"Y NOT": prima recensione

Il forum dedicato alla vita ed alla musica di Ringo Starr.

Moderatori: MrTwoOfUs, agrasso, Cristiano, John Paul

Re: "Y NOT": prima recensione

Messaggioda HarryBudiniFan » lunedì 01/02/2010 23:01:11

walk with me infatti non è poi male, e tra l'altro è stata scritta con un "autore affermato" con van dyke parks o come si chiama.

il brano con la stone direi che è un r'n'r però cantato nel suo stile soul.
HarryBudiniFan
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 8286
Iscritto il: giovedì 01/01/2009 02:05:18

Re: "Y NOT": prima recensione

Messaggioda Cristiano » mercoledì 03/02/2010 00:04:03

By the way: che voce, la Stone! (non Sharon, quella più giovane)....Ringo saggiamente le lascia il posto di comando in quel brano.


Cristiano
BACK TO MONO !!
Avatar utente
Cristiano
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 11481
Iscritto il: mercoledì 17/03/2004 00:08:46
Località: 3 Savile Row, London
Beatle preferito: George

Re: "Y NOT": prima recensione

Messaggioda rubbersoul » martedì 07/02/2012 00:46:09

Con colpevole ritardo, ho ascoltato solo di recente Y NOT :oops: (meglio tardi che mai: era l'unico lavoro che non avevo ascoltato di Ringo, fatta eccezione per il duetto con Paul).
Ad un primo assaggio, l'impressione evidente è che si tratti di un album decisamente più sobrio come produzione rispetto ai precedenti, il che è un bene: Choose Love lo ricordo come un discreto lavoro, ma ho sempre avuto l'impressione che fosse eccessivamente "pompato" negli arrangiamenti, più di Ringo Rama che rimane il mio preferito nella discografia del Fab.
In più mi è sembrato evidente (e benvenuto) il tentativo di Ringo di rinnovarsi parzialmente nelle sonorità e nella scrittura dei brani, dopo aver seguito in precedenza lo stesso canovaccio per tutti gli album dal gran ritorno del 1992 con Times Takes Time. E questo è sicuramente da apprezzare.
Nel complesso mi è sembrato un album gradevole, niente d'eccezionale (ovviamente) ma leggermente più ispirato di Choose Love. In ogni caso è da apprezzare la volontà di Ringo di far qualcosa di nuovo. :)
Il brano che più mi ha "preso" è il già conosciuto duetto con Paul: sentire i due ancora insieme confesso che mi emoziona e la canzone mi sembra di per se abbastanza valida. Ho gradito anch'io maggiormente la prima parte del cd, con l'eccezione della prima traccia che ho trovato deboluccia (al pari della sesta e settima)... Non male The Other Side Of Liverpool, Time ed il blues Can't Do It Wrong.
Della title track ho gradito l'arrangiamento "esotico" nella seconda parte, e poi ... anch'io ammetto di apprezzare le Stone... :D
Se soltanto Ringo evitasse di nominare sempre Liverpool e i suoi vecchi compagni d'avventura... :roll: :)
"Come avete trovato l'America?"
"A sinistra della Groenlandia"
Avatar utente
rubbersoul
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 2529
Iscritto il: domenica 04/12/2011 01:14:49
Località: Catania
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: "Y NOT": prima recensione

Messaggioda Devil » martedì 07/02/2012 10:31:50

rubbersoul ha scritto:Se soltanto Ringo evitasse di nominare sempre Liverpool e i suoi vecchi compagni d'avventura... :roll: :)

Sottoscrivo.

Anche limitare i Peace & Love non sarebbe male.
Everybody else is busy doing better than me.
Avatar utente
Devil
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 4010
Iscritto il: venerdì 11/09/2009 17:10:09
Beatle preferito: Paul

Precedente

Torna a Ringo's Garden

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron