OASIS (Noel & Liam Gallagher)

La musica e gli artisti che amiamo.

Moderatori: MrTwoOfUs, agrasso, Cristiano, John Paul

OASIS (Noel & Liam Gallagher)

Messaggioda MiniCooper » domenica 22/01/2006 15:06:24

A voi lo sciacallaggio o l'ovazione. :D
Non seguo le mode perchè non voglio passare di moda.
MiniCooper
Fab4Member
Fab4Member
 
Messaggi: 110
Iscritto il: venerdì 20/01/2006 12:28:39
Località: Roma

Messaggioda lennon77 » domenica 22/01/2006 15:47:46

Effettivamente il sound è quello, includerei anche I Am The Walrus (mi riferisco in particoalre al cantato di Liam Gallagher)..che guarda caso è una cover che hanno presentato spesso ai concerti.

Non che mi dispiacciano però suonano molto ripetitivi e tecnicamente lasciano alquanto a desiderare (dal vivo soprattutto...)
Non ci piace la loro musica, e la chitarra e' fuori moda" (Decca Recording Company, rifiutando i Beatles, 1962)
Avatar utente
lennon77
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 1267
Iscritto il: martedì 01/11/2005 13:43:42
Località: Abbey Road NW3 Londra
Beatle preferito: Tutti e 4!

Messaggioda Street Blackburn Hole » domenica 22/01/2006 16:33:28

Enormemente sopravvalutati.
'nk' e guà...
Avatar utente
Street Blackburn Hole
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 2355
Iscritto il: venerdì 01/07/2005 17:25:56
Località: Lancashire

Messaggioda Dr.Ebasta » domenica 22/01/2006 17:03:25

Imitano Rain? Per 10 anni?
Coverizzano?
Embè?
Lord Kiss Me Once More, Fill Me With Songs

I wanna get down on my knees and start pleasing Jesus! I wanna feel his salvation all over my face!
Avatar utente
Dr.Ebasta
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 5334
Iscritto il: giovedì 25/11/2004 20:42:27
Località: Ascension Island

Messaggioda Cristiano » domenica 22/01/2006 17:05:52

Ad uso e comsumo di molti teenagers.

Mi è piaciuto Morning Glory , una decina d'anni fa, poi sono tornato all'originale :lol:

Cristiano
BACK TO MONO !!
Avatar utente
Cristiano
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 11481
Iscritto il: mercoledì 17/03/2004 00:08:46
Località: 3 Savile Row, London
Beatle preferito: George

Messaggioda Ybgir Ronaele » lunedì 23/01/2006 12:53:30

Ho alcuni amici che veramente li adorano, entrano in trance quando si parla di loro e diventano arroganti e supponenti un pò come loro, sostenendo siano stati i più grandi di tutti i tempi e scartavetrandomi gli zebedei con i loro "importantissimi" aneddoti.
Ciò mi ha portato un pò ad odiarli, anche se, effettivamente, qualche loro exploit non mi è affatto dispiaciuto -Anzi, reputo Go Let It Out un'ottima canzone, la migliore loro (Per me)-.... Ma alcune cose mi hanno fatto davvero incazzare per il loro eccessivo scopiazzamento.
E non solo dei Beatles -Anzi, ultimamanete si sono decisamente più orientati sui Kinks-.

Non so, non li denigro eccessivamente, ma non li considero molto comunque e reputo i loro fan degli esaltati.
Punto.
It's awfully considerate of you to think of me here

A Hard Day's Night FUN club, tessera n.03
Club "AMICI DI MUMBO", tessera n.06
Avatar utente
Ybgir Ronaele
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9341
Iscritto il: lunedì 22/03/2004 14:59:44
Località: Cavendish Avenue......................... San Giorgio Su Legnano -Milano-
Beatle preferito: Paul

Messaggioda FrankZuppa » lunedì 23/01/2006 12:56:21

Vari orientamenti. Nell'ultimo album un brano sembra plagiare Waiting For My Man dei Velvet Underground. Let There Be Love in compenso sembra Lennon.
"And ultimately...
who gives a fuck anyway"
FrankZuppa
Fab4Guru
Fab4Guru
 
Messaggi: 734
Iscritto il: venerdì 07/01/2005 16:42:03

Messaggioda Ybgir Ronaele » lunedì 23/01/2006 12:59:45

Sì, è un "grand mix Lennon", quella canzone....
Un pò di Love, un pò di Give Peace A Chance, un pò di quello, un pò dell'altro...
It's awfully considerate of you to think of me here

A Hard Day's Night FUN club, tessera n.03
Club "AMICI DI MUMBO", tessera n.06
Avatar utente
Ybgir Ronaele
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9341
Iscritto il: lunedì 22/03/2004 14:59:44
Località: Cavendish Avenue......................... San Giorgio Su Legnano -Milano-
Beatle preferito: Paul

Messaggioda MiniCooper » lunedì 23/01/2006 13:40:38

A me gli Oasis non dispiacciono, li ascolto dagli esordi e ho tutti i loro dischi. mai e poi mai direi che è la band migliore del mondo, specialmente se dovessi mettermi a confrontarli non solo con i Beatles, ma anche con i vari Pink Floyd etc. però sono divertenti e mi fanno pensare al rock degli anni 60, quindi li salvo. In un mare di rep coi catenazzi ed immondizia di ogni genere un disco degli Oasis si lascia ascoltare con piacere.
Non seguo le mode perchè non voglio passare di moda.
MiniCooper
Fab4Member
Fab4Member
 
Messaggi: 110
Iscritto il: venerdì 20/01/2006 12:28:39
Località: Roma

Messaggioda Sgt. Pepper » lunedì 23/01/2006 13:43:14

L'ultimo album non è memorabile, ma contiene almeno un picco altissimo, cioè The Importance of Being Idle.
Copiare Rain? Quello l'hanno fatto col riff di The Hindu Times, ma è ok.
Gli Oasis li ascolto e mi piacciono parecchio, anche. Non ritengo che siano una fotocopia dei Beatles, sono forse più vicini agli Stones, e una definizione che trovai azzeccatissima fu quella dello stesso Liam, che definì il gruppo "Sex Beatles", una fusione tra la tradizione beatlesiana (alla quale sarebbe davvero ipocrita dire che solo gli Oasis attingono) e il suono grezzo dei Sex Pistols.
A Hard Day's Night Fans Club!!!

Gran Visir Dei Fagioli Con Le Cotiche

deh

The Shocks!
Avatar utente
Sgt. Pepper
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 1689
Iscritto il: sabato 20/03/2004 21:53:47
Località: Pisa
Beatle preferito: Tutti e 4!

Messaggioda BlueBird » lunedì 23/01/2006 13:56:31

Al di là dei limiti (molti) e pregi (pochi) che caratterizzano gli Oasis, direi che il vero problema non sono i dischi (di cui un paio neanche male), ma la bieca cecità con cui i loro fans li idolatrano, ignorando spudoratamente quanto in realtà abbiano attinto dal patrimonio musicale dei sixties... Fortunatamente sono sempre meno gli OasisManiaci... il BritPop è lontano... 8)
Scripta volant.
BlueBird
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 1813
Iscritto il: venerdì 15/07/2005 09:49:56

Messaggioda MiniCooper » lunedì 23/01/2006 14:09:09

Sgt. Pepper ha scritto:L'ultimo album non è memorabile, ma contiene almeno un picco altissimo, cioè The Importance of Being Idle.
Copiare Rain? Quello l'hanno fatto col riff di The Hindu Times, ma è ok.
Gli Oasis li ascolto e mi piacciono parecchio, anche. Non ritengo che siano una fotocopia dei Beatles, sono forse più vicini agli Stones, e una definizione che trovai azzeccatissima fu quella dello stesso Liam, che definì il gruppo "Sex Beatles", una fusione tra la tradizione beatlesiana (alla quale sarebbe davvero ipocrita dire che solo gli Oasis attingono) e il suono grezzo dei Sex Pistols.

Assolutamente no! Sono più Beatls che Stones, fosse soltanto per Liam che vuole cantare come Lennon a tutti i costi. E gli arrangiamenti ricordano spesso i vari passaggi del doppio bianco retrocedendo volentieri con puntatine da revolver. Ovviamente c'è anche dell'altro, ma i Beatles restano la loro ossessione, sarebbe da sordi non accorgersi che "the importance to being idle" altro non è che uno spudorato rifacimento rivisto e corretto di "I'm only sleeping".
Non seguo le mode perchè non voglio passare di moda.
MiniCooper
Fab4Member
Fab4Member
 
Messaggi: 110
Iscritto il: venerdì 20/01/2006 12:28:39
Località: Roma

Messaggioda Sgt. Pepper » lunedì 23/01/2006 14:30:27

Credo che The Importance of Being Idle non abbia davvero niente da spartire con I'm Only Sleeping, che ha una struttura armonica, una melodia e un arrangiamento distante parecchi anni luce. Piuttosto c'è da dire che il penultimo singolo degli Oasis paga un consistente tributo ai Kinks.
Per quanto riguarda le attinenze con Revolver e White Album (a parte che sono due dischi completamente differenti), i suddetti dischi sono nella rosa di quanto di più raffinato i Beatles abbiano mai prodotto (insieme a Abbey Road e Sgt. Pepper's), mentre l'abbondanza trabordante della maggior parte degli arrangiamenti degli Oasis tende spesso verso un sound falsamente grezzo, che ancora una volta non ha niente da spartire con l'accurata misura di una She Said She Said, una Taxman, una Happiness Is a Warm Gun, una While My Guitar Gently Weeps e via dicendo. Al limite (proprio al limite) è più simile alla produzione oasisiana un pastiche come Don't Pass Me By, dove violini e organetti mischiati e gettati nel calderone ricordano da lontanissimo le dozzine di chitarre distorte mescolate in troppe canzoni degli Oasis.
Per rispondere a BlueBird: non posso certamente considerarmi un maniaco degli Oasis, ma li apprezzo e in qualche piccola misura posso definirmi un loro "fan". Nonostante questo non mi sento affatto nè biecamente cieco, nè ignorante sui tributi che gli Oasis pagano agli anni sessanta. Il punto è che Gallaghers e soci sono sempre stati tacciati di copiare per il semplice motivo che non si sono mai fatti problemi a citare, discutere, sparare cavolate sui loro principali numi tutelari, ossia Beatles, Rolling Stones, Who, Velvet Underground e via dicendo. Questa continua overdose di riferimenti ha sempre distolto l'attenzione da quella che è la realtà dei fatti, e cioè che non esiste pop/rock band al mondo oggi che non attinga a piene mani da quel patrimonio. Nella lontana e sconosciuta Norvegia, tanto per portare un esempio (e se ne potrebbe portare a migliaia), un certo Sondre Lerche ricorda molto più i Beatles di quanto non facciano gli Oasis. Vedo molta più cecità nel voler attaccare sempre e comunque una band che - pur essendo molto lontana dai picchi di mostri sacri dei nineties come i Radiohead - ha sempre sfornato un buon rock, condito da un'arroganza e una supponenza che ci suona tanto strana perchè forse siamo noi a non ricordarci troppo bene dei sixties.
A Hard Day's Night Fans Club!!!

Gran Visir Dei Fagioli Con Le Cotiche

deh

The Shocks!
Avatar utente
Sgt. Pepper
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 1689
Iscritto il: sabato 20/03/2004 21:53:47
Località: Pisa
Beatle preferito: Tutti e 4!

Messaggioda BlueBird » lunedì 23/01/2006 14:44:10

Sgt. Pepper ha scritto:Il punto è che Gallaghers e soci sono sempre stati tacciati di copiare per il semplice motivo che non si sono mai fatti problemi a citare, discutere, sparare cavolate sui loro principali numi tutelari, ossia Beatles, Rolling Stones, Who, Velvet Underground e via dicendo.

Forse non mi sono spiegato bene. Personalmente non ho nulla contro gli Oasis (di cui possiedo tutti i dischi-ma che non si sappia in giro-). Trovo irritanti i fans che li definiscono la miglior band di sempre e le classifiche che mettono Morning Glory fra i migliori 10 album della storia del Rock. E sono certo che nessuno di questi fan è musicalmente competente quanto te e dotato di adeguati strumenti cognitivi per ascoltarli con la dovuta obiettività. Quanto a Sondre Lerche...ti proibisco di accostara un genio del songwriting con una prospettiva di maturazione musicale di livello STRAORDINARIO, con un buon mestierante del pop quale è Noel Gallegher. :twisted:
Scripta volant.
BlueBird
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 1813
Iscritto il: venerdì 15/07/2005 09:49:56

Messaggioda Sgt. Pepper » lunedì 23/01/2006 15:06:42

L'importante è sempre chiarirsi prima di cominciare a staccarsi brandelli di carne a vicenda :D

Avrei parecchie difficoltà a collocare Morning Glory tra i migliori dieci della storia, al limite tra i migliori cento, nella parte bassa o tra i migliori dieci degli anni novanta. Chi eleva gli Oasis (come qualunque altra band) al di sopra di quel che gli spetta è un incompetente, e su questo non ci piove, ma io sono per il "dare a Cesare quel che è di Cesare" :)

Per quanto riguarda Sondre.. non ho mai messo in dubbio che sia un ottimo songwriter, sottolineavo soltanto il suo bagaglio musicale.. che è molto accostabile a quello di Noelino.
A Hard Day's Night Fans Club!!!

Gran Visir Dei Fagioli Con Le Cotiche

deh

The Shocks!
Avatar utente
Sgt. Pepper
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 1689
Iscritto il: sabato 20/03/2004 21:53:47
Località: Pisa
Beatle preferito: Tutti e 4!

Prossimo

Torna a Music Is My Radar

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron