LUCIO BATTISTI

La musica e gli artisti che amiamo.

Moderatori: MrTwoOfUs, agrasso, Cristiano, John Paul

Re: LUCIO BATTISTI

Messaggioda Dr.Ebasta » sabato 18/06/2016 11:53:30

Come dice lo stesso Battisti nella sua ultima intervista (del 1979, da non crederci), era già dalla metà degli anni '70 che non si vedevano per più di un mese all'anno, per totale divergenza di interessi.



È incredibile poi sentirlo criticare fortemente l'approccio ermetico ai testi, che giudica una sorta di facile fuga. Approccio che di lì a qualche anno adotterà come forse nessuno prima di lui.
Lord Kiss Me Once More, Fill Me With Songs

I wanna get down on my knees and start pleasing Jesus! I wanna feel his salvation all over my face!
Avatar utente
Dr.Ebasta
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 5334
Iscritto il: giovedì 25/11/2004 20:42:27
Località: Ascension Island

Re: LUCIO BATTISTI

Messaggioda stewart » lunedì 20/06/2016 09:02:26

All' inizio dei '70 quindi abbiamo conferma che queste divergenze non esistevano, difatti quello è un periodo eccezionale per Lucio.

E sinceramente "Anima Latina" che considero il miglior disco non solo di Lucio ma proprio della musica italiana arriva in un periodo ancora in cui erano in buoni rapporti.
EraserHead - La "Mente" che cancella non ti temo.
Avatar utente
stewart
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 1684
Iscritto il: venerdì 10/01/2014 14:16:55
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: LUCIO BATTISTI

Messaggioda Dr.Ebasta » lunedì 20/06/2016 18:22:53

Per Anima Latina in realtà mi risulta che Mogol avesse più di qualche perplessità, trovandolo troppo ardito.
In linea di massima tendo a non trovare un nesso tra i rapporti che intercorrevano fra i due e la qualità degli album. La produzione musicale di Battisti non ne veniva influenzata quasi per nulla, e Mogol ha alternato testi ispirati e cose più modeste in tutto l'arco della collaborazione.
Lord Kiss Me Once More, Fill Me With Songs

I wanna get down on my knees and start pleasing Jesus! I wanna feel his salvation all over my face!
Avatar utente
Dr.Ebasta
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 5334
Iscritto il: giovedì 25/11/2004 20:42:27
Località: Ascension Island

Re: LUCIO BATTISTI

Messaggioda Cristiano » lunedì 20/06/2016 20:39:37

Che io sappia, Mogol è il responsabile di quello che canticchiamo ancora oggi a squarciagola, mentre Battisti oltre a creare le musiche, gestiva in totale libertà la cruciale fare della scelta degli arrangiamenti e della produzione. Erano una vera e propria industria che ha funzionato per diversi anni.

Ogni 2 anni circa si ritrovavano con un set di canzoni, che poi finivano su un album e in cima alla hit parade. No, il loro vissuto personale non ha influenzato la qualità della produzione battistiana: semplicemente c'erano rose di brani più e meno ispirati a cui loro è capitato di lavorare, com'è naturale che sia.

Gli anni settanta hanno senz'altro visto il picco dell'ispirazione di Battisti cui si è aggiunta la straordinaria sensibilità di Mogol che ha saputo pennellare sulle atmosfere musicali del socio liriche figlie del proprio tempo, che andavano al di là degli stereotipi fin lì seguiti da certa canzone popolare italiana e che riflettevano l'Italia di quel momento.
BACK TO MONO !!
Avatar utente
Cristiano
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 11481
Iscritto il: mercoledì 17/03/2004 00:08:46
Località: 3 Savile Row, London
Beatle preferito: George

Re: LUCIO BATTISTI

Messaggioda stewart » martedì 21/06/2016 06:45:02

Il nesso lo trovo nel fatto che , per quanto mi riguarda, la produzione preferita di Lucio è quella realizzata nel periodo di collaborazione di testi con Mogol.

Segno quindi che tale collaborazione ha dato i frutti migliori nella vita artistica dei due.

"Anima Latina" ha tra l'altro dei testi stupendi che ben si adattano alla sperimentazione musicale che possiamo ascoltare nelle tracce dell'album.

Fondamentalmente tendo ad assegnare a Battisti la quasi totalità del merito delle sue canzoni, resta il fatto che Mogol ha saputo scrivere parole di accompagnamento di alto valore.
EraserHead - La "Mente" che cancella non ti temo.
Avatar utente
stewart
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 1684
Iscritto il: venerdì 10/01/2014 14:16:55
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: LUCIO BATTISTI

Messaggioda Dr.Ebasta » martedì 21/06/2016 07:53:35

Ok, ma stai tenendo aperti tre discorsi contemporaneamente, non necessariamente collegati fra loro.
Se parli di divergenze, queste esistevano già ai tempi de La Batteria, Io Tu Noi Tutti, Una Donna per Amico, e quei dischi sono una bomba.
Se confronti invece il periodo Mogol con quello Panella, devi tener presente che la radice di un cambiamento stilistico così importante è unicamente da attribuire al desiderio di Battisti di andare oltre la forma canzone che aveva contribuito lui stesso a plasmare. Mogol scriveva i testi sulle sue musiche già fatte, e Panella li scriveva prima (che fa un'enorme differenza), ma il momento della composizione era ad esclusivo appannaggio di Lucio, e quello che accadeva lì prescindeva da chi avrebbe pensato alle liriche.
Per prevenire una possibile obiezione, aggiungo anche che in Don Giovanni la musica è stata composta prima del testo, e anche se è un disco per certi versi di transizione, la rottura con i tempi di Una Giornata Uggiosa è già evidente.
L'Apparenza ed Hegel sono poi tra i miei dischi preferiti di Battisti. Battisti aveva bisogno di un Mogol, ma non di Mogol, se cogli la differenza.
Per chiudere, anche io tendo ad attribuire a Battisti quasi tutto il merito. Mogol ha avuto alti e bassi, ma in Anima Latina è effettivamente eccezionale, e lui stesso li considera i suoi testi migliori.
Lord Kiss Me Once More, Fill Me With Songs

I wanna get down on my knees and start pleasing Jesus! I wanna feel his salvation all over my face!
Avatar utente
Dr.Ebasta
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 5334
Iscritto il: giovedì 25/11/2004 20:42:27
Località: Ascension Island

Re: LUCIO BATTISTI

Messaggioda MrTwoOfUs » martedì 21/06/2016 08:10:01

Cristiano ha scritto:Ogni 2 anni circa si ritrovavano con un set di canzoni, che poi finivano su un album e in cima alla hit parade.

Aggiungerei nei 45 giri, all'epoca formato predominante.

Cristiano ha scritto:Gli anni settanta hanno senz'altro visto il picco dell'ispirazione di Battisti cui si è aggiunta la straordinaria sensibilità di Mogol che ha saputo pennellare sulle atmosfere musicali del socio liriche figlie del proprio tempo, che andavano al di là degli stereotipi fin lì seguiti da certa canzone popolare italiana e che riflettevano l'Italia di quel momento.

Aggiungerei che alcuni degli stereotipi fin lì seguiti da certa canzone popolare italiana erano stati creati con un lauto contributo dello stesso Mogol che, non dimentichiamolo, era un po' ovunque, mica solo con Battisti.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead...
Club "Amici di Mumbo" - Socio fondatore - Tessera n.1
Avatar utente
MrTwoOfUs
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 9868
Iscritto il: lunedì 27/12/2010 11:39:53
Località: I'll be on my way
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: LUCIO BATTISTI

Messaggioda Cristiano » martedì 21/06/2016 10:08:51

MrTwoOfUs ha scritto:
Cristiano ha scritto:Gli anni settanta hanno senz'altro visto il picco dell'ispirazione di Battisti cui si è aggiunta la straordinaria sensibilità di Mogol che ha saputo pennellare sulle atmosfere musicali del socio liriche figlie del proprio tempo, che andavano al di là degli stereotipi fin lì seguiti da certa canzone popolare italiana e che riflettevano l'Italia di quel momento.

Aggiungerei che alcuni degli stereotipi fin lì seguiti da certa canzone popolare italiana erano stati creati con un lauto contributo dello stesso Mogol che, non dimentichiamolo, era un po' ovunque, mica solo con Battisti.


Mogol era infatti più anziano di Battisti e faceva parte artisticamente di un'altra generazione, senza dubbio. Quando si conobbero Battisti era poco più di uno sbarbatello.
BACK TO MONO !!
Avatar utente
Cristiano
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 11481
Iscritto il: mercoledì 17/03/2004 00:08:46
Località: 3 Savile Row, London
Beatle preferito: George

Re: LUCIO BATTISTI

Messaggioda stewart » martedì 21/06/2016 11:37:48

Dr.Ebasta ha scritto:Ok, ma stai tenendo aperti tre discorsi contemporaneamente, non necessariamente collegati fra loro.
Se parli di divergenze, queste esistevano già ai tempi de La Batteria, Io Tu Noi Tutti, Una Donna per Amico, e quei dischi sono una bomba.
Se confronti invece il periodo Mogol con quello Panella, devi tener presente che la radice di un cambiamento stilistico così importante è unicamente da attribuire al desiderio di Battisti di andare oltre la forma canzone che aveva contribuito lui stesso a plasmare. Mogol scriveva i testi sulle sue musiche già fatte, e Panella li scriveva prima (che fa un'enorme differenza), ma il momento della composizione era ad esclusivo appannaggio di Lucio, e quello che accadeva lì prescindeva da chi avrebbe pensato alle liriche.
Per prevenire una possibile obiezione, aggiungo anche che in Don Giovanni la musica è stata composta prima del testo, e anche se è un disco per certi versi di transizione, la rottura con i tempi di Una Giornata Uggiosa è già evidente.
L'Apparenza ed Hegel sono poi tra i miei dischi preferiti di Battisti. Battisti aveva bisogno di un Mogol, ma non di Mogol, se cogli la differenza.
Per chiudere, anche io tendo ad attribuire a Battisti quasi tutto il merito. Mogol ha avuto alti e bassi, ma in Anima Latina è effettivamente eccezionale, e lui stesso li considera i suoi testi migliori.


In linea di massima concordo su tutta la disanima.

Solo quella triade di dischi non mi fanno impazzire. Li trovo belli ma più convenzionali e adeguati ad un tipo di musica che (anche se hanno contribuito a far nascere) si trova molto in linea con i canoni dell'epoca e quindi per me meno interessante.
EraserHead - La "Mente" che cancella non ti temo.
Avatar utente
stewart
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 1684
Iscritto il: venerdì 10/01/2014 14:16:55
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: LUCIO BATTISTI

Messaggioda Mackenzie » martedì 21/06/2016 12:09:54

Per come la vedo io, con il talento di Battisti nel comporre melodie incredibili anche un Gianni Bella qualsiasi, seppure eccellente, sarebbe diventato celebre come Mogol.
Quindi condivido il pensiero che Battisti aveva bisogno di un Mogol e non di Mogol, tanto è vero che, nonostante avessero una poetica diametralmente opposta, anche con Panella è riuscito a comporre capolavori assoluti.
Velezia a parte.... ( però Windsurf windsurf ed E già me gustano).
Avatar utente
Mackenzie
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 6082
Iscritto il: giovedì 25/12/2008 16:57:33
Località: Alone on the hill
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: LUCIO BATTISTI

Messaggioda stewart » martedì 21/06/2016 12:27:35

Su questo penso siamo tutti in linea.

Battisti è Battisti a prescindere dal collaboratore testuale.

:thumbright:
EraserHead - La "Mente" che cancella non ti temo.
Avatar utente
stewart
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 1684
Iscritto il: venerdì 10/01/2014 14:16:55
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: LUCIO BATTISTI

Messaggioda Mackenzie » lunedì 25/07/2016 12:13:45

E vai Mogol!!!
http://milano.repubblica.it/cronaca/201 ... 144734747/

Comunque ragazzi, questa è davvero una sociopatica fuori di melone..
Avatar utente
Mackenzie
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 6082
Iscritto il: giovedì 25/12/2008 16:57:33
Località: Alone on the hill
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: LUCIO BATTISTI

Messaggioda Cristiano » lunedì 25/07/2016 19:34:26

Mackenzie ha scritto:E vai Mogol!!!
http://milano.repubblica.it/cronaca/201 ... 144734747/

Comunque ragazzi, questa è davvero una sociopatica fuori di melone..


Sì, concordo. :bigsmurf: :thumbleft:

Il particolare intimo rivelato da Mogol stasera al telegiornale mi fa pensare sempre più alla Veronese come alla causa principale dell' allontanamento di LB prima dal paroliere stesso e poi dal pubblico tout court.

Battisti morente che in ospedale legge la lettera di Mogol (che gli aveva passato il numero a cui eventualmente cercarlo) e si mette a piangere senza comunque farsi più sentire è una immagine molto forte e disturbante.

Così come l'altro indizio ("Avremmo potuto scrivere molte altre canzoni...").
BACK TO MONO !!
Avatar utente
Cristiano
Fab4Admin
Fab4Admin
 
Messaggi: 11481
Iscritto il: mercoledì 17/03/2004 00:08:46
Località: 3 Savile Row, London
Beatle preferito: George

Re: LUCIO BATTISTI

Messaggioda Mackenzie » martedì 26/07/2016 07:04:47

Cristiano ha scritto:Il particolare intimo rivelato da Mogol stasera al telegiornale mi fa pensare sempre più alla Veronese come alla causa principale dell' allontanamento di LB prima dal paroliere stesso e poi dal pubblico tout court.

Le sensazioni, correlate dai fatti, vanno in questa direzione.
Avatar utente
Mackenzie
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 6082
Iscritto il: giovedì 25/12/2008 16:57:33
Località: Alone on the hill
Beatle preferito: Tutti e 4!

Re: LUCIO BATTISTI

Messaggioda Mackenzie » martedì 26/07/2016 07:13:06

Cristiano ha scritto:Così come l'altro indizio ("Avremmo potuto scrivere molte altre canzoni...").


Poco ma sicuro!
Avatar utente
Mackenzie
Fab4Fan
Fab4Fan
 
Messaggi: 6082
Iscritto il: giovedì 25/12/2008 16:57:33
Località: Alone on the hill
Beatle preferito: Tutti e 4!

PrecedenteProssimo

Torna a Music Is My Radar

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 2 ospiti

cron