Recensione Kampuchea Lp - 1981

Il forum dedicato alla vita ed alla musica di Paul McCartney.

Moderatori: MrTwoOfUs, agrasso, Cristiano, John Paul

Recensione Kampuchea Lp - 1981

Messaggioda franco » giovedì 04/07/2013 22:36:39

Ecco un' altra recensione, sempre da Buscadero
Mi limito a riportare cosa dice il giornalista, tale Daniele Ghisoni, della parte del disco dove ci sono gli Wings e McCartney.

Concerts for the people of Kapuchea - Wea - L'ultiom Buscadero n.° 6 -
Maggio 1981

......passiamo all'album, che musicalmente presenta alcune ombre: infatti la scelta di alcuni musicisti è valida ed accettabile solo dal punto di vista commerciale, considerando che lo scopo finale dell'album è quello di vendere per potere con i ricavati aiutare la gente della cambogia.
Ecco spiegata un intera facciata dedicata al famigerato Paul McCartney che dapprima con la moglie e i suoi Wings, ci annoia con ben 3 canzoni sulle quali preferisco stendere un velo pietoso di silenzio; poi sempre sulla stessa facciata continua imperterrito ad assillarci con la Rockestra, il supergruppo creato in occasione di questa manifestazione, nel quale, oltre a moglie, Wings etc., riesce a coinvolgere anche artisti come Pete Townsend, dave Edmunds, Ronnie lane, Gary Brooker (poveracci!) per darci un orribile versione di let it be, oltre ad una discreta Lucille ed al Rockestra theme-

Tralascio il resto, lodo sperticate agli Who e per gli altri.
Avatar utente
franco
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 2702
Iscritto il: sabato 12/09/2009 20:08:10
Località: Venezia
Beatle preferito: Paul

Re: Recensione Kampuchea Lp - 1981

Messaggioda MrTwoOfUs » venerdì 05/07/2013 07:26:07

Quoto ciò che ho scritto a proposito dell'altra recensione. "il famigerato Paul McCartney", "velo pietoso", "assillarci", "poveracci"... ma chi glielo ha chiesto di recensire il disco a questo qui? Veniva pagato per scrivere queste corbellerie?
Mi chiedo però: ma perchè compravi il buscadero? Io lo evitavo scrupolosamente: c'era sempre il vecchio glorioso Ciao 2001, il quale a volte pure la sparava qualche cazzata, ma non di queste dimensioni. E soprattutto rispettava gli artisti che hanno fatto la storia e grazie ai quali trovavano lavoro i cosiddetti giornalisti specializzati, tra i quali c'erano molti cialtroni come Daniele Ghisoni. A proposito: ma chi è?
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead...
Club "Amici di Mumbo" - Socio fondatore - Tessera n.1
Avatar utente
MrTwoOfUs
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9868
Iscritto il: lunedì 27/12/2010 11:39:53
Località: I'll be on my way
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: Recensione Kampuchea Lp - 1981

Messaggioda MrTwoOfUs » venerdì 05/07/2013 09:20:12

Postilla:
-quando uscì Plastic Ono Band, John Lennon veniva considerato un pazzo che aveva sposato una giapponese che aveva sciolto i Beatles. Quel disco non valeva niente.
-quando uscì Ram, Paul McCartney veniva considerato un megalomane che viveva in campagna con gli animali. Il disco era musicaccia, roba da dilettanti da quattro soldi e non valeva niente.
Provate oggi a chiedere ai criticoni come li considerano quei dischi: vi risponderanno tutti in termini entusiasti, perchè così si porta.
Cioè: se all'epoca dicevi che erano bei dischi facevi la figura del vecchio trombone nostalgico che non capisce niente; se oggi dici che sono brutti fai la figura del giovane cretino che non capisce niente. Dico: e se uno ascoltasse un disco prima di recensirlo, magari senza sapere di chi è o come ne hanno parlato i colleghi?
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead...
Club "Amici di Mumbo" - Socio fondatore - Tessera n.1
Avatar utente
MrTwoOfUs
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9868
Iscritto il: lunedì 27/12/2010 11:39:53
Località: I'll be on my way
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: Recensione Kampuchea Lp - 1981

Messaggioda franco » venerdì 05/07/2013 09:25:13

MrTwoOfUs ha scritto:Quoto ciò che ho scritto a proposito dell'altra recensione. "il famigerato Paul McCartney", "velo pietoso", "assillarci", "poveracci"... ma chi glielo ha chiesto di recensire il disco a questo qui? Veniva pagato per scrivere queste corbellerie?
Mi chiedo però: ma perchè compravi il buscadero? Io lo evitavo scrupolosamente: c'era sempre il vecchio glorioso Ciao 2001, il quale a volte pure la sparava qualche cazzata, ma non di queste dimensioni. E soprattutto rispettava gli artisti che hanno fatto la storia e grazie ai quali trovavano lavoro i cosiddetti giornalisti specializzati, tra i quali c'erano molti cialtroni come Daniele Ghisoni. A proposito: ma chi è?

Mai comprato Buscadero, me li ha portati anni e anni fa uno spazzino in negozio..........
Avatar utente
franco
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 2702
Iscritto il: sabato 12/09/2009 20:08:10
Località: Venezia
Beatle preferito: Paul

Re: Recensione Kampuchea Lp - 1981

Messaggioda MrTwoOfUs » venerdì 05/07/2013 09:44:48

franco ha scritto:
MrTwoOfUs ha scritto:Quoto ciò che ho scritto a proposito dell'altra recensione. "il famigerato Paul McCartney", "velo pietoso", "assillarci", "poveracci"... ma chi glielo ha chiesto di recensire il disco a questo qui? Veniva pagato per scrivere queste corbellerie?
Mi chiedo però: ma perchè compravi il buscadero? Io lo evitavo scrupolosamente: c'era sempre il vecchio glorioso Ciao 2001, il quale a volte pure la sparava qualche cazzata, ma non di queste dimensioni. E soprattutto rispettava gli artisti che hanno fatto la storia e grazie ai quali trovavano lavoro i cosiddetti giornalisti specializzati, tra i quali c'erano molti cialtroni come Daniele Ghisoni. A proposito: ma chi è?

Mai comprato Buscadero, me li ha portati anni e anni fa uno spazzino in negozio..........

Uah uah uah! Grande Franco! Pensa un po'...
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead...
Club "Amici di Mumbo" - Socio fondatore - Tessera n.1
Avatar utente
MrTwoOfUs
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9868
Iscritto il: lunedì 27/12/2010 11:39:53
Località: I'll be on my way
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: Recensione Kampuchea Lp - 1981

Messaggioda maccamania » venerdì 05/07/2013 09:58:08

Beh, l'inverno si avvicina (ciao Mod), magari può servire un po' di carta per accendere il camino.
...anyway you'll never know the many ways I've tried...

Segui Fab4fans su Twitter e Facebook!
Avatar utente
maccamania
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 8947
Iscritto il: venerdì 26/03/2004 23:41:34
Località: your door
Beatle preferito: Paul

Re: Recensione Kampuchea Lp - 1981

Messaggioda Cristiano » giovedì 21/04/2016 18:28:24

Oggi, dopo secoli, mi sono riguardato il filmato del concerto e mi è venuto da pensare che Paul con quello Yamaha fa faville, anche al di sopra dei suoi consueti standard.
Su Every Night salta di ottava e imbastisce contrappunti notevoli.

Coming Up è un delirio, con quelle scale ascendenti fino alla parte altissima del manico.

Il tutto cantando, muovendosi come un indemoniato.

Pazzesco.
BACK TO MONO !!
Avatar utente
Cristiano
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 11481
Iscritto il: mercoledì 17/03/2004 00:08:46
Località: 3 Savile Row, London
Beatle preferito: George

Re: Recensione Kampuchea Lp - 1981

Messaggioda MrTwoOfUs » venerdì 22/04/2016 12:08:14

Cristiano ha scritto:Oggi, dopo secoli, mi sono riguardato il filmato del concerto e mi è venuto da pensare che Paul con quello Yamaha fa faville, anche al di sopra dei suoi consueti standard.
Su Every Night salta di ottava e imbastisce contrappunti notevoli.

Coming Up è un delirio, con quelle scale ascendenti fino alla parte altissima del manico.

Il tutto cantando, muovendosi come un indemoniato.

Pazzesco.

Bello. Mi ricordo quando lo beccai per la prima volta in TV, e ancora non c'erano i videoregistratori, un ottimo concerto. Perfino Coming Up sembrava una canzone decente. :laughing6:
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead...
Club "Amici di Mumbo" - Socio fondatore - Tessera n.1
Avatar utente
MrTwoOfUs
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9868
Iscritto il: lunedì 27/12/2010 11:39:53
Località: I'll be on my way
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: Recensione Kampuchea Lp - 1981

Messaggioda lucyinthesky63 » sabato 23/04/2016 12:46:39

Coming up, dal vivo, guadagna parecchio
I'm a Blackstar
Gloria
Avatar utente
lucyinthesky63
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 6373
Iscritto il: domenica 30/09/2007 17:46:05
Località: here there and everywhere, in realtà La Spezia
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: Recensione Kampuchea Lp - 1981

Messaggioda Ybgir Ronaele » domenica 24/04/2016 20:39:27

E tra l'altro che suono bellissimo aveva? Peccato l'abbia cassato di lì a poco.

Sempre a proposito di Coming Up: Il glissato che fa in questa performance durante il break rimane una delle sue "cose" bassistiche preferite di tutti i tempi, da me.
It's awfully considerate of you to think of me here

A Hard Day's Night FUN club, tessera n.03
Club "AMICI DI MUMBO", tessera n.06
Avatar utente
Ybgir Ronaele
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9341
Iscritto il: lunedì 22/03/2004 14:59:44
Località: Cavendish Avenue......................... San Giorgio Su Legnano -Milano-
Beatle preferito: Paul

Re: Recensione Kampuchea Lp - 1981

Messaggioda Cristiano » domenica 24/04/2016 20:44:40

Ybgir Ronaele ha scritto:E tra l'altro che suono bellissimo aveva? Peccato l'abbia cassato di lì a poco.

Sempre a proposito di Coming Up: Il glissato che fa in questa performance durante il break rimane una delle sue "cose" bassistiche preferite di tutti i tempi, da me.


Concordo.
BACK TO MONO !!
Avatar utente
Cristiano
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 11481
Iscritto il: mercoledì 17/03/2004 00:08:46
Località: 3 Savile Row, London
Beatle preferito: George

Re: Recensione Kampuchea Lp - 1981

Messaggioda backseat » domenica 24/04/2016 22:12:56

Ybgir Ronaele ha scritto:E tra l'altro che suono bellissimo aveva? Peccato l'abbia cassato di lì a poco.

Sempre a proposito di Coming Up: Il glissato che fa in questa performance durante il break rimane una delle sue "cose" bassistiche preferite di tutti i tempi, da me.

Cassato di lì a poco? Lo Yamaha è stato utilizzato sino a Press to Play compreso.
backseat
Fab4Master
Fab4Master
 
Messaggi: 757
Iscritto il: domenica 04/12/2011 23:41:53

Re: Recensione Kampuchea Lp - 1981

Messaggioda Ybgir Ronaele » lunedì 25/04/2016 19:44:30

Beh, era un "di li a poco" relativo nel contesto più ampio della sua carriera. Sono passati trent'anni da PTP.
It's awfully considerate of you to think of me here

A Hard Day's Night FUN club, tessera n.03
Club "AMICI DI MUMBO", tessera n.06
Avatar utente
Ybgir Ronaele
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9341
Iscritto il: lunedì 22/03/2004 14:59:44
Località: Cavendish Avenue......................... San Giorgio Su Legnano -Milano-
Beatle preferito: Paul

Re: Recensione Kampuchea Lp - 1981

Messaggioda backseat » lunedì 25/04/2016 21:57:32

Ybgir Ronaele ha scritto:Beh, era un "di li a poco" relativo nel contesto più ampio della sua carriera. Sono passati trent'anni da PTP.

Aggiungerei che 'purtroppo' sono quasi trent'anni che ha abbandonato anche il Rickenbacker, se non per qualche sporadica apparizione.
backseat
Fab4Master
Fab4Master
 
Messaggi: 757
Iscritto il: domenica 04/12/2011 23:41:53

Re: Recensione Kampuchea Lp - 1981

Messaggioda Cristiano » lunedì 25/04/2016 22:29:01

backseat ha scritto:Aggiungerei che 'purtroppo' sono quasi trent'anni che ha abbandonato anche il Rickenbacker, se non per qualche sporadica apparizione.


Ho vaghi ricordi di una intervista in cui aveva dichiarato che il Rickenbacker pesava un sacco e gli era ormai divenuto scomodo, specie dal vivo.
BACK TO MONO !!
Avatar utente
Cristiano
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 11481
Iscritto il: mercoledì 17/03/2004 00:08:46
Località: 3 Savile Row, London
Beatle preferito: George

Prossimo

Torna a Let It Paul

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron