ROLLING STONES ARCHIVE

La musica e gli artisti che amiamo.

Moderatori: MrTwoOfUs, agrasso, Cristiano, John Paul

Re: ROLLING STONES ARCHIVE

Messaggioda stewart » lunedì 17/07/2017 06:20:24

Edizione italiana, nulla ancora?

:?
EraserHead - La "Mente" che cancella non ti temo.
Avatar utente
stewart
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 1684
Iscritto il: venerdì 10/01/2014 14:16:55
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: ROLLING STONES ARCHIVE

Messaggioda John Paul » lunedì 17/07/2017 15:57:37

stewart ha scritto:Edizione italiana, nulla ancora?

:?



HO DEI DUBBI AL RIGUARDO
"Amo i Beatles, li ho sempre amati e li amerò per sempre."
Avatar utente
John Paul
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 1229
Iscritto il: mercoledì 30/11/2005 22:23:29
Località: London

Re: ROLLING STONES ARCHIVE

Messaggioda stewart » lunedì 24/07/2017 09:44:42

E' uscito un bellissimo libro su Altamont che consiglio.

Molto accurato racconta molto dettagliatamente quel concerto che hai segnato davvero un limite epocale nella cultura pop degli anni 60.

Mi sono rivisto anche il film "Gimme Shelter" con un occhio diverso dopo aver letto il libro.

Si focalizzano di più alcuni personaggi come il "grassone nudo", i vari Hells Angels i vari hippy in preda alle droghe ed alcool che vengono descritti molto bene nel libro.



Peccato non ci sono giunte immagini del live act dei Santana e di CSNY.
EraserHead - La "Mente" che cancella non ti temo.
Avatar utente
stewart
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 1684
Iscritto il: venerdì 10/01/2014 14:16:55
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: ROLLING STONES ARCHIVE

Messaggioda John Paul » lunedì 24/07/2017 14:06:36

Ma perche' nei dischi anni '70 la voce di Mick e' sempre sommersa nel mix, quasi come se cantasse lontano dal microfono?
"Amo i Beatles, li ho sempre amati e li amerò per sempre."
Avatar utente
John Paul
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 1229
Iscritto il: mercoledì 30/11/2005 22:23:29
Località: London

Re: ROLLING STONES ARCHIVE

Messaggioda stewart » martedì 25/07/2017 06:49:46

Loro registravano prettamente Live e soprattutto in quel decennio.

Mick spingeva per emergere ma Keith ha sempre preferito l'amalgama.

Equilibri in una band , ma io lo preferisco John.
EraserHead - La "Mente" che cancella non ti temo.
Avatar utente
stewart
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 1684
Iscritto il: venerdì 10/01/2014 14:16:55
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: ROLLING STONES ARCHIVE

Messaggioda John Paul » martedì 25/07/2017 08:58:50

stewart ha scritto:Loro registravano prettamente Live e soprattutto in quel decennio.

Mick spingeva per emergere ma Keith ha sempre preferito l'amalgama.

Equilibri in una band , ma io lo preferisco John.


Chiaro, grazie. E interessante. Mah, a me piace più la voce in rilievo, per questo arrivo talvolta a preferire le ballad dove a causa della povertà di strumenti Mick è in risalto. Però concordo che in un discorso di "energia rock" un mix più live è più di impatto.
"Amo i Beatles, li ho sempre amati e li amerò per sempre."
Avatar utente
John Paul
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 1229
Iscritto il: mercoledì 30/11/2005 22:23:29
Località: London

Re: ROLLING STONES ARCHIVE

Messaggioda stewart » martedì 25/07/2017 09:24:38

Ma infatti hai ragione. Poi la voce di Jagger è bellissima e quando spicca davvero fa effetto.

Un brano che io adoro come è registrato anche per come si sente la voce è "Let it Bleed".

Spesso negli studi inglesi si sente meglio.
EraserHead - La "Mente" che cancella non ti temo.
Avatar utente
stewart
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 1684
Iscritto il: venerdì 10/01/2014 14:16:55
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: ROLLING STONES ARCHIVE

Messaggioda John Paul » martedì 25/07/2017 11:14:07

Si, in effetti credevo fosso solo nei seventies, ma anche nella trilogia di fine '60 e' presente questa caratteristica. Probabilmente solo qualche pezzo pop/rock di meta' anni '60 presenta la voce in rilievo. In qualche altro sito dicono che fosse una scelta di Mick invece, e i motivii possibili i seguenti - riassumo:

- suonare come i vecchi dischi blues con la quale si erano formati;
- la "voce come strumento", quindi al pari del resto (questa e' la piu' bella);
- far si' che i loro pezzi fossero suonati, di conseguenza, il piu' possibilmente "louder";
- un retaggio della precedente produzione mono;
- cercare di confondere i fans non facendo distinguere i versi delle canzoni;
- dare meno importanza alle parole.

Probabilmente siamo anche abituati alla produzione dei Beatles dove, invece, la voce e' sempre in primo piano...pero' in effetti la voce di Mick e' spettacolare e forse sarebbe stato meglio valorizzarla un po' di piu'...
"Amo i Beatles, li ho sempre amati e li amerò per sempre."
Avatar utente
John Paul
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 1229
Iscritto il: mercoledì 30/11/2005 22:23:29
Località: London

Re: ROLLING STONES ARCHIVE

Messaggioda stewart » mercoledì 26/07/2017 13:26:40

Beh certo. Se siamo abituati con le produzioni dei Beatles, con un suono perfetto e cristallino è ovvio che il confronto è impietoso.

L'unico disco che, guarda caso, si avvicina a quel suono è "Their Satanic..." album che invito a riscoprire.

Nei dischi dei Beatles non ricordo una registrazione rozza o che comunque ha un suono impastato e poco prodotto. Così al volo mi viene in mente "That mean's a lot" ma è una outtake. Per il resto la voce è riconoscibilissima a differenza di quelle degli Stones in cui a volte non si capisce nemmeno cosa Jagger stia dicendo.
EraserHead - La "Mente" che cancella non ti temo.
Avatar utente
stewart
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 1684
Iscritto il: venerdì 10/01/2014 14:16:55
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: ROLLING STONES ARCHIVE

Messaggioda Hairless Heart » mercoledì 26/07/2017 15:10:47

Intervengo solo sull'ultimo aspetto da voi trattato.
In effetti, mi risultava strano come da più parti si esaltasse la qualità del suono nei dischi degli Stones, tanto più in confronto con quelli dei Beatles.
A mio parere non c'è confronto, in favore dei secondi!
Hillary Clinton presidente degli USA dopo il marito Bill?
Gli americani non hanno proprio il senso del ridicolo. Sarebbe come se la Roma, una volta ritiratosi Totti, schierasse col numero 10 Ilary Blasi.
(H.H.)
Avatar utente
Hairless Heart
Fab4Senior
Fab4Senior
 
Messaggi: 464
Iscritto il: lunedì 06/07/2015 14:52:53
Località: Veneto

Re: ROLLING STONES ARCHIVE

Messaggioda stewart » mercoledì 26/07/2017 15:13:45

Sono d'accordo. Mai pensata questa cosa.

Adoro entrambi i gruppi ma proprio perché musica e approccio diverso non potevano competere su quel campo.

Difficile sentire un steel guitar molto americana su dischi dei Beatles se non per "imitare" o usata in maniera psichedelica come ad esempio in alcune takes di "Strawberry Fields Forever".

O di sentire delle voce celestiali come quelle di "Because" in un disco degli Stones.
EraserHead - La "Mente" che cancella non ti temo.
Avatar utente
stewart
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 1684
Iscritto il: venerdì 10/01/2014 14:16:55
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: ROLLING STONES ARCHIVE

Messaggioda John Paul » mercoledì 26/07/2017 19:42:06

Hairless Heart ha scritto:Intervengo solo sull'ultimo aspetto da voi trattato.
In effetti, mi risultava strano come da più parti si esaltasse la qualità del suono nei dischi degli Stones, tanto più in confronto con quelli dei Beatles.
A mio parere non c'è confronto, in favore dei secondi!


In effetti sempre in questo topic qualche mese fa dicevo che secondo me i dischi degli Stones fossero di una qualita' del suono superiore a quella dei Beatles. Pero' mi riferivo ai primi dischi, compresi tutti i singoli in mono. Non avevo ancora fatto caso a questo particolare del mix vocale. Cio' nonostante, credo di confermare questa "superiorita'" dei dischi ABCKO 1963-69, almeno. Poi certo, se vogliamo discutere delle differenze di arrangiamenti e stile, quello credo sia un discorso a parte.
"Amo i Beatles, li ho sempre amati e li amerò per sempre."
Avatar utente
John Paul
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 1229
Iscritto il: mercoledì 30/11/2005 22:23:29
Località: London

Re: ROLLING STONES ARCHIVE

Messaggioda stewart » giovedì 27/07/2017 06:52:01

Alcuni brani registrati negli States nel periodo 1965 sono inascoltabili. Prendi ad esempio "She said yeah".

Nel mio caso riveste fascino proprio per quella registrazione grezza e lo-fi ante litteram.
EraserHead - La "Mente" che cancella non ti temo.
Avatar utente
stewart
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 1684
Iscritto il: venerdì 10/01/2014 14:16:55
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: ROLLING STONES ARCHIVE

Messaggioda stewart » giovedì 27/07/2017 10:19:48

Rispondo ad Enzo che mi ha amabilmente chiesto info riguardo il libro su Altamont che sto leggendo.

Trattasi di questo:

Rolling Stones. Altamont: Il giorno più nero della storia del rock e la fine del sogno degli anni '60

Joel Selvin

Lo consiglio davvero, oltre al lato musicale una ricerca dettagliata con fonti valide di quell'evento così significativo.

:thumbleft:
EraserHead - La "Mente" che cancella non ti temo.
Avatar utente
stewart
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 1684
Iscritto il: venerdì 10/01/2014 14:16:55
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: ROLLING STONES ARCHIVE

Messaggioda John Paul » giovedì 27/07/2017 21:55:54

Voce tornata in bella mostra, invece, nei due singoli a sorpresa pubblicati oggi da Mick:

I'm excited to be able to share some new solo music with you! I started writing these two songs a few weeks back and wanted to get them out to you straight away.

It's always refreshing to get creative in a different fashion and I feel a slight throwback to a time when you could be a bit more free and easy, by recording on the hoof and putting it out there immediately.

I've also enjoyed working with some different artists, including Skepta and Seeb to make Gotta Get A Grip / England Lost Reimagined.

Enjoy them! MJ


https://youtu.be/rYw6FxEGDCY

https://youtu.be/98gj0z0RkXE
"Amo i Beatles, li ho sempre amati e li amerò per sempre."
Avatar utente
John Paul
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 1229
Iscritto il: mercoledì 30/11/2005 22:23:29
Località: London

PrecedenteProssimo

Torna a Music Is My Radar

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron