Cristiano
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 11480
Iscritto il: mercoledì 17/03/2004 00:08:46
Località: 3 Savile Row, London
Beatle preferito: George

Re: Offerte che non si possono REFIUTAAAAAARE aaahh...

Messaggioda MrTwoOfUs » giovedì 16/03/2017 15:16:26

Cristiano ha scritto:
MrTwoOfUs ha scritto:E noi ci teniamo The winter of discontent e loro non beccano quattrini. :mrgreen:


Capirai quanto male gli facciamo. :roll: :bigsmurf:


E capirai quanto male fanno loro a noi non pubblicando, in una delle loro solite insulse e costose edizioni, un film visto e rivisto almeno trenta volte.
Mi sa che fanno bene a non pubblicarlo...
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead...
Club "Amici di Mumbo" - Socio fondatore - Tessera n.1
Avatar utente
MrTwoOfUs
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9867
Iscritto il: lunedì 27/12/2010 11:39:53
Località: I'll be on my way
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: Let It Be, la storia infinita !

Messaggioda Cristiano » giovedì 16/03/2017 15:48:27

No, non credo che le cose stiano così. Anzi, siamo qui proprio perché in quanto fans vorremmo che venisse pubblicato anche Let It Be.

Un po' di chiarezza però si imporrebbe, ora che è uscito tutto il resto: che ci dicano come mai non intendono procedere, se è quel che hanno deciso. Poi, pace.
BACK TO MONO !!
Avatar utente
Cristiano
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 11480
Iscritto il: mercoledì 17/03/2004 00:08:46
Località: 3 Savile Row, London
Beatle preferito: George

Re: Offerte che non si possono REFIUTAAAAAARE aaahh...

Messaggioda stewart » giovedì 16/03/2017 17:05:25

Cristiano ha scritto:Io trovo che la storia del non volere mostrare il gruppo in fase di dissapori sia semplicemente ridicola.

Come se gli Stones facessero togliere di mezzo il filmato di Altamont perchè ci sono stati dei morti (e converrete che stiamo parlando di un fatto ben più grave di qualche bisticcio).



E' questa la più grande differenza tra quello che hanno rappresentato i Beatles e gli Stones .

Gli Stones si sarebbero fregiati di una cosa del genere, I Beatles (penso soprattutto Paul) hanno sempre cercato di placare gli animi sul loro lato più maledetto o "negativo" in particolare ai giorni nostri.

Non escludo ad esempio che Jagger e Co. mettano in lista di uscita anche il famigerato "Cocksucker Blues" con tanto di orge sull'aereo, Richards in preda ad una crisi di astinenza, o Jagger che si masturba.

:laughing6:

E dai su, che cosa saranno mai due bisticciate ,molto inglesi tra l'altro, in uno studio di registrazione? Cose normali che avvengono in un gruppo di artisti, figuriamoci tra chi è arrivato alla fine del viaggio e non ne puo' più di nessuno degli altri.
EraserHead - La "Mente" che cancella non ti temo.
Avatar utente
stewart
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 1684
Iscritto il: venerdì 10/01/2014 14:16:55
Beatle preferito: Tutti e 4!

PrecedenteProssimo

Torna a All You Need Is...The Beatles

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron