Io e Le Ali

Il forum dedicato alla vita ed alla musica di Paul McCartney.

Moderatori: MrTwoOfUs, agrasso, Cristiano, John Paul

Io e Le Ali

Messaggioda Hairless Heart » giovedì 13/04/2017 21:01:20

(Non nel senso di Fausto)
Un po’ per scelta e un po’ per scelta, ho sempre evitato come la peste il periodo Wings, pur avendo invece seguito il McCartney solista sin da Tug of War, anche se non in maniera così costante e fedele. Quel poco che conoscevo della seconda band di Paul, poi, mi ha sempre fatto desistere da un eventuale approfondimento. L’avvicinamento, minimo, c’è stato dapprima con Wings Greatest, poi quando è uscito Wingspan. Vero, qualche ottimo pezzo, ma in mezzo a tanta roba, anche celebrata, che davvero non mi diceva niente. L’unico album che conosco per intero è Band On the Run, peraltro se non un capolavoro, comunque uno dei dischi che preferisco del Paul post Beatles.
E’ così che, al momento di brindare al subentrante 2017, ho espresso alcuni buoni propositi appunto per il nuovo anno tra i quali: smettere di fumare (difficilissimo, se non si è mai iniziato), e affrontare finalmente la discografia degli (o delle??????) Wings.
Ben conscio del fatto che non ve ne potrebbe fregare di meno, posterò qui man mano le mie impressioni sui vari dischi che mi accingo a scoprire. Ovviamente se ciò ingenererà delle discussioni o se qualcuno vorrà dire la sua, tanto meglio.
Hillary Clinton presidente degli USA dopo il marito Bill?
Gli americani non hanno proprio il senso del ridicolo. Sarebbe come se la Roma, una volta ritiratosi Totti, schierasse col numero 10 Ilary Blasi.
(H.H.)
Avatar utente
Hairless Heart
Fab4Senior
Fab4Senior
 
Messaggi: 464
Iscritto il: lunedì 06/07/2015 14:52:53
Località: Veneto

Re: Io e Le Ali

Messaggioda Hairless Heart » giovedì 13/04/2017 21:04:52

WILD LIFE
Certo, non un bell’iniziare. Il primo ascolto non è stato memorabile, di un disco di cui prima conoscevo le sole Bip Bop e Tomorrow, perché contenute in Wingspan. E’ il 1971, pensare che solo due anni prima un certo tizio metteva su disco opere come You never give me your money o Oh Darling! o Golden Slumbers, c’è da chiedersi chi l’abbia rapito.
I successivi riascolti hanno, in minimissima parte, riabilitato il riabilitabile. Almeno due o tre cosine graziose ci sono, direi in primis la title-track, poi la struggente Dear Friend, la quale però ha troppi stop e ripartenze, tre minuti sarebbero stati sufficienti. Non mi dispiace la chitarra tremolata di I am your singer, il resto, Tomorrow compresa, proprio non va. Se proprio bisogna monetizzare il voto, direi un complessivo 5.
Quanto alle bonus track, senza infamia e senza lode Give Ireland e la Little Lamb, piuttosto direi che Little woman love e Mama’s little girl non sono certo peggio della maggior parte dei pezzi dell’album, anzi ne avrebbero probabilmente alzato il livello.
Hillary Clinton presidente degli USA dopo il marito Bill?
Gli americani non hanno proprio il senso del ridicolo. Sarebbe come se la Roma, una volta ritiratosi Totti, schierasse col numero 10 Ilary Blasi.
(H.H.)
Avatar utente
Hairless Heart
Fab4Senior
Fab4Senior
 
Messaggi: 464
Iscritto il: lunedì 06/07/2015 14:52:53
Località: Veneto

Re: Io e Le Ali

Messaggioda agrasso » giovedì 13/04/2017 23:08:24

Scusami, secondo me tu sbagli alla partenza.
Non ci sono album di Paul solista e album degli Wings: gli Wings sono in realtà sempre Paul solista.
Al limite la differenza è che negli album degli Wings ogni tanto c'è qualche brano scritto o co-scritto da Denny Laine, e in At the Speed of Sound anche brani scritti dagli altri. Ma per il resto gli album degli Wings sono sempre album di Paul McCartney.
Avatar utente
agrasso
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 1890
Iscritto il: sabato 27/08/2005 11:09:49
Località: Catania
Beatle preferito: Paul

Re: Io e Le Ali

Messaggioda MrTwoOfUs » venerdì 14/04/2017 11:15:11

Hairless Heart ha scritto:(Non nel senso di Fausto)

Grande voce Fausto!
Hairless Heart ha scritto: degli (o delle??????) Wings.

Anche dei va benissimo, con la minuscola però.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead...
Club "Amici di Mumbo" - Socio fondatore - Tessera n.1
Avatar utente
MrTwoOfUs
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9867
Iscritto il: lunedì 27/12/2010 11:39:53
Località: I'll be on my way
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: Io e Le Ali

Messaggioda MrTwoOfUs » venerdì 14/04/2017 11:17:21

agrasso ha scritto:Scusami, secondo me tu sbagli alla partenza.
Non ci sono album di Paul solista e album degli Wings: gli Wings sono in realtà sempre Paul solista.

Vero. Ma resta il fatto che lui conosceva solo quelli intestati a Paul McCartney, per cui le osservazioni sui Wings sono graditissime ugualmente.
Poi: Ram (che a parer mio resta di gran lunga il miglior album di Paul) dove lo mettiamo?
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead...
Club "Amici di Mumbo" - Socio fondatore - Tessera n.1
Avatar utente
MrTwoOfUs
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9867
Iscritto il: lunedì 27/12/2010 11:39:53
Località: I'll be on my way
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: Io e Le Ali

Messaggioda Mackenzie » venerdì 14/04/2017 11:25:36

Mi sembra un ottimo volano per un approfondimento e una ripassatina.
Avatar utente
Mackenzie
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 6082
Iscritto il: giovedì 25/12/2008 16:57:33
Località: Alone on the hill
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: Io e Le Ali

Messaggioda MrTwoOfUs » venerdì 14/04/2017 12:10:10

Nel 1971 fu talmente massacrato dalle riviste specializzate che ne procrastinai l'acquisto per anni. In realtà, pur non essendo granchè, non è certo il peggior album di Paul. Restando nei settanta, diciamo fino a Tug of War, chiaramente sta messo maluccio. Ma poi, con l'eccezione di Flowers, Off the ground, Flaming Pie e forse Driving Rain, è migliore di tutto il resto.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead...
Club "Amici di Mumbo" - Socio fondatore - Tessera n.1
Avatar utente
MrTwoOfUs
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9867
Iscritto il: lunedì 27/12/2010 11:39:53
Località: I'll be on my way
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: Io e Le Ali

Messaggioda Hairless Heart » venerdì 14/04/2017 14:28:44

agrasso ha scritto:gli Wings sono in realtà sempre Paul solista.

Ti dirò, ero convinto mi sarebbe stato contestato l'esatto contrario, e cioè che ho parlato più di Paul che di Wings. :P

MrTwoOfUs ha scritto: Ram (che a parer mio resta di gran lunga il miglior album di Paul) dove lo mettiamo?

Nella produzione solista, anche se intestato a due persone.
E lo mettiamo certamente nei primissimi posti in classifica, diciamo pure al primo.
La differenza stilistica tra Ram e Wild Life mi porta a pensare che il primo sia l'ultimo disco di Paul "da beatle", ed il secondo l'inizio di una nuova era, indipendentemente dal marchio.
Hillary Clinton presidente degli USA dopo il marito Bill?
Gli americani non hanno proprio il senso del ridicolo. Sarebbe come se la Roma, una volta ritiratosi Totti, schierasse col numero 10 Ilary Blasi.
(H.H.)
Avatar utente
Hairless Heart
Fab4Senior
Fab4Senior
 
Messaggi: 464
Iscritto il: lunedì 06/07/2015 14:52:53
Località: Veneto

Re: Io e Le Ali

Messaggioda Mackenzie » lunedì 17/04/2017 09:44:53

Hairless Heart ha scritto: poi la struggente Dear Friend, la quale però ha troppi stop e ripartenze, tre minuti sarebbero stati sufficienti.


Assolutamente no.
Come sai Dear Friend è una risposta delicata e, come da te stesso sottolineato, struggente alla violenza verbale di How Do You Sleep.
Gli stop e ripartenze sono il sale della canzone, forse più significativi del testo stesso peraltro, a quanto pare, apprezzato dallo stesso Lennon.
Il suono grave e melanconico del pianoforte che accompagna il pezzo per tutta la sua durata, danno l'idea dell'angoscia dell'autore divenuto consapevole che il suo migliore amico gli ha voltato le spalle definitivamente e con esso forse il sogno di poter tornare , un giorno, a fare musica insieme.

Caro amico, qual è il momento? E' davvero questo il limite? Significa davvero così tanto per te questo? Sei spaventato, o è vero?

Dopo queste frasi è il pianoforte ad esprimere lo stato d'animo di Paul, per questo la durata del pezzo ha un senso.
Avatar utente
Mackenzie
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 6082
Iscritto il: giovedì 25/12/2008 16:57:33
Località: Alone on the hill
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: Io e Le Ali

Messaggioda MrTwoOfUs » lunedì 17/04/2017 10:19:27

Mackenzie ha scritto:
Hairless Heart ha scritto: poi la struggente Dear Friend, la quale però ha troppi stop e ripartenze, tre minuti sarebbero stati sufficienti.


Assolutamente no.
Come sai Dear Friend è una risposta delicata e, come da te stesso sottolineato, struggente alla violenza verbale di How Do You Sleep.
Gli stop e ripartenze sono il sale della canzone, forse più significativi del testo stesso peraltro, a quanto pare, apprezzato dallo stesso Lennon.
Il suono grave e melanconico del pianoforte che accompagna il pezzo per tutta la sua durata, danno l'idea dell'angoscia dell'autore divenuto consapevole che il suo migliore amico gli ha voltato le spalle definitivamente e con esso forse il sogno di poter tornare , un giorno, a fare musica insieme.

Caro amico, qual è il momento? E' davvero questo il limite? Significa davvero così tanto per te questo? Sei spaventato, o è vero?

Dopo queste frasi è il pianoforte ad esprimere lo stato d'animo di Paul, per questo la durata del pezzo ha un senso.


Tutto vero in linea di massima, ma How do you sleep non c'entra: Dear Friend fu registrata prima di How do you sleep, durante le sessions di Ram, peraltro insieme a Three Legs e Too many people che scatenarono la reazione di Lennon. In Dear Friend Paul si riferiva a polemiche anteriori, probabilmente.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead...
Club "Amici di Mumbo" - Socio fondatore - Tessera n.1
Avatar utente
MrTwoOfUs
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9867
Iscritto il: lunedì 27/12/2010 11:39:53
Località: I'll be on my way
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: Io e Le Ali

Messaggioda Mackenzie » lunedì 17/04/2017 10:31:02

MrTwoOfUs ha scritto:
Mackenzie ha scritto:
Hairless Heart ha scritto: poi la struggente Dear Friend, la quale però ha troppi stop e ripartenze, tre minuti sarebbero stati sufficienti.


Assolutamente no.
Come sai Dear Friend è una risposta delicata e, come da te stesso sottolineato, struggente alla violenza verbale di How Do You Sleep.
Gli stop e ripartenze sono il sale della canzone, forse più significativi del testo stesso peraltro, a quanto pare, apprezzato dallo stesso Lennon.
Il suono grave e melanconico del pianoforte che accompagna il pezzo per tutta la sua durata, danno l'idea dell'angoscia dell'autore divenuto consapevole che il suo migliore amico gli ha voltato le spalle definitivamente e con esso forse il sogno di poter tornare , un giorno, a fare musica insieme.

Caro amico, qual è il momento? E' davvero questo il limite? Significa davvero così tanto per te questo? Sei spaventato, o è vero?

Dopo queste frasi è il pianoforte ad esprimere lo stato d'animo di Paul, per questo la durata del pezzo ha un senso.


Tutto vero in linea di massima, ma How do you sleep non c'entra: Dear Friend fu registrata prima di How do you sleep, durante le sessions di Ram, peraltro insieme a Three Legs e Too many people che scatenarono la reazione di Lennon. In Dear Friend Paul si riferiva a polemiche anteriori, probabilmente.


Si è vero, tuttavia il senso di quanto scritto sopra rimane, poiché Lennon ha cominciato ad attaccare McCartney pesantemente anche prima di Imagine.
Avatar utente
Mackenzie
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 6082
Iscritto il: giovedì 25/12/2008 16:57:33
Località: Alone on the hill
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: Io e Le Ali

Messaggioda Cristiano » lunedì 17/04/2017 11:20:45

Il discorso è che Paul decise (saggiamente, per quanto mi riguarda) di non rispondere per le rime alla violenta canzone di Lennon, non mettendosi sullo stesso suo piano e dando un taglio al tutto.

Dear Friend si riferisce a cose precedenti, ma la scelta di includerla nell'album immediatamente successivo a quello dell'ex collega è precisa e puntuale: insomma, la canzone "torna utile" ed esprime in ogni caso il punto di vista di McCartney su una vicenda che era evidentemente sfuggita di mano.
BACK TO MONO !!
Avatar utente
Cristiano
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 11480
Iscritto il: mercoledì 17/03/2004 00:08:46
Località: 3 Savile Row, London
Beatle preferito: George

Re: Io e Le Ali

Messaggioda MrTwoOfUs » lunedì 17/04/2017 17:45:15

Mackenzie ha scritto:Si è vero, tuttavia il senso di quanto scritto sopra rimane, poiché Lennon ha cominciato ad attaccare McCartney pesantemente anche prima di Imagine.


Cristiano ha scritto:Il discorso è che Paul decise (saggiamente, per quanto mi riguarda) di non rispondere per le rime alla violenta canzone di Lennon, non mettendosi sullo stesso suo piano e dando un taglio al tutto.

Dear Friend si riferisce a cose precedenti, ma la scelta di includerla nell'album immediatamente successivo a quello dell'ex collega è precisa e puntuale: insomma, la canzone "torna utile" ed esprime in ogni caso il punto di vista di McCartney su una vicenda che era evidentemente sfuggita di mano.


Infatti. La cosa secondo me fu anche gonfiata dai media e da chi stava intorno a quei due.
Sinteticamente, in linea di massima:
Paul era risentito perchè John non voleva saperne più dei Beatles.
John era risentito perchè fu Paul a dare l'annuncio di abbandonare i Beatles.
Paul era incazzato per la faccenda Allen Klein e per Spector/Let it be.
John era nero per la faccenda della citazione in giudizio da parte di Paul.
E fu Paul che iniziò con qualche frecciatina nelle sue canzoni di Ram, alla "dico e non dico", tipico di lui.
Lennon (e Yoko) ingigantì il tutto e deragliò, tipico di lui.
Sono fatti che succedono ogni giorno, ma siccome si trattava dei Beatles il tutto divenne un caso di portata mondiale.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead...
Club "Amici di Mumbo" - Socio fondatore - Tessera n.1
Avatar utente
MrTwoOfUs
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9867
Iscritto il: lunedì 27/12/2010 11:39:53
Località: I'll be on my way
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: Io e Le Ali

Messaggioda Cristiano » lunedì 17/04/2017 18:59:37

In estrema sintesi: "per fortuna almeno uno dei due aveva i nervi a posto" :D
BACK TO MONO !!
Avatar utente
Cristiano
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 11480
Iscritto il: mercoledì 17/03/2004 00:08:46
Località: 3 Savile Row, London
Beatle preferito: George

Re: Io e Le Ali

Messaggioda MrTwoOfUs » lunedì 17/04/2017 19:03:22

Cristiano ha scritto:In estrema sintesi: "per fortuna almeno uno dei due aveva i nervi a posto" :D

Meditava il suicidio, ma aveva i nervi a posto! :laughing6:
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead...
Club "Amici di Mumbo" - Socio fondatore - Tessera n.1
Avatar utente
MrTwoOfUs
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9867
Iscritto il: lunedì 27/12/2010 11:39:53
Località: I'll be on my way
Beatle preferito: Tutti e 4!

Prossimo

Torna a Let It Paul

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 1 ospite

cron